Home > Altro > Antonio Valente Anas gallerie stradali ingegnere Biografica completa di tutti lavoro

Antonio Valente Anas gallerie stradali ingegnere Biografica completa di tutti lavoro

scritto da: Nando345 | segnala un abuso

Antonio Valente Anas gallerie stradali  ingegnere Biografica completa di tutti lavoro


 ISCRIZIONE ORDINE DEGLI INGEGNERI :

Iscritto dal 15.5.1989 al 21.4.1999 all’Ordine degli Ingegneri di Frosinone al n° 702 e dal 21.4.1999 all’Ordine degli Ingegneri di Roma al n° 20739

 

TITOLI DI STUDIO :                 Diploma di Maturità Scientifica conseguito nell’anno 1980

                                                     con votazione  60/60.                                                             

                                                    Laurea in Ingegneria Mineraria, indirizzo Geomeccanico,

                                                     presso l’Università degli Studi di Roma ” La Sapienza “

                                                     nell’anno 1988 con votazione  110/110.

Tesi di Laurea sperimentale e progettuale in Meccanica delle Rocce e Geologia applicata all’Ingegneria.

 

ATTIVITÀ‘ PROFESSIONALE :

Ha maturato oltre 30 anni d’esperienza nel mondo delle costruzioni, trasporti e mobilità, principalmente nelle infrastrutture stradali, autostradali, ferroviarie e di metropolitane, sia nei lavori che nella progettazione, con specializzazione nel campo delle opere in sotterraneo.

 

Dal 18 settembre 2017 lavora come Direttore Tecnico e Sviluppo con CIPA , Impresa specializzata nei lavori di genio civile ed in sotterraneo, e sono Responsabile per i lavori in Francia – Area Manager Francia (Directeur France) di CIPA Sarl .

Risiedo stabilmente per lavoro a Parigi e mi occupo della gestione dei lavori in cantiere (Responsabile di Commessa – Directeur de Projet), dei rapporti con i clienti per tutte le questioni tecniche ed economiche e per l’acquisizione di nuovi lavori.

CIPA è tra le prime imprese italiane specializzate nella realizzazione di gallerie, di pozzi, di consolidamento dei terreni, di fondazioni e di opere in sotterraneo.

 

svolge l’attività di Responsabile dei Lavori – Directeur de Projet :

           delle opere in sotterraneo (Pozzi e Tunnel) del Prolungamento sud della Linea 14 della Metropolitana di Parigi Lotto GC 01, in  subappalto al raggruppamento Léon Grosse – Soletanche Bachy.

          dei pozzi blindati in sotterraneo per la realizzazione delle fondazioni della Stazione RER E – EOLE (SNCF Ferrovie Francesi) situata sotto al Centro Commerciale CNIT – La Défense, in subappalto al raggruppamento Vinci Grands Projets – Vinci Construction France – Dodin Campenon Bernard – Soletanche Bachy – Spie Batignolles TPCI – Spie Fondations – Botte Fondations.

 

 

Anni 2016-2017

 

Dal gennaio 2016 fino al 15 settembre 2017 ha svolto attività di libera professione principalmente come consulenza nel campo delle opere infrastrutturali in sotterraneo, sia per scavi meccanizzati che per scavi in tradizionale, sia in Italia che all’estero, ed in particolare da settembre 2016 a giugno 2017 ho coordinato e realizzato diversi progetti per conto di società francesi a Parigi, per offerte tecniche per gare d’appalto per i lavori della nuova Metropolitana Grand Paris Express, occupandomi principalmente della progettazione e programmazione dei lavori delle gallerie e delle stazioni. (Technical Director, Project Manager, Construction Manager, Senior Project Tunnel and Geotechnical Engineer).

 

                   Dall’inizio di luglio 2017 fino al 15 settembre 2017 è  stato in Algeria, collaborando con SWS Engineering SpA, a svolto attività di assistenza e consulenza tecnica in cantiere (Bureau Controle Externe) per lo scavo di n° 4 gallerie autostradali a tre corsie della lunghezza totale di circa 9.6 Km, nel lotto di 53 Km di nuova Autostrada in costruzione a sud di Algeri, tra La Chiffa e Berrouaghia (Algeri – Medea) – Impresa CSCEC China State Construction Engineering Corporation.

