Home > Cultura > Il programma “La verità sulla droga” raggiunge i giovani di tutto il mondo

Il programma “La verità sulla droga” raggiunge i giovani di tutto il mondo

scritto da: Gtrambusti | segnala un abuso

Il programma “La verità sulla droga” raggiunge i giovani di tutto il mondo


Nel mondo sono circa 210 milioni le persone che fanno uso di droghe: più delle popolazioni di California, New York, Regno Unito, Italia e Australia messe assieme. Fino a cinque milioni di persone muoiono ogni anno per cause legate alla droga, quali overdose, incidenti provocati da persone sotto l'effetto di stupefacenti e atti di violenza indotti dalla droga: è un problema che riguarda tutti.

La campagna "La Verità sulla Droga", patrocinata dalla IAS International Association of Scientologists (è l’associazione dei fedeli della Chiesa di Scientology, fondata da L. Ron Hubbard), affronta questo problema. Concepita per raggiungere gruppi e persone di tutte le età, fornisce risposte vere, rimuove le idee sbagliate e informa i lettori sui reali effetti delle droghe così che possano decidere di condurre una vita libera dalla droga.

La richiesta di soluzioni è tale che i nostri materiali didattici sono già stati ordinati da persone provenienti da 188 nazioni. Questi materiali vengono utilizzati per cambiare la vita di altre persone e aiutarle a fare la scelta giusta.

Ecco alcune testimonianze sul programma "La Verità sulla Droga":

"Insegno educazione fisica e scienze della salute a ragazzi delle medie e mi piace molto il corso 'La Verità sulla Droga'. È il primo anno che usiamo il vostro materiale e abbiamo già mostrato a 350 studenti gli annunci di pubblica utilità, tutti i video e gli opuscoli sulla droga. Penso che i video siano la parte più efficace del programma. Le informazioni sono così 'reali' da essere molto più convincenti di un paragrafo in un libro di testo. Tutto lo staff della scuola media che si occupa di scienze della salute sta usando questo programma."

Pennsylvania, USA

''Abbiamo ricevuto i vostri opuscoli e si sono dimostrati molto utili alla nostra campagna contro la droga. Ci piacerebbe collaborare con voi così che la lotta alla droga possa prendere una nuova direzione e ottenere maggior sostegno, con nuove idee e nuove esperienze."

India

"Lavoro nel sistema giudiziario per i minori e mi occupo di ragazzi che hanno avuto a che fare con la droga, alcuni anche per anni. Questi ragazzi sono qui per problemi di droga e si riconoscono bene nelle persone dei video. Alcuni dicono di sapere già tutto sull'argomento, ma alla fine del programma si rendono conto che le droghe hanno danneggiato la loro vita e il loro corpo molto più di quel che credevano."

Texas, USA

"Dico spesso ai miei studenti che io sono qui per parlare dei fatti e che è loro compito fare le proprie scelte nella vita. Noto un cambiamento nei miei studenti dopo che hanno visto i capitoli del DVD, in particolare per quanto riguarda il fatto che forse la droga è solo una questione di soldi e non è nel loro interesse. L'esercizio scritto dopo ogni capitolo mi aiuta a valutare i loro pensieri sulle varie lezioni. Scrivono che non vogliono finire come alcune persone di loro conoscenza che sono ormai assuefatte a certe droghe. Penso che i vostri materiali abbiano aiutato i miei studenti a rendersi conto di questo. Sono stati un'ottima guida che mi ha aiutato a insegnare ai miei studenti la verità sulla droga!"

Illinois, USA

La Chiesa di Scientology, fin dalla sua fondazione negli anni ’50 del secolo scorso, ha subito riconosciuto che la droga e l’alcol fossero una delle principali cause della spirale discendente che sta portando il pianeta alla degradazione. Il suo fondatore, L. Ron Hubbard, ha spesso condannato l’uso di droga nei suoi scritti, spiegando in dettaglio quali siano gli effetti invariabilmente negativi sul corpo e sulla mente degli individui.

