Home > Spettacoli e TV > Al via ad Arezzo un corso di teatro in inglese per bambini e ragazzi

Al via ad Arezzo un corso di teatro in inglese per bambini e ragazzi

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Al via ad Arezzo un corso di teatro in inglese per bambini e ragazzi


Un corso di teatro tutto in inglese per bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie. Il progetto, dal titolo “YouTheatre”, è promosso dalla scuola IH Arezzo - Accademia Britannica che si appresta ad iniziare il suo quarantunesimo anno di attività in città con una novità che coniugherà l’apprendimento della lingua e l’esperienza espressiva del palcoscenico. Questo percorso artistico sarà presentato ai bambini e alle loro famiglie nel corso di un Open Day in programma venerdì 20 settembre, tra le 16.30 e le 18.30, presso la sede dell’istituto in via Pietro da Cortona, nel corso di un pomeriggio dove saranno proposti giochi ed esercizi teatrali direttamente in inglese.

Il corso di “YouTheatre”, tenuto da docenti madrelingua con formazione teatrale, prenderà il via dal mese di ottobre e si svilupperà attraverso un doppio ciclo di lezioni. Il primo sarà rivolto ai bambini tra i sette e gli undici anni che si divertiranno nella preparazione dello spettacolo “Rudolph the Red-Nosed Reindeer” che sarà messo in scena nel periodo natalizio, mentre tra gennaio e marzo si terrà il percorso per ragazzi tra gli undici e i tredici anni che si metteranno alla prova con “The Wizard of Oz”. «I due corsi - spiega Patricia Clay, direttrice di IH Arezzo - Accademia Britannica, - permetteranno di imparare e di approfondire l’inglese in modo divertente e gioioso grazie agli strumenti del teatro. Tra recitazione, canti e giochi, nel corso delle lezioni saranno proposti esercizi sull’espressività, sulla creatività, sulla dizione e sulla memoria, con gli allievi che vivranno una crescita individuale e di gruppo finalizzata alla preparazione di uno spettacolo».

L’Open Day del 20 settembre rappresenterà anche un’occasione per conoscere tutti i corsi e le attività per bambini a partire dai tre anni proposti da IH Arezzo - Accademia Britannica. La giornata, a partecipazione gratuita, permetterà ai genitori di ottenere tutte le informazioni e ai più piccoli di vivere un primo avvicinamento all’inglese con giochi, con laboratori creativi e con lo Story Time che proporrà una divertente lettura di storie e di racconti in lingua. In pieno stile britannico, inoltre, alle 17.00 in punto verrà offerta a tutti i presenti una merenda a base di tè e biscotti. «La nostra scuola - aggiunge Clay, - è impegnata nell’insegnamento, nel perfezionamento e nella formazione nell’inglese rivolta a persone di tutte le età, con l’accompagnamento ogni anno di oltre duemila aretini ad effettuare esami di lingua. Tra le nostre finalità rientra anche la didattica per i bambini delle scuole dell’infanzia e delle scuole elementari a cui rivolgiamo una sempre maggior attenzione attraverso una serie di corsi ludici e divertenti per permettere di apprendere l’inglese fin dai primi anni di vita».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


LUCA BERTI E LA SOCIETA' STORICA ARETINA INTERVENGONO SULLA QUESTIONE INDUSTRIALE AD AREZZO


Corsi gratuiti di inglese a Milano


LUCA BERTI LANCIA, DA AREZZO, CON GIORGIO SACCHETTI, IL TEMA DEL DESTINO DEI SINDACATI ITALIANI.


MARCO BOTTI E GIORGIO FERI PRESENTANO IL LORO LIBRO SUI 7 COLLI DI AREZZO, ALLA BIBLIOCOOP DI VIA VITTORIO VENETO NEL POMERIGGIO DI SABATO 18 MARZO 2017.


SOS Arezzo Cabaret


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Storie della volpe Caterina”, racconti itineranti tra i vicoli di Raggiolo

“Storie della volpe Caterina”, racconti itineranti tra i vicoli di Raggiolo
Fiabe e racconti itineranti nella magia notturna dei vicoli di Raggiolo. “Storie della volpe Caterina” è il nuovo spettacolo per bambini e per famiglie che permetterà di vivere e scoprire gli angoli più nascosti del piccolo borgo casentinese attraverso il teatro, con una doppia replica in programma alle 21.15 di domenica 16 agosto e di venerdì 21 agosto. L’iniziativa, a partecipazione gratuit (continua)

Il palazzetto del nuoto di Arezzo riapre i battenti

Il palazzetto del nuoto di Arezzo riapre i battenti
Il palazzetto del nuoto di Arezzo riapre i battenti. La data della ripartenza è fissata per lunedì 17 agosto con la riattivazione della segreteria per le informazioni, per le iscrizioni ai nuovi corsi e per la consegna dei voucher che permetteranno di recuperare le attività sospese lo scorso marzo a causa del Covid19. All’atto dell’iscrizione, infatti, potranno essere utilizzati i voucher per (continua)

Nulla osta per la riapertura del Centro Diurno della Casa Pia

Nulla osta per la riapertura del Centro Diurno della Casa Pia
Un progetto per la riapertura del Centro Diurno della Casa di Riposo “Fossombroni”. Lo storico istituto cittadino ha ricevuto dalla Asl Toscana Sud-Est il nulla osta per riattivare l’importante servizio semiresidenziale che garantisce un luogo di incontro e di socializzazione dove persone autosufficienti possono passare le loro giornate. Questo servizio, di titolarità del Comune di Arezzo e a (continua)

Un’escursione alla ricerca delle fabbriche di armi di Raggiolo

Un’escursione alla ricerca delle fabbriche di armi di Raggiolo
Alla scoperta di Raggiolo tra presente e passato. Il programma della rassegna “Raggiolo Estate 2020” prosegue con una doppia iniziativa che, nella sera di mercoledì 12 agosto e nella mattina di venerdì 14 agosto, permetterà di conoscere la ricchezza storica, architettonica, culturale e naturale del piccolo borgo casentinese attraverso visite guidate ed escursioni. Un appuntamento promosso (continua)

Un reading eroicomico sul Saracino a Casa Bruschi

Un reading eroicomico sul Saracino a Casa Bruschi
Un reading eroicomico sul Saracino. “Quando tre dame vinsero la Giostra” è il nome dell’appuntamento in programma alle 21.15 di giovedì 13 agosto che, ospitato dalla Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi, rappresenterà un’occasione per ascoltare i versi in rima che il poeta Alberto Cavaliere dedicò alla rievocazione storica cittadina. La serata, promossa dalla Fondazione Ivan Bruschi ammi (continua)