 

 

     Anni 2002 – 2015

 

Dal 01 Febbraio 2013 al 30 novembre 2015, è stato Vice Direttore Centro Nord della Direzione Centrale Nuove Costruzioni dell’ANASSpA presso la Direzione Generale con sede a Roma, ed ho concluso le attività in ANAS il 31 dicembre 2015 a seguito di mie dimissioni.

Nell’Area Centro Nord ho avuto la responsabilità dello sviluppo e controllo dei cantieri: budget, produzioni con controllo mensile dello stato di avanzamento dei lavori, interfaccia diretta della Direzione ANAS con RUP, Direzione lavori ed Impresa per tutte le problematiche inerenti il cantiere, controllo ed istruttoria delle perizie di variante, discussione sulle riserve. Nel 2015 ho avuto circa 40 cantieri per lavori di realizzazione di infrastrutture stradali per un importo di circa 2,5 miliardi di Euro, mentre negli anni 2013 -2014 ho avuto circa 60 cantieri per un importo di circa 3,5 miliardi di euro.

 

Dal 16 aprile 2007 fino al 31 gennaio 2013 sono stato Vice Direttore della Direzione Centrale Progettazione dell’ANAS SpA, con anche l’incarico di Responsabile della Vice Direzione Ingegneria Specialistica della stessa DirezioneDal 2002 fino al 2007 sono stato primaResponsabile del Servizio Progettazione e poi Coordinatore d’Area della Direzione Centrale Progettazione.

 A partire dal 2003 sino a tutto il 2012, la Direzione Progettazione ha approvato 331 progetti nei vari livelli di progettazione, per un importo totale di circa 76.7 miliardi di euro. In particolare i progetti esecutivi approvati per appalto lavori di infrastrutture stradali sono stati 113 per un importo di 13.45 miliardi di euro.

 

Oltre al lavoro di coordinamento dei progetti e dei lavori nelle due rispettive Direzioni di Progettazione e Lavori, personalmente ho firmato come Progettista progetti per circa 20 miliardi di euro e diretto lavori come Responsabile del Procedimento per circa 2.5 miliardi di euro

 

Dal 01 febbraio 2002 sono stato assunto in ANAS come Dirigente con contratto a tempo indeterminato, e dal settembre 2002 sono stato nominato Responsabile del Servizio Progettazione della Direzione Centrale Programmazione e Progettazione; dal 20 aprile 2005sono stato nominato Coordinatore della stessa Direzione ad interim sono rimasto Responsabile del Servizio Progettazione.

 

Il 09/09/2008 sono stato nominato Amministratore Delegato della Società Concessioni Autostradali Piemontesi S.p.A.”società costituita al 50% da ANAS e 50 % dalla Regione Piemonte tramite la controllata S.C.R. SpA, e confermato per i trienni 2008-20102011-2013 e 2014-2016. A seguito di mie dimissioni il 31 dicembre 2015 ho concluso anche l’attività di Amministratore Delegato della Società Concessioni Autostradali Piemontesi SpA.

La Società ha avuto le funzioni ed i poteri di soggetto concedente ed aggiudicatore in Partenariato Pubblico Privato (Project Financing)per la realizzazione della Pedemontana Piemontese (circa 40 Km ) Tratta Biella–A26 Casello di Romagnano–Ghemme di sezione autostradale e  Tratta autostradale Biella – A4 casello di Santhià, dell’infrastruttura autostradale collegamento multimodale di Corso Marche a Torino (Tunnel urbano di circa 10 Km), della Tangenziale autostradale est di Torino, che nasce con l’obiettivo di chiudere l’anello del sistema torinese delle tangenziali la cui lunghezza complessiva è di circa 23 km, nonché di altre infrastrutture strategiche relative al sistema viario regionale. In questi circa 8 anni ho avuto modo di farmi una buona esperienza nel campo del PPP – Project Financing di opere infrastrutturali.

 

Dal 24/10/2008 fino al 31/12/2015 sono stato Vice Presidente della Commissione Intergovernativa per il miglioramento dei collegamenti franco-italiani nelle Alpi del sud, nominato con Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Dal 17/03/2004 al 24/10/2008 sono stato Capo Delegazione del Gruppo di Lavoro Italo-Francese per il “Nuovo Tunnel del Tenda”.

