Home > News > Mondo libero dalla droga allo Street Food Festival di Macerata

Mondo libero dalla droga allo Street Food Festival di Macerata

articolo pubblicato da: affaripubblicipadova | segnala un abuso

Mondo libero dalla droga allo Street Food Festival di Macerata

 

Ben più di 1000 opuscoli messi direttamente nelle mani dei giovani maceratesi

Ieri sera tra le migliaia di persone presenti all’evento gastronomico, ad un certo punto della serata erano presenti tra la folla i famosi cappellini e le t shirt verde acqua dei volontari Mondo libero dalla droga.

Proprio questa mattina le parole del prefetto maceratese ha fatto ben intendere quanto la PREVENZIONE oggi più che mai è VITALE per salvare le vite delle nuove generazioni dal male generato dalle droghe.

Per questa ragione i volontari di Mondo libero dalla droga, da circa un anno percorrono regolarmente le strade delle cittadine del maceratese per sensibilizzare la coscienza collettiva, affinché aumenti l’ auto determinazione sia tra gli adulti che degli stessi ragazzi, a dire No alla droga.

L’opuscolo, distribuito a brevi mano ieri sera nelle strade di Macerata, riportano informazioni vitali, tra cui esperienze di giovani che son stati salvati grazie a importanti percorsi di disintossicazione.

L’ultimo rapporto mondiale dell’Ufficio dell’Onu sulle droghe e il crimine (UNODC) presentati lo scorso 27 giugno 2019 dichiarava che i decessi registrati nel 2015 per le droghe sono stati di ben 450.000 per passare a 585.000 nel 2017.

Sì, aveva ragione l’umanitario L. Ron Hubbard, a seguito della sua storia, dichiarare: “Il problema droga è planetario. Sguazza nel sangue e nella sofferenza umana.”

Quindi, è bene chiedersi: come possiamo fermare questa piaga? La risposta si trova nell’istruzione. Questi piccoli opuscoli sono il primo gradino per salire nella consapevolezza e nella responsabilità.

Oggi più che mai la prevenzione è importante e la gratitudine della gente di Macerata si è potuta ascoltare direttamente dalla loro voce con parole di ringraziamento!



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MACERATA CAMPANIA E' IN FESTA CON I BOTTARI E LA MUSICA PASTELLESSA di Antonio Castaldo


IL SONORO RITORNO DELLA FESTA DI SANT'ANTUONO A MACERATA CAMPANIA IN PROVINCIA DI CASERTA: di Antonio Castaldo


BRUSCIANO SUL SITO UNESCO CON IL GEMELLAGGIO FRA LA FESTA DEI GIGLI E LE BATTUGLIE DI PASTELLESSA DI MACERATA CAMPANIA di Antonio Castaldo


Food Delivery Management: Arriva Deliverart, il channel manager per i ristoratori


Indiscusso successo per l'evento ospitato da IEG


“L’APERITIVO FLOREALE STREET FOOD” PER INCENTIVARE IL TURISMO A ORVIETO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Opuscoli sui diritti umani alla Fiera di Forlì

  Nella giornata di venerdì 18 Ottobre i volontari del gruppo Uniti per i diritti umani di Cervia erano a Forlì per una distribuzione di opuscoli sui Diritti Umani. Molte persone hanno gradito ricevere la copia gratuita degli opuscoli informativi dal titolo Che cosa sono i diritti umani? visto che se ne sente tanto parlare ma non si conoscono veramente. Bisogna fare informa (continua)

Opuscoli gratuiti di prevenzione "La verità sulla droga"

  La chiesa di Scientology per una società libera dalla droga. Sostenuta da anni, la campagna internazionale di prevenzione La verità sulla droga della Fondazione For a Drug Free World, grazie anche al sostegno degli scientologist in tutto il mondo, ha fornito oltre 50 milioni di opuscoli e materiale informativo a diverse scuole, enti, famiglie, associazioni e ragazzi, i qua (continua)

Proponiamo prevenzione alle droghe ai giovani di Brisighella

  Lo slogan è: una comunità libera dalle droghe! La droga non solo mette a repentaglio la salute, ma anche la capacità di apprendere, il modo di fare e di pensare, la personalità e la consapevolezza spirituale. Infatti, in seguito a un’indagine retrospettiva sugli effetti dell’ uso dilagante di droga fra i giovani di New York, L. Ron Hubbard cominci (continua)

Corsi online per aiutare a 360 gradi

  In risposta all’aumento di criminalità e violenza alla fine degli anni ’60 e nei primi anni ’70, L. Ron Hubbard fondò il programma dei Ministri Volontari. Fu progettato per fornire gli strumenti pratici per generare comprensione e sensibilità verso il prossimo. Inoltre, tali strumenti sono stati espressamente concepiti per l’uso da parte di Sci (continua)

Le credenze religiose di tutti meritano rispetto.

  La via della felicità. L. Ron Hubbard ha onorato i grandi capi religiosi del passato per la saggezza che hanno portato al mondo. Egli scrisse che Scientology condivide “le mete che Cristo aveva stabilito per l’Uomo, ovvero la saggezza, la salute e l’immortalità”. Ne “L’Influenza Religiosa nella Società: Il Ruolo del Ministro Volon (continua)