Home > Sport > Simone Quinti è il nuovo presidente della Ginnastica Petrarca

Simone Quinti è il nuovo presidente della Ginnastica Petrarca

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Simone Quinti è il nuovo presidente della Ginnastica Petrarca


Storico cambio al vertice della Ginnastica Petrarca. L’assemblea dei soci della società aretina si è riunita per rinnovare tutte le cariche dirigenziali e, con la pressoché totalità dei consensi, ha eletto Simone Quinti come nuovo presidente per il quadriennio 2019-2023. Nato nel 1973 ad Arezzo e di professione impiegato, Quinti è legato alla Ginnastica Petrarca fin dall’infanzia e negli anni ‘90 aveva già ricoperto il ruolo di dirigente, maturando esperienze e competenze nella gestione di un movimento particolarmente variegato che vanta oltre trecento atleti tra ginnastica ritmica femminile, ginnastica artistica maschile, ginnastica artistica femminile e Gymnaestrada. Il nuovo presidente sarà chiamato a raccogliere il testimone di Paolo Pratesi che ha lasciato la guida della società dopo diciannove anni in cui ha fatto conoscere e apprezzare questa realtà sportiva nell’intero panorama ginnico nazionale. «Il mio primo compito - commenta Quinti, - sarà di valorizzare, mantenere e portare avanti l’opera del mio predecessore Pratesi: a lui va il nostro ringraziamento perché, in quasi due decenni, ha contribuito a rendere grande la Ginnastica Petrarca a livello nazionale».

Il primo appuntamento ufficiale del nuovo presidente sarà domenica 29 settembre, al Foro Italico di Roma, in occasione dei festeggiamenti per i 150 anni della Federazione Ginnastica d’Italia a cui la Ginnastica Petrarca è stata invitata e porterà un importante contributo con gli spettacoli dei due gruppi di Gymnaestrada. Successivamente, Quinti inizierà un programma specifico di incontri con i tecnici e gli istruttori per conoscere potenzialità e problematiche dei vari gruppi sportivi, con l’ambizione di iniziare a progettare la stagione 2020 che vedrà la società impegnata anche nel campionato di A2 con la squadra di ritmica femminile e nel campionato di C con la squadra di artistica maschile. Tra le priorità del nuovo presidente rientrerà anche il consolidamento dei rapporti con la federazione per continuare ad organizzare in città alcuni dei maggiori eventi sportivi italiani (tra il 2018 e il 2019, ad esempio, alla Ginnastica Petrarca sono state affidate due tappe del campionato di A1 di ritmica). In questi impegni, Quinti potrà fare affidamento sulla collaborazione di dieci consiglieri con cui ha condiviso il programma e gli obiettivi per il prossimo quadriennio: ai confermati Ernesto Bellucci, Leonardo Calcini, Maria Giovanna Clemente, Piero Ferruzzi, Ilio Peluzzi e Roberta Sonnacchi, si sono aggiunti il ritorno di Daniele Vilucchi e le novità di Silvia Colaianni, Simone Rossi e Vania Zacchei. «Ringrazio per la fiducia - aggiunge Quinti, - e sono orgoglioso di poter guidare questa gloriosa società. Posso fare affidamento su una squadra di consiglieri preparati ed entusiasti con cui proveremo a consolidare ulteriormente la Ginnastica Petrarca, a portare idee innovative e ad avviare una nuova fase di crescita».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Aquila d’Oro”, un premio per celebrare l’eccellenza dei valori dello sport


La Ginnastica Petrarca presenta gli staff tecnici del 2021


La Ginnastica Petrarca conferisce la “Hall of Fame Petrarca” a Manola Rosi


La Ginnastica Petrarca apre la nuova stagione sportiva


Premiazioni ed esibizioni: l’Anfiteatro Romano ospita l’“Aquila d’Oro”


Ginnastica Posturale a Roma | Poliambulatori Lazio korian


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca

“Lettere da Parigi”, la lirica incontra la beneficenza al Teatro Petrarca
Teatro e musica si uniscono per una grande produzione all’insegna della beneficienza. Domenica 31 ottobre, alle 18.00, il Teatro Petrarca ospita lo spettacolo di opera lirica “Lettere da Parigi: dalle Camelie alla Traviata” che proporrà un omaggio al capolavoro di Verdi attraverso la condivisione del palcoscenico da parte di cantanti, attori, poeti e danzatori. La serata, promossa dalle Acli (continua)

Le Farmacie Comunali triplicano gli sportelli per i tamponi

Le Farmacie Comunali triplicano gli sportelli per i tamponi
Le Farmacie Comunali di Arezzo hanno triplicato gli sportelli per i tamponi rapidi. Il servizio è stato attivato alla farmacia “Giotto” e alla farmacia “Mecenate” per rispondere alle richieste da parte dei cittadini di sottoporsi al test utile anche per ottenere il Green Pass, andando così ad integrare la postazione già operativa alla farmacia “Campo di Marte”. Gli sportelli faranno affidamen (continua)

Un convegno sull’inclusione nel mondo dello sport

Un convegno sull’inclusione nel mondo dello sport
Un convegno sull’inclusione, sul rispetto delle diversità e sulla reciproca accettazione nel mondo dello sport. L’iniziativa, organizzata dalla Ginnastica Petrarca, è in programma alle 21.15 di giovedì 28 ottobre nei locali della sezione Aia di Arezzo e farà affidamento sulle parole di sportivi, psicoterapeuti e giornalisti per approfondire gli aspetti emotivi, motivazionali e psicologici col (continua)

L’aretina Sintra attiva una nuova sede a Firenze

L’aretina Sintra consolida la propria attività e attiva una nuova sede a Firenze. L’azienda, realtà di riferimento a livello nazionale per le soluzioni di business on-line, sta vivendo un 2021 particolarmente positivo che ha trovato espressione in una serie di investimenti motivati dall’ambizione di creare un polo digitale diffuso capace di mettere in rete sempre più imprese e professionisti. (continua)

Under13 e Under18, due nuovi scudetti regionali per il Tennis Giotto

Under13 e Under18, due nuovi scudetti regionali per il Tennis Giotto
Un titolo toscano individuale nell’Under13 e un titolo toscano a squadre nell’Under18: la stagione del Tennis Giotto è impreziosita da due nuovi scudetti regionali. Il circolo aretino sta vivendo un autunno di particolari soddisfazioni con una serie di successi che sono un’ulteriore testimonianza della completezza e della competitività nelle diverse categorie del settore giovanile. Le due nuo (continua)