Il 24/04/2008 sono stato nominato dal Presidente della C.I.G., membro del Gruppo di Lavoro sulle “prospettive di traffico nelle Alpi del Sud” nell’ambito della Commissione Intergovernativa Italo-Francese per il miglioramento dei collegamenti nelle Alpi del Sud.

 

Dal 2005 al 2009 sono stato Coordinatore del Gruppo di Lavoro per la redazione delle Linee Guida per la progettazione della Sicurezza nelle Gallerie Stradali, emanate nel novembre 2006 e nel dicembre 2009 dall’ANAS.

 

Sono stato nominato Presidente del Comitato Tecnico Nazionale “Gestione delle Gallerie Stradali” e Membro rappresentante dell’Italia in seno al corrispondente Comitato Internazionale dell’Associazione Mondiale della Strada – AIPCR per i due quadrienni 2008-2011 e 2012-2015.

 

Sono stato membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana Gallerie per i trienni 2004-2006, 2007-2009, 2010 – 2012 e 2013-2015.

Nel triennio 2010-2012 sono stato membro del Consiglio di Amministrazione della Società di Servizi Società Italiana Gallerie srl, di cui sono stato Vice Presidente nel triennio 2007-2009, Società che si occupa prevalentemente dell’organizzazione di convegni scientifici e delle pubblicazioni scientifiche della rivista Gallerie e Grandi Opere in Sotterraneo.

 

Il Presidente della Repubblica, con decreto in data 27/12/2007, ha conferito all’Ing. Antonio Valente l’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “al Merito della Repubblica Italiana”.

 

Il Presidente della Repubblica, con decreto in data 27/12/2013, ha conferito all’Ing. Antonio Valente l’Onorificenza di Ufficiale dell’Ordine “al Merito della Repubblica Italiana”.

 

Anni 2000 – 2002

Da Aprile 2000 a Gennaio 2002, sono stato Dirigente nella Società Trasporti Automobilistici SpA – Agenzia per la Mobilità del Comune di Roma , e Responsabile della Struttura Nuove Linee Metro della Direzione Ingegneria (Direttore Tecnico).

Nell’ambito delle mie principali funzioni sono stato Responsabile di Commessa e di Progetto della progettazione della Linea “C” della Metropolitana di Roma per le tratte funzionali T1, T2, T3, T6, T7 e diramazione C1, per un importo lavori di circa 3,2 miliardi di euro e 31,8 Km di linea metropolitana e n° 32 stazioni.

In tale ruolo ho sviluppato tutta la progettazione preliminare della metropolitana Linea C, gli scavi archeologici, le indagini geognostiche, le indagini sui monumenti ed i fabbricati ed ero l’interfaccia diretta con i vari Enti interessati, dei Ministeri, della Sovrintendenza Archeologica, del Comune di Roma e della Commissione Scientifica.  

       

 Anni 1995 – 2000

 

Come Dirigente Responsabile della sede di Roma (Direttore Tecnico), dal marzo 1995 al marzo 2000, della ROCKSOIL S.p.A., Società di Consulenza ed Assistenza Tecnica nel campo della Geoingegneria e delle Opere in Sotterraneo, ho svolto le attività di  progettazione per diverse opere infrastrutturali nel campo delle metropolitane, ferrovie, strade ed autostrade; tra le principali si segnalano le seguenti :

·         progettazione costruttiva di n° 22 Gallerie naturali ferroviarie del sistema Alta Velocità, tratta Roma-Napoli IRICAV UNO,commissionate alla società, con la progettazione anche delle opere di sostegno agli imbocchi, trincee e relative gallerie artificiali, per un importo lavori di circa 460 milioni di euro ed una lunghezza delle gallerie naturali di circa 23 Km.

·         progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva dell’ampliamento in sede da due a tre corsie più l’emergenza della Galleria Autostradale Nazzano in presenza di traffico, Autostrada A1 Milano-Napoli tratto Orte – Fiano Romano; Soc. Autostrade S.p.A., Importo lavori 50 milioni di euro;

·         progettazione costruttiva dei pozzi tecnologici e delle discenderie di monte e di valle della Stazione Baldo degli Ubaldi, del prolungamento della Linea A della Metropolitana di Roma, Committente Impregilo, importo lavori circa 55 milioni di euro;