“L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” L. Ron Hubbard


Fonte notizia: http://it.drugfreeworld.org


Scientology | Droga | Un mondo libero dalla droga | La Verità sulla Droga | L Ron Hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

26 giugno 2020 - Giornata mondiale contro il consumo e il traffico illecito di droga


L’istruzione per porre fine alla droga.


Creare specialisti della prevenzione alla droga


CLUB DELLA GIOVENTÙ LIBERA DALLA DROGA


Prevenzione online antidroga


L’arma più efficace contro la droga è l’istruzione


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Harlem marcia contro la violenza armata

Harlem marcia contro la violenza armata
United in Peace New York e altre organizzazioni hanno manifestato ad Harlem contro la violenza armata , distribuendo il libretto “La Via della Felicità”. United in Peace pensa che esista una risposta corretta alla violenza armata e si sono uniti ad altre organizzazioni per marciare per le strade di Harlem per rendere il punto forte e chiaro mentre diffondono La Via della Felicità. La sezione di New York della fondazione “United in Peace” è scesa in piazza per protestare contro la violenza armata e promuovere la pace. Attivisti, religiosi, c (continua)

L'attrice colombiana Maria Lara abbraccia la campagna “La Via della Felicità”

L'attrice colombiana Maria Lara abbraccia la campagna “La Via della Felicità”
Quando era bambina Maria Lara aveva deciso di portare un cambiamento nel suo amato paese, la Colombia: oggi con “La Via della Felicità” lo sta facendo. Maria Lara è un'attrice che ama profondamente il suo paese e ha lo scopo scopo umanitario di cambiarlo in meglio. Nata a Cartagena e cresciuta orgogliosa essere colombiana, ha vissuto gli anni della guerra civile, delle bande criminali, della droga e della violenza nel suo paese. "Ricordo di aver pianto per questo, e in quel momento ho detto: 'La Colombia darà una lezione al mondo'".Lara ha s (continua)

Il libretto “La Via della Felicità” protagonista in Sud Africa

Il libretto “La Via della Felicità” protagonista in Sud Africa
70.000 copie del libretto “La Via della Felicità” sono state distribuite all’inaugurazione del mandato del presidente Cyril Ramaphosa. All’inaugurazione del suo mandato, il 25 maggio 2019, il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha promesso di affrontare la corruzione e rilanciare l'economia in difficoltà del paese. Per aiutarlo a raggiungere i suoi obiettivi e garantire una celebrazione pacifica, i volontari e gli agenti di polizia hanno distribuito circa 70.000 copie del libretto “La Via della Felicità” alla folla che er (continua)

Si muore anche di Marijuana: il fatale incremento degli incidenti stradali

Si muore anche di Marijuana: il fatale incremento degli incidenti stradali
Le statistiche USA evidenziano un aumento degli incidenti mortali negli stati in cui la marijuana è stata legalizzata. L’idea comune è che la marijuana è una “droga leggera” e che “di marijuana non si muore”. Se è vero che l’overdose è molto rara, è altrettanto vero che è statisticamente provato che l’abuso di cannabis incrementa gli incidenti stradali. L’istituto no-profit IIHS (Insurance Institute for Highway Safety) ha effettuato una ricerca indipendente per cercare di comprendere la relazione tra uso d (continua)

LSD e violenza

LSD e violenza
La droga allucinogena LSD non è solo pericolosa per gli irreversibili danni che causa alla mente, ma anche per gli atti di violenza che a volte compiono chi ne fa uso. L’allucinogeno per eccellenza, l’LSD, reso popolare negli anni ’60 e ’70 dalla cultura hippie, causa potenti allucinazioni e altera lo stato mentale spesso in modo permanente. Sono molti quelli che, molti anni dopo averne fatto uso, sperimentano di nuovo allucinazioni e disagio mentale. Si tratta di nuovi “trip” causati da molecole di LSD rimaste intrappolate nel tessuto grasso che improvvisa (continua)