Home > Eventi e Fiere > SINGAPORE WINE AWARDS: AL PINOT GRIGIO GRAVNER IL BLACK SWAN OF THE YEAR

SINGAPORE WINE AWARDS: AL PINOT GRIGIO GRAVNER IL BLACK SWAN OF THE YEAR

scritto da: Studiocru | segnala un abuso


Il vino di Josko premiato come il Most Thought Provoking Wine da una giuria internazionale di esperti alla prima edizione dei Wine Pinnacle Awards

 

Il Pinot Grigio Venezia Giulia IGT di Gravner si aggiudica il premio internazionale Black Swan Of The Year (Most Thought Provoking Wine). Un riconoscimento importante per il produttore di Oslavia assegnato nell’ambito della prima edizione dei Wine Pinnacle Awards, promossi da Genting Singapore in occasione del Great Wine & Dine Festival 2019 per celebrare i migliori vini al mondo.

Il Pinot Grigio Gravner si è aggiudicato il titolo di Most Thought Provoking Wine, la categoria dedicata ai vini fuori dalle regole, che riescono a sorprendere con la loro bellezza alternativa e unicità proprio come un Cigno Nero. Il Pinot Grigio nasce da una selezione di uve fermentate in purezza con lunga macerazione in anfore georgiane interrate, con lieviti indigeni e senza controllo della temperatura. Alla svinatura e torchiatura fatta in aprile è seguito un ulteriore periodo in anfora per cinque mesi, poi sei anni in grandi botti di rovere e quattro anni in bottiglia per terminare l’affinamento.

Nella stessa categoria in nomination c’erano anche il Sonoma Coast Syrah dell’americano Arnot-Roberts, il Savennieres Roches aux Moine del francese Château Pierre-Bise, il Syrah dell’australiano Luke Lambert e il Ribolla Gialla Venezia Giulia IGT dell’italiano Radikon.
“Ricevere questo premio ci inorgoglisce molto. È sicuramente un riconoscimento al lavoro che mio padre ha svolto in questi anni - afferma Mateja, figlia di Josko Gravner, presente alla cerimonia – ma voglio vederlo anche come un premio ad Oslavia e a un gruppo di vignaioli che hanno creduto fermamente nel recupero di antiche tecniche di macerazione e di vitigni autoctoni, vista la presenza tra i cinque finalisti di un altro importante produttore della zona, Radikon. Un territorio che ha ancora tanto da dire e da dare”.

Ventisette le categorie in gara per un totale di 135 vini, selezionati e giudicati da oltre 50 professionisti del settore provenienti da tutto il mondo, che hanno scelto le etichette con un metodo unico nel suo genere, senza alcuna restrizione sull’origine, lo stile del vino o il vitigno e senza nessuna richiesta di campionature e quote di iscrizione per accedere al concorso. A coordinare questa giuria una commissione formata da cinque tra i più importanti professionisti, esperti e critici del settore vinicolo al mondo: la Master of Wine Jeannie Cho Lee, Andreas Larsson già World's Best Sommelier nel 2007, Doug Frost Master Sommelier e Master of Wine, Oz Clarke scrittore e giornalista televisivo e il Master of Wine Kenichi Ohashi.

Tre i vini italiani premiati oltre al Pinot Grigio di Gravner durante l’evento: Giacomo Conterno, Monfortino, Barolo Riserva DOCG come Best 1999 Vintage Barolo; Tenuta San Guido, Sassicaia Bolgheri come Best 2007 Vintage Tuscan Red; G.D. Vajra, Petracine Langhe Riesling come Hidden Treasure: Piedmont.

 

Press info:

Anna Sperotto
Martina Lucchin



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

agoda.it lancia le offerte per gli hotel di moda durante i Grandi Saldi di Singapore


GRAVNER: L’ULTIMO PINOT GRIGIO, UN NUOVO INIZIO


ITALIA SUPER VELOCE CON LEONARDO GONTERO, SPETTACOLO ANCHE IN PARETE LEAD AD ARCO (TN)


Torna l’appuntamento con il MUSIC FOR EMERGENCY 2014!