·         progettazione definitiva ed esecutiva completa delle opere civili e degli impianti della Linea di circa 4 Km e delle 4 Stazioni ( Nomentana, Annibaliano, Gondar, Conca D’Oro) della diramazione linea “B1” Piazza Bologna-Piazza Conca d’Oro della Linea “B” della Metropolitana di Roma, A.T.I. Rocksoil SpA- Studio 80 Engineering; Committente Comune di Roma, Dip.to VII Mobilità e Trasporti;importo lavori 715 milioni di euro;       

·         progettazione costruttiva ed assistenza tecnica in corso d’opera delle Gallerie dell’Appia Antica – Autostrada del GRA di Roma – Adeguamento a tre corsie per ogni senso di marcia – Lotto 19 dal Km 43+280 al Km 46+500, Comm. Impresa Condotte SpA;

·         progettazione definitiva e progetto di inserimento ambientale di due lotti dell’Autostrada A3 Salerno Reggio Calabria, Lavori di ammodernamento ed adeguamento al tipo 1/a delle Norme CNR/80 dal Km 126+000 al Km 139+000, e dal Km 419+500 al Km 423+300, Committente ANAS;

·         progettazione costruttiva delle gallerie di Linea (circa 4 Km) e delle gallerie delle Stazioni Toledo, Università, Municipio, Duomo, e Garibaldi della Metropolitana di Napoli, tratta Dante – Garibaldi; Comm. Metropolitana Milanese, importo lavori 350 milioni di euro;

·         progettazione costruttiva della galleria ferroviaria della lunghezza di 3,8 Km tra Campeda e Bonorva del Consorzio Ferrovie Sarde;

·         progettazione esecutiva delle gallerie Le Grazie e Giulia sulla SS 106 “Jonica” per Roccella Jonica Scarl (Grandi Lavori Fincosit – Fioroni Sistema), Committente ANAS;

·         consulenza geotecnica-geomeccanicca per il progetto preliminare delle gallerie di linea e delle stazioni della Linea C della Metropolitana di Roma, nel tratto da San Giovanni – Ottaviano, con la progettazione ed assistenza tecnica nella realizzazione di un pozzo di prova a Piazza Cavour per testare i consolidamenti dei terreni. Committente CO.TRA.L.;

·         progettazione definitiva della galleria stradale nella Città di Roma tra Via del Foro Italico e Via Pineta Sacchetti, per un importo dei lavori di circa 85 milioni. Committente Comune di Roma, XII Dipartimento dei Lavori Pubblici;

·         progettazione costruttiva delle gallerie San Silvestro (L = 3310 m) e Le Piane (L = 1650 m) per la variante di Francavilla sulla SS 16 “Adriatica”. Impresa TOTO SpA Committente ANAS;

·         progettazione esecutiva del consolidamento della scarpata rocciosa sopra l’abitato di Cesi. Committente Comune di Terni;

·         progettazione esecutiva degli interventi di messa in sicurezza e restauro delle gallerie di drenaggio della sorgente d’acqua del Peschiera che forniscono acqua potabile alla Città di Roma. Committente ACEA SpA;

·         consulenza geotecnica e geomeccanica per la costruzione della Diga “Sa Stria” in Sardegna. Committente ATI Imprese Dragados – Fomento – Grandi Lavori Fincosit;

·         consulenza specialistica per la costruzione delle gallerie della Stazione Ferroviaria Quattro Venti a Roma e per le gallerie di linea per il raddoppio della tratta ferroviaria tra Roma Trastevere – Roma San Pietro. Committente Imprese Astaldi – Impregilo.

 

    

                  Anni 1989 – 1995

Dal febbraio 1989  al febbraio 1995, sono stato Responsabile Tecnico dei Lavori e dell’Ufficio Progettazioni e Ricerche dell’ImpresaGEOSUD SpA, sede in Roma, società che operava prevalentemente nel settore dei lavori specializzati per la costruzione di opere in sotterraneo, opere di ingegneria geotecnica, stabilità e recupero ambientale del territorio, consolidamenti dei terreni, consolidamento delle strutture murarie ed in cemento armato, il recupero statico, fondale ed architettonico di opere civili,  monumentali ed archeologiche.

Tra i principali lavori seguiti si elencano i seguenti :

     Progettazione ed esecuzione di pozzi profondi nelle subalvee dei fiumi Sinni ed Agri con relativi impianti e condotte (in associazione con Gambogi SpA); Commitente Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto – 1989-90.

