Home > Cultura > Gioventù per i Diritti Umani organizza quattro conferenze internazionali

Gioventù per i Diritti Umani organizza quattro conferenze internazionali

articolo pubblicato da: gtrambusti | segnala un abuso

Gioventù per i Diritti Umani organizza quattro conferenze internazionali

Come è oramai tradizione, durante il Tour Mondiale Educativo di Gioventù per i Diritti Umani (Youth for Human Rights – YHRI) si sono tenute conferenze in quattro nazioni, allo scopo di coinvolgere ed educare i giovani sui diritti umani.

Il Tour è iniziato con la 7° Conferenza Annuale Regionale sui Diritti Umani in Asia meridionale a Kathmandu, in Nepal. La conferenza ha riunito partecipanti provenienti da Bangladesh, India, Pakistan, Indonesia e Vietnam. Tra i relatori della giornata di apertura c’era un membro della Commissione Nazionale per i Diritti Umani nepalese, e il Vicepresidente Esecutivo del Consiglio Nazionale della Gioventù. Sette media hanno partecipato alla cerimonia inaugurale e si è svolta una tavola rotonda sullo tema "il potere dei giovani in Asia meridionale per la pace e i diritti umani".

Il Commissario del Distretto Scout nepalese ha riunito i giovani scout, rover scout, ranger e scoutmaster per discutere le loro responsabilità in termini di diritti umani.

La seconda conferenza è stata la 7° Conferenza Regionale Asia-Pacifico di tre giorni a Taiwan, con delegati giovanili provenienti da Australia, Bangladesh, India, Malesia, Nepal, Paraguay, Sri Lanka, Stati Uniti, Vietnam e, naturalmente, Taiwan. Tra i relatori c'erano funzionari governativi, educatori e leader della comunità. Il tema della prevenzione del bullismo era in cima all'agenda con discussioni animate, in particolare sul ruolo dell'educazione ai diritti umani come comprovata misura preventiva.

La successiva è stata la 5° Conferenza Annuale Latinoamericana in Messico, ospitata dal governo di Tlaxcala presso il palazzo legislativo statale. Funzionari governativi, leader di comunità, ONG e membri della società civile hanno partecipato, inclusi delegati giovanili provenienti da Argentina, Costa Rica, Guatemala, Perù, Uruguay e rappresentanti di 27 stati messicani. Tra i relatori c'erano il presidente della Commissione per i Diritti Umani del Congresso di Tlaxcala e il direttore dell'Istituto per la Gioventù di Tlaxcala, in rappresentanza del governatore dello stato. Come riconoscimento speciale per il suo lavoro, la Dott.ssa Mary Shuttleworth, Presidente di YHRI, ha ricevuto un bastone Azteco scolpito a mano dall'Ufficio del Governatore di Tlaxcala. Il secondo giorno, il Cinema dei Giardini Botanici è stato lo scenario di un evento in cui i giovani delegati hanno presentato il loro lavori sui diritti umani e condiviso le azioni di successo tra di loro.

E negli Stati Uniti c'è stata la Conferenza Nazionale per i Diritti Umani, tre giorni a Capitol Hill, che includeva il conferimento del prestigioso Premio Presidenziale per il Servizio di Volontariato. Proclamazioni, certificati e congratulazioni emessi da funzionari di tutti gli Stati Uniti.

L'ufficio per gli affari nazionali della Chiesa di Scientology ha ospitato un evento incentrato sulla questione della tratta di esseri umani, seguito da incontri con 47 funzionari legislativi a Capitol Hill. Gli eventi sono culminati con il concerto per i diritti umani durante il Cherry Blossom Festival sul National Mall.

“Uniti per i Diritti Umani” e “Gioventù per i Diritti Umani” sono programmi sostenuto dalla Chiesa di Scientology, fondata da L. Ron Hubbard. Sono attivi a livello internazionale organizzando convegni (il più recente a New York nel Palazzo di Vetro della Nazioni Unite) e lezioni sui Diritti Umani nelle scuole elementari, medie e superiori, allo scopo di diffondere la conoscenza della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo approvata dall’ONU nel 1948.

Il fondatore della Chiesa di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato: “I Diritti Umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico".

Scientology | Diritti Umani | ONU | L Ron Hubbard | Gioventù per i Diritti Umani |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


Senigallia: educare al rispetto tramite i diritti umani


In tutto il mondo si celebra la Dichiarazione Universale Dei Diritti Umani


Alcuni importanti momenti del 70esimo Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I Ministri Volontari di Scientology in azione a Dublino

I Ministri Volontari di Scientology in azione a Dublino
La Chiesa di Scientology e il Centro Comunitario di Dublino decisero di organizzare il “Family Fun Day”, una giornata di divertimento per le famiglie, ed anche un’occasione per fornire alle famiglie conoscenze e abilità che potessero usare nelle loro case. I Ministri Volontari hanno quindi allestito la loro ormai famosa tenda gialla di fronte al Community Center, organizz (continua)

Al parco delle Cascine di Firenze i volontari di “Un Mondo Libero dalla Droga” distribuiscono opuscoli informativi sugli stupefacenti

Al parco delle Cascine di Firenze i volontari di “Un Mondo Libero dalla Droga” distribuiscono opuscoli informativi sugli stupefacenti
Lo scorso martedì 15 ottobre 2019 alcuni volontari dell’associazione “Un Mondo Libero dalla Droga” hanno distribuito opuscoli informativi sui pericoli degli stupefacenti ai cittadini che nel pomeriggio vanno a passeggiare nel parco più grande di Firenze, le Cascine. Il parco si sviluppa lungo il fiume Arno, è lungo alcuni chilometri ed è ben tenuto, ma (continua)

Un ingegnere Nigeriano fa conoscere ai giovani della sua nazione la Verità sulla Droga

Un ingegnere Nigeriano fa conoscere ai giovani della sua nazione la Verità sulla Droga
Quando Daniel Chukwudike vide che un suo amico d'infanzia stava abbandonando l'università a causa dell'abuso di marijuana, poi prematuramente deceduto, decise che lo scopo della sua vita sarebbe stato aiutare i giovani. Il suo intento è "massimizzare i talenti donati loro da Dio e fare in modo che abbiano successo senza gli effetti negativi delle droghe". Ha quindi avviato (continua)

Il gigante dell'Africa diventa un gigante dei Diritti Umani

Il gigante dell'Africa diventa un gigante dei Diritti Umani
La Nigeria, il paese più popoloso dell'Africa, è giustamente soprannominato il "Gigante dell'Africa". Ma una grande popolazione può significare grandi problemi, tra cui la tratta di esseri umani; inoltre il 67 percento della popolazione vive in povertà. Per cambiare questa situazione, Pascal Chukwuebuka Nwoga, rappresentante di Gioventù per i Diritti U (continua)

I Ministri Volontari di Scientology al lavoro dopo il disastroso incendio di Carr, in California

I Ministri Volontari di Scientology al lavoro dopo il disastroso incendio di Carr, in California
Il Carr Fire in California ha bruciato 92000 ettari e 1.604 strutture, principalmente case. L’incendio si innescò per incidente da un cerchione di una gomma a terra che raschiava l'asfalto vicino a dei cespugli secchi nella contea di Shasta, vicino al confine settentrionale dello stato. I 4.766 vigili del fuoco e i 38.000 evacuati avevano bisogno di sollievo. A pochi giorni dalla pri (continua)