Filtri Everpure compatibili


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

IL NUOVO VOLTO DEL CONSORZIO VINI GAMBELLARA

IL NUOVO VOLTO DEL CONSORZIO VINI GAMBELLARA
Nuovo sito e nuovo logo per il Consorzio di Tutela, che rinnova la sua immagine e punta sulle peculiarità dei vini vulcanici da uva Garganega Il Consorzio Tutela Vini Gambellara rinfresca la sua immagine e si presenta con un nuovo logo e un rinnovato sito internet dedicato ai vini della DOC. Al centro del progetto la volontà di mettere in luce la particolarità di questo territorio vulcanico, in cui il terreno è in grado di donare ai vini delle qualità uniche.“L’idea di rinnovare l’immagine del Consorzio – spiega Luca Framarin, President (continua)

L’ASOLO PROSECCO CONTINUA A CRESCERE E ADOTTA LA RISERVA VENDEMMIALE

L’ASOLO PROSECCO CONTINUA A CRESCERE E ADOTTA LA RISERVA VENDEMMIALE
La misura è stata approvata dall’Assemblea dei Soci allo scopo di garantire la piena disponibilità futura del prodotto L’Assemblea dei Soci dell’Asolo Prosecco, riunitasi ieri ad Asolo, ha deliberato che con l’imminente vendemmia 2020 non solo non si riducano le rese ad ettaro, come hanno invece deciso molte altre denominazioni, ma che si provveda addirittura a richiedere la cosiddetta riserva vendemmiale, ipotizzando che il supero produttivo della Docg asolana possa essere in futuro convertito ad Asolo (continua)

PEPERONI IN AGRODOLCE DI MORGAN: L’ESTATE RACCHIUSA IN UN VASO

PEPERONI IN AGRODOLCE DI MORGAN: L’ESTATE RACCHIUSA IN UN VASO
L’ultima ricetta de La Giardiniera di Morgan è un tributo ai colori e ai sapori della bella stagione La Giardiniera di Morgan si arricchisce di una nuova, golosa ricetta: nascono i Peperoni in Agrodolce di Morgan, che vanno ad aggiungersi alle altre ricette della linea I Monovarietali, nata per soddisfare le esigenze di chi preferisce uno specifico ortaggio in agrodolce, protagonista unico del vaso. Croccanti, dolci e gentili, con una freschezza e un’aromaticità gradevoli al palato e con (continua)

IL VERMENTINO ACCENDE LE NOTTI DI SUVERETO, ANCHE BULICHELLA A SOSTEGNO DEL TERRITORIO

IL VERMENTINO ACCENDE LE NOTTI DI SUVERETO, ANCHE BULICHELLA A SOSTEGNO DEL TERRITORIO
Con Notti di vermentino, il 24 e 25 luglio, si mette in moto la nuova rete di imprese Suvereto Wine. Bulichella tra le dodici cantine presenti per promuovere il borgo e le sue eccellenze I sapori e le sensazioni di un territorio racchiuse in un vino. Il Tuscanio Bulichella è un vermentino Igt nato da vecchie vigne, capace di esprimere al meglio le caratteristiche della varietà della Costa Toscana. L'unico vitigno a bacca bianca della Bulichella regala un vino biologico che trasmette il forte legame della tenuta di Hideyuki Miyakawa con il territorio di Suvereto e l'identità stes (continua)

NASCE GARDADELIVERY.COM, IL PORTALE DEL VINO E DELLA RISTORAZIONE DEL LAGO DI GARDA, E LANCIA I MARTEDÌ IN ROSA

NASCE GARDADELIVERY.COM, IL PORTALE DEL VINO E DELLA RISTORAZIONE DEL LAGO DI GARDA, E LANCIA I MARTEDÌ IN ROSA
Il sito, creato dal Consorzio di Tutela del Chiaretto e del Bardolino, raccoglierà le cantine, i ristoranti e le gastronomie del Garda Veronese. Disponibili anche cinque pacchetti di Chiaretto con annessa diretta web coi produttori I vini e la cucina del lago di Garda a portata di clic, in un unico portale: nasce Gardadelivery.com, l’ecommerce creato dal Consorzio di Tutela del Chiaretto e del Bardolino, in collaborazione con la società Webmotion, per raccogliere le cantine, i ristoranti e le gastronomie del Garda veronese che si sono attivate per la spedizione, la consegna a domicilio e per l’asporto. “Credo che il (continua)