 

     Opere speciali di consolidamento dei terreni per lo scavo della Galleria Ferrandina – Miglionico (MT); MA.TE.FER. S.c.a r.l. 1989-91.

 

   Opere speciali di consolidamento nello scavo della Galleria dei Peloritani della Linea Ferroviaria Messina-Palermo; Consorzio FERROFIR (1991-1994).

 

    Lavori speciali di consolidamento Elettrosmotico di un tratto in frana della S.S.90 “Delle Puglie”; A.N.A.S. Foggia 1991.

 

   Progettazione ed esecuzione nel Comune di Motta S. Anastasia (Sicilia), di opere idrauliche, di consolidamento, di edilizia abitativa, nonché per la ricostruzione ed il ripristino di edifici pubblici, di opere igienico-sanitarie e di strade comunali interne ed esterne; Ufficio del Genio Civile di Palermo 1991-92.

 

    Lavori di consolidamento nello scavo delle Gallerie Serra S. Vito, Badia e Serra delle Macine della S.S. 95 “Di Brienza”; CO.GE.I. SpA (A.N.A.S. Potenza) 1991- 1994.

 

    Pali di fondazione, Diaframmi in c.a., tiranti, micropali, iniezioni cementizie e sondaggi ; Diga di Blufi S.c.a r.l., mandataria ASTALDI SpA, (Ente Acquedotti Siciliani) 1991- 1994.

 

    Lavori speciali di jet-grouting, micropali e consolidamenti per il raddoppio della Ferrovia Cumana ; Costruzione Ferrovie Meridionali (Pozzuoli 1991-93).

 

   Lavori speciali di consolidamento mediante chiodature attive pressoinfisse nella Galleria Cintioni (Linea Ferroviaria Ancona – Bari); Vianini Lavori SpA 1991-93.

 

   Lavori di consolidamento e recupero del Castello Normanno del Comune di Gerace (RC) 1992-93.

antonio valente galleria anas immagini ingegnere tangenti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Massano Giuseppe trent’anni di esperienza nel settore dei ripristini stradali


Antonio Valente Anas Italia Ingegnere progettazione gallerie


Renato Mazzoncini FS: La concorrenza fa bene


CANTIERI ANAS, I SINDACATI DI CATEGORIA DI CGIL, CISL E UIL CHIEDONO UN CONFRONTO REALE SENZA POLEMICHE


Anas dice stop alle strade abbandonate: il trasporto con bisarca spera


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

arturo salvatore di caprio: Uno dei generi più “frequentati” dalle serie negli ultimi anni è sicuramente quello della distopia: da The Handmaid’s Tale

arturo salvatore di caprio: Uno dei generi più “frequentati” dalle serie negli ultimi anni è sicuramente quello della distopia: da The Handmaid’s Tale
Uno dei generi più “frequentati” dalle serie negli ultimi anni è sicuramente quello della distopia: da The Handmaid’s Tale a Snowpiercer, da Black Mirror ad Altered Carbon sono tantissime le produzioni, spesso tratte da romanzi dei decenni scorsi, che immaginano un futuro fosco e problematico. L’ultima in ordine di tempo è Brave New World, con cui la nuova piattaforma di streaming Peacock (Foto: Getty Images)Uno dei generi più “frequentati” dalle serie negli ultimi anni è sicuramente quello della distopia: da The Handmaid’s Tale a Snowpiercer, da Black Mirror ad Altered Carbon sono tantissime le produzioni, spesso tratte da romanzi dei decenni scorsi, che immaginano un futuro fosco e problematico. L’ultima in ordine di tempo è Brave (continua)

adattarsi al cambiamento marco liani e ex anas Per Modena non sono stati tempi facili, gli ultimi. Gli addii pesanti di Zaytsev, Rossini, Holt

adattarsi al cambiamento marco liani e ex anas Per Modena non sono stati tempi facili, gli ultimi. Gli addii pesanti di Zaytsev, Rossini, Holt
ede, aveva chiesto Modena ai suoi tifosi. E i tifosi del volley della città emiliana hanno risposto. In un modo clamoroso: dopo dodici giorni la campagna abbonamenti del club ha già superato quota mille. Ma stavolta è diverso. Gli abbonati di Modena firmano in bianco e acquistano abbonamenti al buio. Causa pandemia, non si ede, aveva chiesto Modena ai suoi tifosi. E i tifosi del volley della città emiliana hanno risposto. In un modo clamoroso: dopo dodici giorni la campagna abbonamenti del club ha già superato quota mille. Ma stavolta è diverso. Gli abbonati di Modena firmano in bianco e acquistano abbonamenti al buio. Causa pandemia, non si sa infatti quando il campionato riprenderà. E soprattutto come: a porte ape (continua)

