Home > Altro > Venezia76, Gianluca Mech nominato ambasciatore del patrimonio architettonico storico d’Italia

Venezia76, Gianluca Mech nominato ambasciatore del patrimonio architettonico storico d’Italia

scritto da: Mariarita.marigliani | segnala un abuso

Venezia76, Gianluca Mech nominato ambasciatore del patrimonio architettonico storico d’Italia


Sabato 31 agosto, durante le giornate della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Gianluca Mech è stato nominato quinto ambasciatore del patrimonio architettonico storico d’Italia. Un importantissimo riconoscimento a livello nazionale, che il guru di Tisanoreica ha ritirato nel corso di un evento avvenuto presso la suggestiva cornice di Palazzo Cavanis e della Terrazza dei Nobili entrambi in Fondamenta Zattere Gesuati, affacciati sul canale della Giudecca. Il tutto è stato organizzato e promosso da Assocastelli in collaborazione con Assessorato Cultura e Turismo della Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission per celebrare l’ingresso delle dimore storiche pugliesi nel grande cinema.

L’occasione, inoltre, è stata quella di dare l’avvio all’iniziativa “Il Film più Bello: la Puglia” già presentata nelle scorse settimane a Bari e a Lecce. Tra gli ospiti d’onore, il produttore Gian Gabriele "Giangi" Foschini, patron della Gika Productions, che è stato premiato con il riconoscimento “Cinema e Patrimonio” nella veste di produttore del film Stai Sereno – Stay Calm, girato in Puglia, nel cui cast, oltre all’attore americano Billy Zane, c’è anche Gianluca Mech. Tra gli altri ospiti d’onore: Nancy Dell’Olio, considerata la più prestigiosa ambasciatrice della Puglia; Tommaso Dragotto presidente di Sicily By Car; Luca Iannarone, amministratore delegato di Interflora; il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura; sir Benjamin Slade, rappresentante di Assocastelli nel Regno Unito.  Presente anche il vertice del Turismo della Regione Puglia con a capo l’assessore Loredana Capone e il direttore del dipartimento cultura e turismo Aldo Patruno. E poi la Fondazione Apulia Film Commission, considerata la più attiva a livello nazionale, con il presidente Simonetta Dellomonaco e il direttore Antonio Parente con Cristina Piscitelli e Rocco Colangelo. E infine Assocastelli, promotore principale dell’iniziativa, con il suo presidente barone Ivan Drogo Inglese affiancato dal console per la Puglia Cristina Caiuloe dal neo designato console per il Veneto Alberto Rui, con loro anche la contessa Carolina Reviglio della Veneria, gli architetti Rodolfo Bigolin e Rochi Luigi Venezia e Giorgio Girelli proprietario dell’azienda veneziana che realizza i più accurati interventi con l’utilizzo del legno.

Orgoglioso del prestigioso premio ricevuto, Gianluca Mech ha dichiarato: “Ringrazio con tutto il cuore, Ivan Drogo Inglese, presidente Assocastelli, Loredana Capone, assessore alla cultura e al turismo della Regione Puglia e Gian Gabriele Foschini, amministratore della Gika Production per questo bellissimo riconoscimento che mi riempie di gioia e che mi spinge ad andare avanti nel mio lavoro sempre con nuovi stimoli ed entusiasmo”.

venezia76 | gianluca mech |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gianluca Mech in Puglia rivela il suo prossimo progetto: "Torno negli Stati Uniti d'America per un menu a base tisanoreica"


Gianluca Ponzio: percorso formativo e professionale


GIANLUCA MECH E ROBERTA CAPUA, LA COPPIA TELEVISIVA DEL MOMENTO, A FIRENZE PER LA NUOVA FARMACIA RELAZIONALE


La carriera svolta da Gianluca Ponzio nell'ambito delle HR e della gestione aziendale


La soluzione contro il lavoro nero secondo Gianluca Zelli: adottare i mini job alla tedesca in sostituzione ai voucher


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

RID 96.8 PIANGE LA SXOMPARSA DI SUSANNA VIANELLO

RID 96.8 PIANGE LA SXOMPARSA DI SUSANNA VIANELLO
Tutto iniziò nei primi giorni dell'ottobre 2016 quando l'editrice Michelle Marie Castiello conobbe  Susanna Vianello grazie a Jane Alexander, per proporle un programma fuori dalle righe che parlava di sesso. Accettò con un battito di ciglia e fu proprio lei insieme alla sua amica a scegliere il nome del format: IO SUSY TU JANE!! Da quel giorno entrò a far parte della (continua)

IL POSTO PIU' BELLO PER UNA VACANZA STRAORDINARIA IMMERSI NEL BENESSERE E NELLA NATURA

IL POSTO PIU' BELLO PER UNA VACANZA STRAORDINARIA IMMERSI NEL BENESSERE E NELLA NATURA
Per recuperare al meglio le energie d’inverno o per raggiungere un perfetto equilibrio psico – fisico l’estate, il luogo perfetto è il Borgo Antichi Orti a Assisi. La location ha con una marcia in più per recuperare il nostro benessere e per disintossicarci dallo stress quotidiano. Alzando lo sguardo, dai suoi giardini, il Borgo vi permetterà di assistere ad (continua)

Una notte tra musica e balli per festeggiare le 42 candeline di Janet De Nardis

Una notte tra musica e balli per festeggiare le 42 candeline di Janet De Nardis
Una notte tra musica e balli per festeggiare le 42 candeline di Janet De Nardis. Tanti gli ospiti, che tra vecchi e nuovi amici sono arrivati al ristorante Il Margutta di Tina Vannini. Nessuno è voluto mancare al party sommergendo Janet di baci, abbracci e regali. Con lei  a godersi l'amore di tutti gli invitati, il marito e la piccola Joy che ha ballato la dance anni '90 al fianco del (continua)

Nursing Up: Janet De Nardis nuova testimonial

Nursing Up: Janet De Nardis nuova testimonial
Janet De Nardis,  è una delle testimonial della campagna di sensibilizzazione contro la violenza sugli infermieri lanciata da Nursing Up.  Grazie al Digital Media Fest, di cui è direttore, Janet ha avuto modo di conoscere la realtà del mondo infermieristico e delle sue condizione grazie alla webserie #infermierincorsia prodotta dal Sindacato Infermieri Italiani e (continua)

Grande successo per Levante, Maria Antonietta, Eugenio in Via di Gioia protagonisti della notte di Radio Rai 2 nella Lounge

Grande successo per Levante, Maria Antonietta, Eugenio in Via di Gioia protagonisti della notte di Radio Rai 2 nella Lounge
 Grande successo di pubblico per l’apertura degli appuntamenti musicali targati Radio Rai 2, che tutte le notti, fino all’8 febbraio, subito dopo il Festival, renderanno la Lounge Mango di Casa Sanremo teatro di veri e propri live-show esclusivi e riservati al pubblico della “Casa del Festival”: giornalisti, addetti ai lavori, ospiti speci (continua)