Home > Libri > Ennesimo riconoscimento per lo scrittore friulano d'adozione Giovanni Margarone

Ennesimo riconoscimento per lo scrittore friulano d'adozione Giovanni Margarone

scritto da: Francesca Ghezzani Ufficio Stampa | segnala un abuso

Ennesimo riconoscimento per lo scrittore friulano d'adozione Giovanni Margarone


Rogliano (CS), 24 settembre 2019

Non è bastata la pausa estiva per arrestare i riconoscimenti allo scrittore Giovanni Margarone, già destinatario di numerosi premi questa primavera. Infatti è di oggi la notizia che il romanzo Note fragili, pubblicato nel 2018, ha ottenuto il Terzo Premio della Sezione Libri Editi di Narrativa al 3° Concorso Nazionale per Poeti e Narratori, organizzato dall’Associazione Culturale “Rinnovamenti” con il patrocinio del Comune di Rogliano (CS). Nell’apprendere la notizia, lo scrittore ligure ma friulano d’adozione ha dichiarato di essere ancora una volta “onorato e commosso”,  ringraziando la giuria del premio per questo riconoscimento, che si somma agli altri quattro ottenuti dal romanzo quest’anno.

“Sono contento che ciò che scrivo sia così apprezzato, questo è il secondo premio che mi aggiudico in Calabria e questo per me è un onore” ha aggiunto ancora lo scrittore che ha al suo attivo quattro romanzi pubblicati, di cui tre in seconda edizione e che in anteprima ha annunciato di avere in cantiere altri due inediti pronti per il prossimo futuro. 

---

NOTE FRAGILI | Romanzo | Ed. Kimerik, 2018

Un giovane consacra la sua intera esistenza al suo unico, grande amore: la musica. Ma nel frattempo la vita scorre, anzi fugge lontana, e l’amore, passo dopo passo, cambia volto in un vorticoso succedersi di false speranze, rabbie, delusioni. Gli sarà dunque possibile mostrare al mondo il suo talento? Oppure, magari con l’aiuto di un’incantevole violinista, scoprirà che esiste un universo che nessun pentagramma – neanche il Rondò a Capriccio di Beethoven è in grado di contenere, grande come quel mare che da bambino contemplava attraverso la finestra della sua cameretta?

L’esistenza di Francesco è immersa in una intensa sensibilità che si estrinseca nella passione musicale, alla quale si dedica in un percorso irto di difficoltà familiari (comprensione materna e incomunicabilità paterna), nella suggestiva ambientazione di un borgo ligure affacciato sul mare. Nonostante le vicende avverse (fra cui l’amore non ricambiato con Sandra), diviene determinante l’amicizia con Michele, maestro di pianoforte e primo estimatore del talento di Francesco, che porterà il protagonista del romanzo ad esibirsi prima nel sud della Francia per poi raggiungere Parigi. Tale cammino si sviluppa in un susseguirsi di emozioni e conoscenze (fra le quali spicca il personaggio di Philippe) e di eventi dolorosi (il drammatico incidente per riavvicinare Sandra e la commovente perdita del suo amico Michele). Ma sarà l’amore con la violinista croata Ana che permetterà a Francesco, in un momento dilaniante della sua carriera artistica, di scoprire nuove “partiture” esistenziali in un finale inaspettato e denso di pathos.

Il romanzo (seconda esperienza letteraria di Giovanni Margarone) scorre fluido in una intensa narrazione che, in particolare nei patimenti del giovane protagonista, attinge da Dostoevskij (il Raskolnikov di “Delitto e Castigo”), Goethe (“I Dolori del Giovane Werther”) e Foscolo (“Ultime lettere di Jacopo Ortis”), mantenendo costantemente una sua vivace originalità descrittiva ed emozionale.
Un libro che, nella sua piacevolezza, permette al lettore di immedesimarsi nelle profonde inquietudini di Francesco, ponendosi delle non facili domande sulla tortuosa ed ineffabile ricerca della propria (personale) felicità.

