Home > Cibo e Alimentazione > LA FAMIGLIA DE LA GIARDINIERA DI MORGAN SI ALLARGA: NASCE IL PROGETTO GLI AMICI DI MORGAN

LA FAMIGLIA DE LA GIARDINIERA DI MORGAN SI ALLARGA: NASCE IL PROGETTO GLI AMICI DI MORGAN

articolo pubblicato da: studiocru | segnala un abuso

LA FAMIGLIA DE LA GIARDINIERA DI MORGAN SI ALLARGA: NASCE IL PROGETTO GLI AMICI DI MORGAN

 Morgan Pasqual ha selezionato i produttori che condividono la stessa filosofia aziendale: scelta di materia prima d’eccellenza e volontà di sperimentare nuovi sapori

 

Mettere insieme prodotti eccellenti per esplorare nuovi orizzonti del gusto e valorizzare chi, nelle sue ricette, sceglie di superare i confini puntando su ingredienti selezionati: è questo l’obiettivo de Gli Amici di Morgan, il nuovo progetto che unisce Morgan Pasqual, fondatore assieme alla moglie Luciana de La Giardiniera di Morgan, e le realtà che hanno saputo distinguersi per originalità e selezione della materia prima, condividendo la stessa filosofia aziendale.

“Il progetto che portiamo avanti dal 2012 – spiega Pasqual - vuole esplorare l’universo del cibo creando abbinamenti, ricercando eccellenze e oltrepassando i confini. È in quest’ottica che La Giardiniera inevitabilmente si espande anche a mondi nuovi, affini per intenti e valori. Gli Amici di Morgan non è che il risultato, in continuo divenire, della ricerca di queste affinità elettive, che costituiscono una vera e propria famiglia unita in nome dell’eccellenza del gusto”.

La prima azienda selezionata per Gli Amici di Morgan è Praforte di Travesio (Pordenone): qui il mais viene declinato in tre ricette appositamente create per La Giardiniera, differenti per forma ed utilizzo, in un’architettura dei sapori intrigante e originale. Biodinamico e biologico certificato, da molitura a pietra e naturalmente privo di glutine, il mais si presta ad innumerevoli interpretazioni, tanto che all’interno della confezione si trovano le cartoline 50 Sfumature di Mais, con idee e spunti per creare golose ricette.

Nascono così i Tondi, chips di mais da sgranocchiare da sole o farcite con salumi, formaggi, pesci marinati, verdure grigliate, piccoli frutti e creme. Ci sono poi i Dritti, grissini di mais perfetti per accompagnare un calice di vino all’ora dell’aperitivo o per dare un tocco di croccantezza a qualsiasi ricetta, dalle insalate alle creme dolci o salate. Infine ci sono i Piani: delle “sfoglie” rettangolari che possono essere la base per un crostone goloso in abbinamento alle Giardiniere o alle altre specialità della famiglia Pasqual, perfetti anche per creare una lasagna espressa da cuocere in forno.

Un altro legame d’amicizia stretto da La Giardiniera di Morgan è quello con l’Olearia Caldera di Manerba del Garda (Brescia), azienda che dal 2004 interpreta i migliori oli extravergine della tradizione gardesana. La capacità di rendere attuale e contemporaneo un sapere che ha radici centenarie è ciò che lega le due aziende, i cui prodotti sono entrambi caratterizzati da un perfetto equilibrio tra capacità innovative ed espressione del territorio. Il blend selezionato da Pasqual assieme ad Ugo Caldera si compone di oli provenienti dalle regioni più vocate alla produzione olivicola italiana, come quella del Garda, con un risultato fresco, equilibrato e di carattere.

La linea Gli Amici di Morgan, che si distingue anche nel packaging dai prodotti de La Giardiniera, sarà disponibile nei punti vendita a partire da ottobre 2019.

 

Press info
Chiara Brunato
Davide Cocco

morgan | gliamicidimorgan |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

DALLA GIARDINIERA AGLI OVETTI DI QUAGLIA: LA NOVITÀ DI MORGAN PASQUAL PER LA PRIMAVERA


Made Rural alla scoperta del profumo del Veneto con La Dispensa di Patrizia


CADEAU DE MARIAGE FOOD&GREEN: LA GIARDINIERA DI MORGAN SI VESTE A NOZZE


CILIEGIE IN GRAPPA LEGGERA E PERCOCHE ALLA VANIGLIA BOURBON, A TASTE LA FRUTTA REINVENTATA DA MORGAN


PINKIMONIO DI MORGAN: ECCELLENZA IN ROSA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ALBA VITÆ: NEL MALANOTTE 2010 LA SOLIDARIETÀ DI AIS VENETO

 AIS Veneto mette in vendita 700 magnum di Malanotte 2010 di Bonotto delle Tezze. Il ricavato sarà destinato a Oltre il Labirinto, fondazione che si occupa di persone affette da autismo   AIS Veneto rinnova il suo impegno nel sociale con la bottiglia di Alba Vitæ 2019, l'iniziativa benefica che ogni anno nel periodo natalizio si occupa di mettere in vendita una tiratura li (continua)

#BARDOLINOCRU E IL CHIARETTO CHE VERRÀ: LE DUE GIORNATE DEL VINO SULLA SPONDA VERONESE DEL GARDA

Due eventi per scoprire i vini simbolo del territorio bardolinese a poche settimane dalla fine della vendemmia. Appuntamento a sabato 7 e domenica 8 dicembre alla Loggia e alla Barchessa Rambaldi, sul lungolago di Bardolino   Due giorni dedicati alla scoperta del Bardolino e del Chiaretto, i vini della sponda orientale del lago di Garda, veri e propri simboli del territorio, ottenuti preval (continua)

CLAYVER A VITEFF: ARRIVANO LE BOTTI DI GRANDE DIMENSIONE

CLAYVER A VITEFF: ARRIVANO LE BOTTI DI GRANDE DIMENSIONE
 L’azienda di Vado Ligure presenta al Salone Internazionale delle Tecnologie Spumanti i nuovi contenitori in ceramica di grande capacità. Igiene, sicurezza e praticità anche nel grande formato   Clayver sempre più grandi. È la novità che l'azienda di Vado Ligure porterà al Viteff, il Salone Internazionale delle Tecnologie Spumanti in prog (continua)

LA VOCE CREATIVA DEL VINO NATURALE: TORNA IMMAGINA IL TUO VINNATUR TASTING 2020

LA VOCE CREATIVA DEL VINO NATURALE: TORNA IMMAGINA IL TUO VINNATUR TASTING 2020
 Fino al 30 novembre aperte le iscrizioni al concorso per illustrare la locandina del Salone del vino naturale, in programma dal 18 al 20 aprile 2020 a Gambellara (VI)   L'Associazione viticoltori naturali VinNatur ha dato ufficialmente il via a Immagina il tuo VinNatur Tasting 2020, il concorso creativo promosso per scegliere l'illustrazione della locandina ufficiale dell'ev (continua)

SINGAPORE WINE AWARDS: AL PINOT GRIGIO GRAVNER IL BLACK SWAN OF THE YEAR

Il vino di Josko premiato come il Most Thought Provoking Wine da una giuria internazionale di esperti alla prima edizione dei Wine Pinnacle Awards   Il Pinot Grigio Venezia Giulia IGT di Gravner si aggiudica il premio internazionale Black Swan Of The Year (Most Thought Provoking Wine). Un riconoscimento importante per il produttore di Oslavia assegnato nell’ambito della prima edizione (continua)