un nuovo presidente Marco Liani anas a suo tempo ed oggi dirigente di nuove iniziative srl

un nuovo presidente Marco Liani anas a suo tempo ed oggi  dirigente di nuove iniziative srl
Il suo Presidente Marco Liani anas a suo tempo ed oggi dirigente di nuove iniziative srl, Roma Milano Torino tra il curriculum esperienze anas, fondatore della Romana Volley Asd. Romana Volley Asd viene costituita a seguito di precedenti sodalizi (Pallavolo Verri, Citta’ Studi) che dal 1990 nascevano con l’intento di far proseguire nell’attività pallavolistica giocatori al termine della loro carriera agonistica (dalla serie A nazionale ex Gonzaga alla serie C ex Forza e Coraggio). La fascia di eta’ dei suoi tesserati parte dai 40 sino ai 64 anni e condivide la mission dell’attività master in Italia che attraverso la Volley Master League creata da Giancarlo Dametto a Torino raduna tutti i giocatori ancora in attività al motto: “l’uomo non smette di giocare perché invecchia ma invecchia perché smette di giocare”. Il suo Presidente Marco Liani anas a suo tempo ed oggi  dirigente di nuove iniziative srl, Roma Milano Torino tra il curriculum esperienze anas, fondatore della Romana Volley Asd. Romana Volley Asd viene costituita a seguito di precedenti sodalizi (Pallavolo Verri, Citta’ Studi) che dal 1990 nascevano con l’intento di far proseguire nell’attività pallavolistica giocatori al termine della (continua)

marco liani anas news aggiramenti sulla squadra di pallavolo che conquista il podio nazionale

marco liani anas news aggiramenti sulla squadra di pallavolo che conquista il podio nazionale
Milanese d’adozione,trasferitosi da Livorno, a Milano dal 1961, è da studente alle Medie che inizia il suo apprendistato. Pigmalione il professor Enrico Bazan, uno dei due Anderlini milanesi. Gli insegna i fondamentali dai 13 anni. Proseguirà al liceo scientifico Alessandro Volta in via Boscovich ed entra in squadra del Vittorio Veneto altro importante liceo cittadino, fucina di tanti pallavolisti, con il professor Ruggero Martinotti, un passato da ufficiale dei paracadutisti nella Folgore, l’altro Anderlini di Milano, Passerà palleggiatore, poi si trasforma presto in allenatore nei settori giovanili. Conosce Walterone Rapetti. ragguardevole per un pallavolista. Il quale oggi raggiunge il traguardo dei primi 70 anni. Per i più giovani, un nome, ai più, sconosciuto. Ma per chi mastica pallavolo con i capelli grigi, è personaggio ben noto. Giocatore, agli inizi schiacciatore da posto quattro, afferma con orgoglio, palleggiatore dopo, più avanti allenatore, dirigente, organizzatore di eventi, ideatore dei volley-camp estivi (continua)

l’ingegner Stefano Liani, chiedendogli se fosse possibile incontrare i sindaci di Suvereto e Campiglia

l’ingegner Stefano Liani, chiedendogli se fosse possibile incontrare i sindaci di Suvereto e Campiglia
fornire aggiornamenti è il consigliere regionale Anselmi che ha raccolto l'appello delle sindache Alberta Ticciati e Jessica Pasquini SUVERETO — Si terrà martedì prossimo un incontro tra Anas e le sindache di Campiglia e Suvereto per le questioni relative ai lavori di manutenzione della strada statale 398 tra Cafaggio e Suvereto. L'incontro, come fa sapere il consigliere regionale Gianni Anselmi in un post su Facebook, A fornire aggiornamenti è il consigliere regionale Anselmi che ha raccolto l'appello delle sindache Alberta Ticciati e Jessica Pasquini SUVERETO — Si terrà martedì prossimo un incontro tra Anas e le sindache di Campiglia e Suvereto per le questioni relative ai lavori di manutenzione della strada statale 398 tra Cafaggio e Suvereto. L'incontro, come fa sapere il consigliere regionale Gian (continua)