RICONOSCIMENTI:

“1° Posto” al Concorso letterario e fotografico “La voce della Natura: Armonia, Benessere e Spiritualità” 2^ Edizione di Roma 2019;

“Menzione Speciale” finalista al premio letterario “Mino De Blasio” 2019 di San Marco dei Cavoti;

“Segnalazione di Merito” al 10° concorso letterario “Città di Grottammare” 2019.

“Premio Miro Penzo” al 2° concorso letterario internazionale “Gian Antonio Cibotto” 2019 di Rovigo.

“3° Posto al III Concorso letterario nazionale per poeti e narratori” 2019 di Rogliano (CS)

 (Sinossi di Enrico Marras, artista e poeta)

Giovanni | Margarone | Note | Fragili | concorso |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Il falò del Saraceno”, pubblicato l’ultimo libro di Alessandro Sbrogiò

“Il falò del Saraceno”, pubblicato l’ultimo libro di Alessandro Sbrogiò
Alessandro Sbrogiò torna in libreria con il suo terzo romanzo, Il falò del Saraceno, pubblicato da Bookabook e arrivato tra i finalisti del Premio Garfagnana in Giallo Barga Noir 2020 quando era ancora inedito. Se la musica è stata al centro della sua vita portandolo a calcare i palcoscenici dei più importanti teatri del mondo e a incidere per case discografiche come Deutsche Grammophon e Son (continua)

Luca Maris su MTV Germany

Luca Maris su MTV Germany
Dal 04 Gennaio 2022 MTV Germany trasmette l’esibizione canora di Luca Maris con “È stupendo”, prodotto dall’etichetta discografica indipendente M.D. Produzioni dell’artista, che ha anche scritto il brano con un giusto equilibrio tra il passato, il presente e il futuro del suo viaggio musicale. Reduce dal successo riscosso con “Luna e sole” insieme a Tony Esposito (al Tamborder), vendendo oltr (continua)

Silvia Alonso torna a far parlare di sé, questa volta con una raccolta di favole per bambini

Silvia Alonso torna a far parlare di sé, questa volta con una raccolta di favole per bambini
La scrittrice Silvia Alonso, dopo i successi editoriali dei libri precedenti, compie un salto letterario ed esce per Edizioni Gelmini con LO ZOO ARCOBALENO, una raccolta di favole per bambini dai 6 ai 9 anni.La loro particolarità è la realizzazione delle illustrazioni fatte a mano (tecnica acquerello) e l'accompagnamento sonoro con voce narrante (sono lette da un’attrice) mediante QR code ch (continua)

La scrittrice Costanza Marana in uscita con il nuovo libro “Il crepuscolo del sogno”

La scrittrice Costanza Marana in uscita con il nuovo libro “Il crepuscolo del sogno”
Dopo il primo libro “Rêverie di una vita in terza persona” uscito lo scorso anno, la scrittrice Costanza Marana torna sul panorama editoriale con “Il crepuscolo del sogno”, pubblicato nuovamente dall’Erudita Editore.Ad Arles, “ove Rodano stagna”, cellula, esistente e allo stesso tempo immaginaria, dell’iter narrativo, si compone il selciato percorso da Aurelian. La sua esistenza si rivela ne (continua)

“La Commedia secondo Dante”, il nuovo libro di Chiara Donà con un approccio inedito al Sommo Poeta

“La Commedia secondo Dante”, il nuovo libro di Chiara Donà con un approccio inedito al Sommo Poeta
Chiara Donà, allieva di Giorgio Padoan, ritorna con l’uscita di questo libro alla prima passione: gli studi danteschi. Attiva da oltre vent’anni nel mondo della cultura, si riaffaccia sul panorama editoriale con l’opera La Commedia secondo Dante pubblicata dalla casa editrice Il Prato per la collana Letterature e arricchita dalla prefazione del Professore Giuseppe Ledda.A 700 anni dalla morte (continua)