Home > Arte e restauro > Giorgio Laveri. Blow-Up

Giorgio Laveri. Blow-Up

scritto da: CSArt | segnala un abuso

Giorgio Laveri. Blow-Up


 La Galleria Bonioni Arte di Reggio Emilia (Corso Garibaldi, 43) presenta, dal 21 settembre al 3 novembre 2019, “Blow-Up”, mostra personale del ceramista savonese Giorgio Laveri.

Dopo aver esposto nelle più importanti gallerie e fiere d’Europa e incantato il pubblico d’oltreoceano con le recenti mostre a New York (Chelsea, 2019) e Miami (Art Miami, 2018), l’artista porta a Reggio Emilia il meglio della sua recente produzione ascrivibile al periodo “gigantista”, dalle “Una tira l’altra” ai “Truka”, passando per “Gustavo” e le “Mollywood”, suggellando così la collaborazione pluridecennale con la galleria diretta da Ivano e Federico Bonioni.
Attraverso la ceramica, il suo mezzo espressivo d’elezione, passando per il cinema, il teatro e la sperimentazione interdisciplinare, dal 1972 al 2019 Giorgio Laveri ha presentato oltre trecento eventi in Italia e nel mondo. La collaborazione stabile con alcune delle più importanti gallerie d’arte italiane e straniere ha permesso, inoltre, una capillare diffusione del lavoro congiunto alla scultura ceramica, che arriva dalla storica appartenenza alla colonia artistica di Albisola, conosciuta e apprezzata a livello internazionale.
La mostra, che sarà inaugurata sabato 21 settembre alle ore 17.00, sarà visitabile da martedì a domenica con orario 10.00-13.00 e 16.00-20.00, chiuso il lunedì. Ingresso libero. Per informazioni: tel. 0522 435765, www.bonioniarte.it, info@bonioniarte.it, www.facebook.com/bonioniarte,  www.instagram.com/bonioniarte.

Fonte notizia: http://www.bonioniarte.it


arte | cultura | arte contemporanea | Giorgio Laveri | Galleria Bonioni Arte | scultura |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Luc Vancheri: la pubblicazione italiana del saggio francese “Cinema e Pittura”


Parte AirBlow: il progetto di gamification studiato da IQUII per AW LAB e dedicato a Nike e agli Sneakers lovers 👟


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Old School Rock e Bambole Gonfiabili. Esce Oggi l’album di debutto dei The GigaHertz “Queen of Blow”


Crescere nell’era digitale, un saggio di Giorgio Capellani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Carlo Moretti e Cristina Iotti. Silenti fioriture

Carlo Moretti e Cristina Iotti. Silenti fioriture
Silenti fioriture: mostra d'arte di Cristina Iotti e Carlo Moretti a Villa Verde. Nella casa di cura di Reggio Emilia, dall'11 luglio al 26 settembre 2020, un doppio percorso espositivo, negli spazi d'accoglienza e nel parco, con opere a tema floreale La Casa di Cura privata polispecialistica Villa Verde di Reggio Emilia (viale Lelio Basso, 1) conferma, anche per l’estate 2020, il consueto appuntamento con la pittura e l’arte ambientale, attraverso un doppio percorso espositivo che, dall’11 luglio al 26 settembre 2020, collegherà l’esterno e l’interno della struttura, portando una selezione di opere a tema floreale degli artisti Cristina I (continua)

Marco Casentini. Drive In

Marco Casentini. Drive In
Mostra personale dell'artista Marco Casentini dal 3 luglio al 1° settembre 2020 alla Rocca di Umbertide, in provincia di Perugia La Rocca di Umbertide ospita, dal 3 luglio al 1° settembre 2020, “Drive In”, mostra personale di Marco Casentini, tra gli artisti astratti italiani più rappresentativi della sua generazione.Promossa dal Comune di Umbertide in collaborazione con FerrarinArte e Kromya Art Gallery, l’esposizione sarà inaugurata venerdì 3 luglio alle ore 18.00, alla presenza dell’artista.La mostra arriva alla Rocca di (continua)

DAC e Telo, condiVISIONI

DAC e Telo, condiVISIONI
La storica sede di Casa Bonadè Bottinoospita, dal 27 giugno al 5 luglio 2020, la bi-personale degli artisti DAC e Telo, a cura di Louis Charrié. La storica sede di Casa Bonadè Bottino a Pinerolo (TO) ospita, dal 27 giugno al 5 luglio 2020, “condiVISIONI”, mostra bi-personale degli artisti DAC e Telo, a cura di Louis Charrié. In accordo con gli organizzatori, i due autori hanno scelto di allestire la mostra nel nucleo più antico della struttura, ovvero gli spazi trecenteschi a piano terra, a simboleggiare il desiderio di ancorare (continua)

Davide Benati, Origami - Opere recenti

Davide Benati, Origami - Opere recenti
Mostra personale dell'artista Davide Benati dal 13 giugno al 26 luglio alla Galleria Bonioni Arte di Reggio Emilia Dopo il successo riscosso nel 2019 ad Arte Fiera Bologna, con uno stand interamente dedicato a Davide Benati, la Galleria Bonioni Arte (Corso Garibaldi 43, Reggio Emilia) riprende la propria attività espositiva con una selezione di opere recenti dell’artista reggiano conosciuto ed apprezzato a livello internazionale. Curata da Sandro Parmiggiani, la mostra sarà visitabile dal 13 giugno al 26 (continua)

Incompreso - La vita di Antonio Ligabue attraverso le sue opere

Incompreso - La vita di Antonio Ligabue attraverso le sue opere
Nella storica sede di Palazzo Bentivoglio a Gualtieri (RE), dal 6 giugno apre nuovamente al pubblico la mostra "Incompreso. La vita di Antonio Ligabue attraverso le sue opere", promossa dalla Fondazione Museo Antonio Ligabue e dal Comune di Gualtieri. Per accompagnare l'uscita nelle sale del film "Volevo nascondermi" di Giorgio Diritti, l'esposizione è stata trasferita nel Salone dei Giganti. Nella storica sede di Palazzo Bentivoglio a Gualtieri (RE), da sabato 6 giugno apre nuovamente al pubblico la mostra “Incompreso. La vita di Antonio Ligabue attraverso le sue opere”, promossa dalla Fondazione Museo Antonio Ligabue e dal Comune di Gualtieri. Per accompagnare l’uscita nelle sale del film “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti e la magistrale interpretazione di Elio Germano ne (continua)