Home > Altro > Abbattere i costi é la ragione per cui due terzi delle aziende europee adottano il VoIP

Abbattere i costi é la ragione per cui due terzi delle aziende europee adottano il VoIP

scritto da: SABMCS | segnala un abuso

Abbattere i costi é la ragione per cui due terzi delle aziende europee adottano il VoIP


 In Europa siamo ben lontani dal rinunciare al telefono fisso, che campeggia ancora sull'83,5% delle scrivanie. Rilevante anche la notorietà del VoIP presso l'utenza aziendale, 4 addetti su 5 conoscono infatti questa tecnologia e ne sappiamo annoverare i vantaggi. Questi sono solo alcuni dei risultati del recente studio * condotto da Snom in cinque Paesi europei in collaborazione con l'istituto di ricerca indipendente Norstat.

 
Incoraggiante il quadro che emerge dal sondaggio commissionato da Snom Technology, noto produttore di telefoni IP premium per uso professionale, all'Istituto di ricerca indipendente Norstat: nei cinque principali mercati del continente europeo (Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito) , lo smartphone o il PC sono ben lungi dallo scalzare il telefono da scrivania come strumento per le telecomunicazioni aziendali. Questo è il verdetto di oltre quattro quinti dei 2046 intervistati il ​​cui ruolo nelle rispettive aziende spazia dall'amministratore delegato al quadro fino all'impiegato.
 
Dei 1709 partecipanti la cui postazione di lavoro è fornita da un telefono “fisso”, in media poco meno di un quarto non conosce la tecnologia VoIP. Il dato è ancor più roseo in Italia , con un minimo dell'11% di addetti che non di cosa si tratti. "L'alto livello di notorietà del VoIP su scala europea evidenzia che questa tecnologia è entrata ormai nell'immaginario delle aziende", commenta Fabio Albanini, Responsabile dei mercati internazionali di vendita di Snom e Direttore generale della filiale italiana del venditore. "Non dovendo quasi più svolgere attività di acculturamento tecnologico, è importante trasferire all'utenza i valori intrinsechi del VoIP come la qualità, la stabilità e la versatilità delle moderne soluzioni per la telefonia e dei terminali IP di nuova generazione".
 
Oltre il 42% di chi dispone di un telefono da tavolo ha anche confidato ai partecipanti di essere già migrato al VoIP (28,3%) o che la migrazione avverrà ancora entro l'anno (13,8%). Interessanti le differenze tra i diversi Paesi: i valori italiani sono superiori a quelli della media europea . Tra chi intende utilizzare il VoIP entro l'anno la quota delle aziende italiane (16,7%) è seconda solo alla Spagna (18,6%). Fanalino di coda tra i “nuovi adottanti” la Francia con un 8,8%. Molto più elevato invece, rispetto alla media europea, le percentuali di chi ha già adottato il VoIP in Germania (38,9%) e nel Regno Unito (oltre un terzo delle imprese).
 
Tra i principali vantaggi del VoIP menzionati dagli intervistati alla riduzione dei costi da parte del proprietario in ciascuno dei 5 Paesi, con una media del 64%, superata ampiamente dalla Spagna con circa tre quarti delle aziende che vi identificano il motivo per una potenziale adozione. La migliore qualità della voce e la maggiore mobilità che prevede il VoIP segue quasi un parimerito in tutti e cinque i Paesi oggetto del sondaggio, tuttavia in Italia e nel Regno Unito le quotazioni rispettive controllate di fino a 10 punti percentuali rispetto alla media europea.

Fonte notizia: https://sabcommunications.net/it/abbattere-i-costi-ragione-per-voip/


Snom | sondaggio | dati di mercato telefonia | mercato del VoIP in Europa | mercato del VoIP in Italia | Norstat | snom | sondaggio VoIP | telefono IP da tavolo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cosa conta nello sviluppo di un telefono IP


Pratici consigli per pianificare la migrazione al VoIP della pubblica amministrazione locale


Il VoIP, tecnologia da condividere: l’esempio virtuoso dell’Università di Ferrara


Modem Libero: Cosa cambia per il VoIP


E’ l’ora del VoIP VoipVoice presenta il Partner Meeting Tour 2017 Dopo il debutto in Sicilia, 8 giornate di incontro e formazione dedicate ai partner di tutta Italia


