Home > Scuola e Università > Extreme Networks investe nel settore degli Esport

Extreme Networks investe nel settore degli Esport

scritto da: Hideas19 | segnala un abuso

Extreme Networks investe nel settore degli Esport


Il settore degli Esport sta evolvendo da nicchia a mercato, con eventi di grandi dimensioni e programmi su vasta scala prodotti, sostenuti e gestiti da grandi organizzazioni. Extreme Networks  sta registrando un ottimo successo in questo settore, che in molti Paesi vede scuole e università investire in infrastrutture di rete per offrire agli studenti piattaforme di Esport sempre più competitive.

Secondo una recente ricerca sponsorizzata  da Extreme Networks ed eCampus News, il 71% delle istituzioni educative sta pensando a un programma di sport elettronici e quindi sta investendo in infrastrutture di rete cablate in grado di sostenere le workstation ad alte prestazioni per il gaming, la comunicazione audio tra compagni di squadra e la cattura video, e in reti Wi-Fi per i commentatori, gli allenatori, i giocatori e gli spettatori.

Durante una competizione ogni millisecondo è importante, per cui la rete deve essere in grado di fornire prestazioni avanzate e connessioni a bassa latenza per assicurare ai giocatori un'infrastruttura all'altezza delle loro aspettative. Sfruttando una combinazione di Extreme Elements, le scuole possono realizzare una rete pronta per la crescita del fenomeno del gaming competitivo.

Extreme Networks ha una lunga esperienza di ambienti di rete ad alta densità dove sono richieste prestazioni avanzate. L'azienda è il fornitore ufficiale della NFL (National Football League), con soluzioni Wi-Fi o di analisi della rete Wi-Fi per 25 team di football professionistico e per gli ultimi sei Super Bowl. Inoltre, le soluzioni Extreme sono usate in più di 17.000 scuole e 4.500 campus universitari nel mondo.

Le reti per gli Esport hanno bisogno delle seguenti caratteristiche:
· Flessibilità, sicurezza e bassa latenza, per assicurare una connettività ad alte prestazioni, fornite dagli access point ExtremeMobility e dalla tecnologia ExtremeSwitching.
· Facilità di gestione della rete e della sicurezza, offerte dal software Extreme Management Center e dalle tecnologie di controllo degli accessi ExtremeControl.
· Visibilità sulle prestazioni della rete attraverso il software ExtremeAnalytics, che fornisce tutte le informazioni necessarie agli amministratori in modalità visuale, in modo tale da consentire una verifica in tempo reale.

"Nel settore delle reti, assistiamo raramente all'intersezione di due tendenze in rapida crescita come quella che sta avvenendo in questo momento tra l'esplosione degli Esport e gli investimenti da parte delle istituzioni educative in programmi digitali, con lo scopo di attrarre la prossima generazione di studenti", commenta Bob Nilsson, Director of Vertical Solutions Marketing di Extreme Networks. "Questo si sta verificando solo in alcune aree geografiche, ma è sufficiente per trasformare quella che era solo una nicchia in un mercato estremamente interessante."


Fonte notizia: https://www.extremenetworks.com/esports/


eSport | sport elettronici | videogiochi competitivi | gaming | wireless |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Extreme Networks presenta un ecosistema per SDN e data center aperto, globale e basato su standard


Extreme Networks presenta un’offerta per WiFi di qualità assicurando ai clienti di Aruba e HP un valore unico sul mercato


Extreme Networks ha organizzato la Channel Partner Conference per EMEA/LATAM a Lisbona, confermando l’impegno “Partner First”


Extreme Networks ed eCampus analizzano il mercato degli eSport


Nuovo software e nuovi switch di Extreme Networks aiuteranno le direzioni IT ad accelerare la trasformazione digitale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Extreme Networks lancia #NewNormal e offre l'accesso illimitato ai dati per gli utenti ExtremeCloud IQ

Extreme Networks lancia #NewNormal e offre l'accesso illimitato ai dati per gli utenti ExtremeCloud IQ
L'azienda lancia un programma completo per sostenere i propri clienti e offre l'accesso illimitato ai dati a tutti gli utenti ExtremeCloud IQ La pandemia ha accelerato tutti i processi di trasformazione digitale, spingendouna rapida adozione di nuove tecnologie cloud a supporto del lavoro a distanza e dell'apprendimento online. Per sostenere gli sforzi dei propri clienti Extreme Networks lancia l'iniziativa NewNormal (nuova normalità), un programma completo che sfrutta le potenzialità di ExtremeCloud IQ, l'unica piattaform (continua)

Extreme Networks supporta partner e clienti con il programma LEAP

Extreme Networks supporta partner e clienti con il programma LEAP
Extreme Networks estende il programma LEAP (Lending Enablement & Assistance Program) - a sostegno dell'attività operativa di partner di canale e clienti - al 30 settembre 2020, con condizioni finanziarie particolari e l'accesso a un ampio portafoglio di opzioni di formazione online gratuite e altri incentivi. Flessibilità nel Finanziamento L'operatività di imprese e (continua)

Wes Durow è il nuovo Chief Marketing Officer di Extreme Networks

Wes Durow è il nuovo Chief Marketing Officer di Extreme Networks
Extreme Networks annuncia la nomina di Wes Durow a Chief Marketing Officer. Durow ha 25 anni di esperienza nel marketing, nelle aree del cloud e delle reti, e proviene da un'esperienza di 5 anni in Mitel dove si è occupato di soluzioni cloud per la comunicazione e la collaborazione. "Siamo entusiasti e onorati di accogliere Wes (continua)

Extreme Networks continua la rapida espansione della strategia cloud con ExtremeCloud IQ

Extreme Networks continua la rapida espansione della strategia cloud con ExtremeCloud IQ
Extreme Networks annuncia l'espansione delle soluzioni cloud di quarta generazione e della piattaforma di gestione ExtremeCloud IQ, e il nuovo modello semplificato di licenze Pilot per la famiglia di edge switch e di access point. Inoltre, presenta i nuovi Portable Branch Kits (PBK) e Rapid Outdoor Connectivity Kits (continua)

Extreme Networks per lo smart working e la connettività da remoto

Extreme Networks per lo smart working e la connettività da remoto
Extreme Networks risponde alla rapida crescita della domanda di connettività remota - in tutti i settori - con il Portable Branch Kit, una soluzione che permette di implementare una rete remota simile in tutto e per tutto a quella aziendale, sviluppata sulla base dell'esperienza di alcuni dipendenti che hanno l'ufficio all'interno dell'abitazione, come nel caso di David Coleman - respo (continua)