Home > Altro > Vito Gamberale: asfalto al grafene per strade più sicure a Milano grazie ad Iterchimica

Vito Gamberale: asfalto al grafene per strade più sicure a Milano grazie ad Iterchimica

articolo pubblicato da: articolinews | segnala un abuso

Iterchimica, guidata dalla famiglia Giannattasio e dall'Ing. Vito Gamberale, realizzerà insieme a Città metropolitana di Milano il rifacimento di due tratti stradali. L'asfalto in grafene sarà caratterizzato dal Gipave, supermodificante in grado di garantire maggior durabilità e maggiore sicurezza alla pavimentazione.

Vito Gamberale

Vito Gamberale: l'impegno di Iterchimica per la nuova pavimentazione

Iterchimica, azienda controllata per il 90% dalla famiglia Giannattasio e per il 10% dall'Ing. Vito Gamberale, è protagonista del rifacimento di un tratto della SP35 Milano-Meda e di un tratto della SP40 Lacchiarella: la novità consiste nel Gipave, un supermodificante a base di grafene che ha già dato ottimi risultati in laboratorio e su strada e che consente maggior sicurezza e un aumento della durata della pavimentazione del 250%. Il progetto per la realizzazione dei tratti caratterizzati dall'additivo al grafene è finanziato da un bando di Regione Lombardia ed è stato sviluppato attraverso la collaborazione con G.Eco (Gruppo A2A), l'Università degli Studi di Milano Bicocca e Directa Plus. Iterchimica, guidata dai Giannattasio e da Vito Gamberale, è un'azienda leader nel campo degli additivi per l'asfalto. Insieme a Città metropolitana di Milano, avrà il compito di realizzare il rifacimento. Il Gipave consente di migliorare le prestazioni delle pavimentazioni stradali, portando in particolare all'aumento della resilienza e alla diminuzione della suscettibilità termica anche in caso di forti escursioni di temperatura, raddoppiandone così la durata.

Vito Gamberale: le principali tappe della carriera

Vito Gamberale è attualmente azionista e Presidente di Iterchimica. Il suo percorso professionale è caratterizzato da diversi incarichi di rilievo nelle maggiori società attive nel nostro Paese, che l'hanno portato a diventare uno tra i manager italiani più significativi. Ha contribuito al lancio di F2i, principale fondo infrastrutturale italiano e uno tra i più importanti a livello mondiale. Dal 2015 al 2018, è stato Presidente di Quercus Assets Selection. Originario di Castelguidone, è laureato in Ingegneria Meccanica presso l'Università La Sapienza di Roma. Dopo l'esperienza come assistente alla cattedra di Impianti Meccanici, entra in IMI (Istituto Mobiliare Italiano) dove si occupa per un decennio di valutazione delle imprese, soprattutto in ambito tessile, siderurgico e meccanico. Vito Gamberale passa prima in Gepi (Società per le Gestioni e Partecipazioni Statali), poi in Eni in qualità di Amministratore Delegato e Presidente di alcune società del Gruppo. Realizza la privatizzazione del settore tessile e di altri comparti no-core. Nel 1991 avviene il suo ingresso in Telecom Italia, che lo porta a diventare uno dei fautori del successo della telefonia mobile in Italia.

Vito Gamberale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Vito Gamberale dal 2007 è Amministratore Delegato del fondo di investimenti F2i


I risultati professionali conseguiti da Vito Gamberale


Vito Gamberale, CEO di F2i e manager con esperienza consolidata nel settore industriale italiano


Il portale di Vito Gamberale, top manager italiano e Amministratore Delegato di F2i


La conferenza stampa di Vito Gamberale e Mauro Maia di F2i


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’AD Renato Ravanelli: i progetti di crescita di F2i SGR per il Trieste Airport

Friuli Venezia Giulia, l'acquisizione del 55% dell'aeroporto regionale Trieste Airport: l'AD di F2i SGR Renato Ravanelli evidenzia il valore dell'operazione. F2i SGR: 2i Aeroporti entra nel Trieste Airport di Ronchi dei Legionari F2i SGR, attraverso la partecipata 2i Aeroporti S.p.A., ha acquisito il 55% del capitale dell'aeroporto regionale Trieste Airport di Ronchi dei Legionari aggiudicand (continua)

Frabemar Srl: la fondazione, l’apertura dei vari dipartimenti e i servizi offerti

Frabemar Srl rappresenta una consolidata storia di affidabilità e qualità nei servizi di trasporto marittimo. Fondata da Franco Bernardini, è attiva soprattutto nelle rotte che interessano l'Africa Occidentale e si impegna in un processo costante di innovazione tecnologica. Fabremar Srl: le origini e la mission aziendale Da sempre l'interazione tra popoli ha richiesto il (continua)

Federico Motta Editore: corsi di lingua inglese pensati per bambini

"English Motta Junior" e "English Motta Junior II" di Federico Motta Editore sono stati progettati e pensati per gli studenti delle elementari e delle medie inferiori, per apprendere la lingua inglese divertendosi e utilizzando le tecnologie all'epoca più avanzate. Federico Motta Editore: English Motta Junior "English Motta Junior" è il nome del co (continua)

Gruppo Green Power: dettagliata l’OPA sulle azioni da parte di Alperia

Le azioni ordinarie di Gruppo Green Power oggetto di un'offerta pubblica di acquisto totalitaria lanciata da Alperia, multiutility altoatesina con sede a Bolzano che ha acquisito il 71,8% del capitale sociale della società di Mirano. Alperia: lanciata OPA sulle azioni di Gruppo Green Power Alperia ha diramato un comunicato relativo alla pubblicazione, avvenuta lo scorso 27 settembre, del docum (continua)

Francesca Dellera e la sua carriera: l’articolo di GQ Italia

In occasione del compleanno di Francesca Dellera, è uscito un articolo celebrativo sul mensile GQ Italia che mette in evidenza la carriera cinematografica della bellissima attrice e modella famosa per la sua splendida pelle di porcellana. Francesca Dellera: l'omaggio di GQ Italia Francesca Dellera è stata recentemente protagonista di un articolo pubblicato sul mensile GQ Italia i (continua)