Home > Internet > Legge sul divorzio: modifiche e nuove prospettive

Legge sul divorzio: modifiche e nuove prospettive

scritto da: Stefy70 | segnala un abuso

Legge sul divorzio: modifiche e nuove prospettive


Servono sei o dodici mesi per mettere fine ad un matrimonio e poter andare avanti con la propria vita: la Legge 55/2015 ha modificato di gran lunga le tempistiche bibliche circa le norme che implicano separazione e conducono al divorzio.

Cambiamenti di Legge nel 2015

Il divorzio breve, diventato effettivo dal 26 maggio 2015, modifica di fatto la Legge n. 898/1970, c.d. Legge sul divorzio, che era la stessa da oltre trent'anni. Questa disciplina i tempi della separazione, sia consensuale sia giudiziale, e si esprime anche circa i beni dei due coniugi mediante una soluzione transitoria ed introduce il concetto di negoziazione assistita, che non implica la comparizione in tribunale.

Divorzio in disaccordo e divorzio in accordo fra i coniugi

In caso non ci sia possibilità di accordo alcuno fra i due coniugi, e si debba ricorrere alla pratica in sede giudiziale, il tempo previsto per la conclusione del matrimonio è di un anno, a partire dalla comparsa della coppia davanti al Presidente del Tribunale nella procedura di separazione personale. La separazione deve avere la caratteristica fondamentale di essere continua e senza interruzione alcuna, perché possa essere considerata valida.
Nel caso invece che ci sia un consenso da parte di entrambe le parti, si parla di divorzio consensuale ed i tempi si riducono ulteriormente: anche se dovessero essere nate come contenzione e poi si dovessero essere evolute in un accordo fra le parti, i tempi per porre definitivamente fine ad un matrimonio in questo modo sono previsti per un totale di sei mesi. Anche nel caso ci fossero figli derivanti dalla coppia in via di separazione, il termine dI sei mesi non viene modificato in caso di divorzio consensuale.

Negoziazione assistita

La Legge introdotta nel 2015, oltre a regolare i tempi di attuazione delle procedure di separazione, esprimono la possibilitá di procedere a separazione e divorzio senza dover necessariamente andare in tribunale: basta infatti che venga redatto e sottoscritto da entrambi i coniugi un documento contenente le loro intenzioni, in caso si parli di divorzio consensuale, con la supervisione ed il supporto di un avvocato per parte. Nel documento dovranno essere spiegate le volontà personali e della coppia e come ci si intende organizzare in caso siano coinvolti figli. Gli avvocati che rappresentano gli interessi dei due coniugi, trasmetteranno l'accordo al PM che, in caso ci fossero figli, verificherà che le decisioni prese siano in linea con la tutela della prole e ne proporrà modifiche nel caso in cui questa non.ci fosse, se invece non ce ne fossero accetterà semplicemente l'accordo stabilito e lo renderà attuativo.

Scioglimento della comunione dei beni

In caso di divorzio consensuale, la comunione dei beni viene sciolta nel momento in cui entrambi i coniugi firmano il verbale relativo alla loro separazione; per il divorzio con iter giudiziale invece, avviene nel momento in cui il Presidente del Tribunale autorizza i due coniugi a vivere separatamente, cioè durante l'udienza di comparizione. Anche questo argomento è stato modificato nel 2015, poichè in precedenza prevedeva tempi più lunghi e quindi costi più dispendiosi.

Essere seguiti da professionisti

Per comprendere quale sia la migliore strada da percorrere per arrivare al divorzio e quali siano le pratiche da affrontare, è bene affidarsi a professionisti competenti in materia, perchè possano seguire le vicende necessarie all'attuazione del divorzio secondo legge, in modo più celere e qualitativamente migliore.
Una volta spiegate le possibilità previste per legge, l'assistenza di un avvocato intercetterà i dubbi e le domande relative alla pratica da portare avanti e le loro risoluzioni.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gli avvocati divorzisti guadagnano molti soldi?


Il Divorzio


Psicologia del divorzio e della separazione


Avvocato esperto diritto famiglia | Studio associato Biagi


Avvocato esperto diritto famiglia Roma – Studio Biagi & Partners


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Swei in vacanza ad Amsterdam e cerchi un Gigolo?

Prevedi di fare presto un bel viaggio in Olanda e sei alla ricerca un GIGOLO AD AMSTERDAM? Se sei una donna sola o vivi in una relazione di coppia, ma non ti senti appagata dal sesso con il tuo partner, Roy è proprio l'uomo con cui condividere una vacanza. Da anni sono un accompagnatore professionista e, complice una naturale propensione ad avere a che fare con il genere femminile, ho maturato una certa esperienza. Le signore e le ragazze che chiedono una compagnia maschile ed evasioni aumentano di giorno in giorno. Magari, in questo nutrito gruppo ci sei anche tu. Potresti essere insoddisfatta, reduce da una delusione cocente in campo se (continua)

Gigolo.Cloud il portale di Roy

Gigolo.Cloud il portale di Roy
Virilità, fascino ed eleganza. Sono queste le qualità che contraddistinguono il gigolò, una figura che, nel corso del tempo, ha saputo evolversi, guardando al futuro nell’ottica dell’intimità, della compagnia e della raffinatezza. Essere gigolò significa avere un grande spirito di adattamento per soddisfare le richieste delle clienti più esigenti, in ogni occasione e in qualsiasi situaz (continua)

Andare in mountian bike d'estate: i guanti sono da usare o no?

Andare in mountian bike d'estate: i guanti sono da usare o no?
Conosciamo ormai la necessità di indossare un abbigliamento specifico per i diversi tipi di sport che vengono praticati: dai tessuti adatti al tipo di movimento al materiale robusto, dagli accessori che limitano l’attrito su determinati percorsi come le scarpe o i guanti specifici per mtb fino alle maglietta mtb, elastiche e traspiranti. Indossare il giusto outfit può cam (continua)

Come funziona un diffusore catalitico?

Come funziona un diffusore catalitico?
I diffusori catalitici non sono solo complementi decorativi belli da ammirare, ma accessori molto funzionali, che offrono numerosi vantaggi e aumentano il comfort abitativo. Talvolta chiamati lampade catalitiche, di effusione o diffusori di fragranze questi articoli non richiedono l’allaccio alla corrente elettrica ma uno speciale combustibile profumato. Una volta in funzione la frag (continua)

Valorizzare i servizi sul territorio per portare nuovi turisti

Valorizzare i servizi sul territorio per portare nuovi turisti
Negli ultimi anni le esperienze turistiche sono notevolmente aumentate, questo grazie al fatto che la fascia dei consumatori si è fortemente allargata, pochi anni viaggiare era quasi un lusso. Ad oggi invece vi è una vera e propria battaglia al ribasso tra offerte voli low cost e pacchetti vantaggiosi, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Una buona attività per pu (continua)