Come comunicheranno le aziende italiane tra 5 anni?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La chiave del successo di ogni teleconferenza? La qualità dell'audio

La chiave del successo di ogni teleconferenza? La qualità dell'audio
Snom ha ottimizzato la sua soluzione per teleconferenze C520-WiMi. Il nuovo sistema può facilmente competere con dispositivi molto più costosi di terzi. Berlino, 8 giugno 2021. Con la soluzione per teleconferenze C520-WiMi, lanciata sul mercato nella primavera del 2019, Snom, marchio premium di caratura globale per la moderna telefonia IP, offriva un dispositivo per conferenze potente e appetibile per le PMI e per le sempre più utilizzate huddle room.Con la pandemia, l’impiego quotidiano del C520-WiMi né ha palesato i numerosi vantaggi in maniera (continua)

Snom sempre più smart: la nuova centrale di controllo dell’ufficio intelligente si chiama Snom

Snom sempre più smart: la nuova centrale di controllo dell’ufficio intelligente si chiama Snom
Tramite app XML i terminali IP di Snom contribuiscono da subito ancora di più alla "smartizzazione" di uffici e edifici aziendali. Da tempo ormai i telefoni IP di Snom, marchio premium su scala globale per la moderna telefonia in ambito aziendale e industriale, contribuiscono in maniera rilevante all’automazione degli uffici. Che si tratti di azionare tapparelle, barriere di accesso ai parcheggi e di aprire la porta premendo un semplice tasto, oppure di vedere e rispondere al corriere dalla propria scrivania, tutte questo e m (continua)

Snom ringrazia i suoi distributori italiani per gli eccellenti risultati conseguiti in un anno davvero singolare

Snom ringrazia i suoi distributori italiani per gli eccellenti risultati conseguiti in un anno davvero singolare
Snom, marchio premium su scala globale per la moderna telefonia in ambito aziendale e industriale, premia i migliori partner italiani per l’eccellente lavoro svolto nell’anno fiscale 2020/21. Sullo sfondo di un anno turbolento e impegnativo, che ha richiesto soprattutto al canale una flessibilità senza precedenti, Snom è lieta di premiare le eccezionali prestazioni dei suoi distributori sul territorio nazionale.I Distribution Awards, consegnati da Snom al termine di ogni anno fiscale, vengono assegnati non solo per il raggiungimento degli obiettivi commerciali ma anche in base a numero (continua)

Con Snom gestisci le chiamate in maniera intelligente direttamente tramite l'headset DECT multicella A190

Con Snom gestisci le chiamate in maniera intelligente direttamente tramite l'headset DECT multicella A190
Con la nuova versione del firmware 520B1 attualmente disponibile, chi si avvale della cuffia monoaurale multicella Snom A190 può assegnare funzioni ai pulsanti dell'headset e quindi, ad esempio, avviare una chiamata direttamente dal dispositivo o utilizzare i tasti per l'interazione durante una chiamata. Una caratteristica che rende la conduzione quotidiana delle telefonate ancora più comoda ed efficiente e che Snom, produttore internazionale di terminali IP e accessori per la telefonia premium per professionisti, imprese e industria, ha reso disponibile su richiesta di numerosi clienti e sviluppatori.Chiunque ami avere le mani libere durante le chiamate sarà particolarmente soddisfatto di queste (continua)

Voyageurs du Monde organizza i viaggi dei suoi clienti giramondo con terminali Snom

Voyageurs du Monde organizza i viaggi dei suoi clienti giramondo con terminali Snom
Il gruppo Voyageurs du Monde ha sostituito la soluzione di telefonia "open source" Asterisk con un nuovo sistema UCC allo stato dell’arte e ha selezionato a corredo i telefoni IP Snom per la loro versatilità e intuitività. Voyageurs du Monde è il marchio che aggrega un gruppo di tour operator francesi a valore aggiunto, che comprende Terres d'Aventure, Comptoir des Voyages, Nomade Aventure e altri. Il gruppo Voyageurs du Monde progetta viaggi su misura per la propria clientela da oltre 35 anni e conta circa 1.000 addetti dislocati nelle 13 filiali presenti nelle principali città della Francia, oltre a Ginevra e Brux (continua)