Home > Spettacoli e TV > “SpettAttori”, al via il nuovo corso della Libera Accademia del Teatro

“SpettAttori”, al via il nuovo corso della Libera Accademia del Teatro

articolo pubblicato da: marcocavini | segnala un abuso

“SpettAttori”, al via il nuovo corso della Libera Accademia del Teatro

Un anno di spettacoli da vivere nella doppia veste di attori e di spettatori. Tra le novità didattiche della Libera Accademia del Teatro rientra il progetto “SpettAttori” che, dopo la sperimentazione vissuta nei mesi scorsi, diventerà un vero e proprio corso al via da lunedì 23 settembre. L’iniziativa sarà presentata giovedì 19 settembre, alle 19.00, nella sede della scuola in piazzetta della Santissima Annunziata con una serata aperta a tutti, in cui i docenti Amina Kovacevich e Samuele Boncompagni illustreranno gli obiettivi e le tappe di un innovativo percorso formativo che si rivolge ad appassionati di teatro di ogni età. «In “SpettAttori” - spiega Kovacevich, - vogliamo proporre una modalità di sperimentazione “pratica” degli spettacoli. Una prospettiva dalla poltrona al palcoscenico e viceversa, per permettere a chi frequenta un laboratorio di recitazione di andare a vedere spettacoli in teatro e di poter così vivere questa arte in tutta la sua ricchezza».

Il gruppo di allievi di “SpettAttori” individuerà alcuni spettacoli proposti dalle stagioni teatrali della provincia di Arezzo e delle provincie limitrofe. Nel corso degli incontri, i docenti proporranno poi un lavoro sulle opere scelte per conoscerne l’autore e i testi, immedesimarsi nei personaggi e provarne i dialoghi, con un percorso di approfondimento delle dinamiche del palcoscenico tra espressività, mimica, postura e utilizzo della voce. Al termine di questa fase di preparazione, gli allievi andranno insieme ad assistere ai veri e propri spettacoli su cui in precedenza si erano già messi alla prova, vivendo così una fruizione consapevole, informata e arricchita anche dagli incontri con attori, registi e addetti ai lavori. In questo senso, già nel primo incontro saranno presenti come ospiti Laura Caruso ed Alessandra Stanghini che introdurranno i presenti alla storia di SpettAttori Erranti, il progetto di formazione del pubblico che trova il proprio cuore nel “Festival dello Spettatore” giunto alla quarta edizione. A questo nuovo corso della Libera Accademia del Teatro potranno partecipare gli allievi già impegnati nei tradizionali corsi della scuola, gli ex allievi, gli attori amatoriali e i semplici appassionati di teatro interessati a vivere una nuova esperienza. «Nei mesi scorsi - aggiunge Boncompagni, - abbiamo proposto “SpettAttori” in maniera sperimentale agli allievi della nostra scuola e l’iniziativa è risultata particolarmente apprezzata, con gruppi anche di quaranta persone che abbiamo accompagnato ai vari spettacoli. Questo interesse ha motivato la nascita di un nuovo corso che permetterà di condividere per tutto un anno la comune passione per il teatro e di formare un pubblico di spettatori sempre più preparato, coinvolto e consapevole».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


ACCADEMIA E IL SUO AMORE PER LA NATURA, MANIFESTO DI UN ORIGINALE USO DEL LEGNO MASSELLO


Pianoforte and friends: gli autori dei Quintetti


Il Teatro Accademia incontra l’AUGE: dibattito a suon di arte e cultura


La Libera Accademia del Teatro riparte con un “Aperitivo teatrale”


MUSICA LIRICA: SUONIAMO ITALIANO, I PRELUDI DEI GRANDI MAESTRI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Narrabo”, una serata di gregoriano e polifonia nella chiesa di San Michele

“Narrabo”, una serata di gregoriano e polifonia nella chiesa di San Michele
Tra polifonia e gregoriano, la chiesa di San Michele ospita un viaggio nella storia della musica corale sacra. A proporlo è il coro femminile Vocinsieme che venerdì 22 novembre, alle 21.00, canterà in un concerto ad ingresso gratuito dal titolo “Narrabo” che permetterà di vivere un clima di raccoglimento, di ascolto e di preghiera tra autori e generi diversi (continua)

“Le stelle del ring”, una notte di kickboxing a Castiglion Fiorentino

“Le stelle del ring”, una notte di kickboxing a Castiglion Fiorentino
  Dodici dei maggiori atleti italiani di kickboxing combattono a Castiglion Fiorentino per la diciottesima edizione de “Le stelle del ring”. L’evento è in programma dalle 18.30 di domenica 17 novembre al palazzetto dello sport “Fabrizio Meoni” e si svilupperà attraverso sei incontri professionistici di una disciplina che, tra spettacolo e adren (continua)

“In farmacia per i bambini”: le Farmacie Comunali a sostegno del Thevenin

“In farmacia per i bambini”: le Farmacie Comunali a sostegno del Thevenin
Le Farmacie Comunali di Arezzo rinnovano il loro impegno annuale a favore del Thevenin. Mercoledì 20 novembre torna l’appuntamento di solidarietà “In farmacia per i bambini” che, per l’intera giornata, proporrà una raccolta di prodotti per neonati e di farmaci da banco ad utilizzo pediatrico che saranno poi donati allo storico istituto aretino come for (continua)

Le novità del Gruppo Menci alla fiera SoluTrans di Lione

Le novità del Gruppo Menci alla fiera SoluTrans di Lione
Nuovi mezzi e nuovi progetti: il Gruppo Menci parte alla volta della Francia per partecipare al SoluTrans di Lione, la fiera internazionale per professionisti del trasporto stradale. Il colosso di Castiglion Fiorentino ha vissuto un 2019 di grande fermento che, tra il lancio di modelli di semirimorchi all’avanguardia e un’espansione dell’attività in ulteriori settori, volg (continua)

Olio e tecnologia: a Monte San Savino nasce il primo frantoio 4.0

Olio e tecnologia: a Monte San Savino nasce il primo frantoio 4.0
L’Oleificio Morettini ha inaugurato il primo frantoio 4.0 della provincia di Arezzo. La raccolta delle olive attualmente in corso ha rappresentato un momento importante per la storia dell’azienda di Monte San Savino che, forte di quasi settant’anni di attività, ha completato e iniziato ad utilizzare un innovativo frantoio ad alta tecnologia dedicato alla produzione di olio (continua)