Home > Cibo e Alimentazione > La nuova drink list dell’Archivio Storico è eco – friendly

La nuova drink list dell’Archivio Storico è eco – friendly

articolo pubblicato da: Renail87 | segnala un abuso

La nuova drink list dell’Archivio Storico è eco – friendly

Sorseggiare un cocktail  è un’azione non più vincolata solo al “momento aperitivo”, ma anche alla cena. Ragion per cui le proposte devono essere sempre più raffinate, ricercate, di qualità ed – ovviamente – coerenti con le abitudini di consumo e le tendenze dettate dal mercato. Ed oggi il mercato è fortemente legato al concetto di “sostenibilità”. Non basta rinunciare alle cannucce o  ridurre l’utilizzo di tovaglioli di carta, bisogna fare attenzione anche all’origine delle materie prime che si utilizzano, al modo in cui esse vengono trattate (meglio se vengono utilizzate tutte le loro parti, evitando gli scarti) ed addirittura al quantitativo di acqua che viene utilizzato. Tutti particolari cui Salvatore D’Anna, bar manager dell’Archivio Storico (famoso premium bar napoletano ubicato in via Scarlatti, 30), ha tenuto conto per la creazione della nuova drink list del locale che sarà ad impatto zero.  Così l’Archivio Storico oltre a sposare una filosofia plastic-free eliminando la cannuccia dai cocktail (chi proprio non riesce a farne a meno può richiedere le biodegradabili) ed evitando di approvvigionare materie che arrivano con dei packaging, utilizza prodotti del territorio, biodinamici o biologici certificati, insomma realizzati in modo sostenibile. L’obiettivo di Salvatore D’Anna - abilissimo nel mixare cultura e innovazione, estro e sensibilità per l’ambiente - è fare tutto a partire da zero evitando anche estreme raffinazioni alimentari.

Fare del bene al pianeta mentre si sorseggia un cocktail è l’obiettivo che ci prefiggiamo quest’anno qui all’Archivio – commenta Luca Iannuzzi , deus ex machina del locale -. Spero che questa nostra operazione incentivi i nostri clienti ad effettuare scelte green, a impatto zero,  anche nel loro quotidiano. Basta un gesto, che moltiplicato per milioni di volte e milioni di persone contribuisce a salvare il pianeta!”.

La nuova drink list dell’Archivio oltre che “eco – friendly” è anche “customer – friendly” in quanto consente a chi la consulta di approfondire alcune preparazioni meno conosciute ed ingredienti “esotici” poco comuni attraverso delle apposite note.

Quattro le sezioni della “carta dei cocktail”: quella dedicata ai drink classici (come il “Clover Club”), quella dedicata alle ricette di Salvatore che i clienti richiedono in qualsiasi periodo dell’anno ed indipendentemente dalle mode, la sezione dedicata ai signature cocktail, e una nuova sezione dedicata alla storia di Napoli Capitale i cui cocktail celebrano le tradizioni e, più in generale, i territori campani. Fanno ad esempio  parte di quest’ultima sezione della nuova drink list: “Seta”, un cocktail morbido, fresco, dolce a base di brandy, latte di mandorla, liquore alla vaniglia, zucchero, succo di limone e albume; “Dopoteatro”, un drink robusto e allo stesso tempo dolce ottenuto con scotch, riduzione di vino rosso, miele e bourlesque bitters; “Curia e Santa Fede”, un cocktail intenso e balsamico i cui ingredienti sono dry gin, bitter, amaro di Calabria, vermouth dry; “Giardino Inglese”, un drink fresco e botanico, ottenuto con gin, maraschino, succo di lime ed amaro ricavato dalle erbe del giardino inglese della Reggia di Caserta.

comunicato stampa


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Si alza il sipario sulla VII^ edizione de La Pellicola D'Oro


AL VIA L'XI EDIZIONE DEL FESTIVAL TULIPANI DI SETA NERA


Selezionati da Rai Cinema i cortometraggi che passano alla fase successiva della XI edizione del Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di Seta Nera” 27, 28 e 29 aprile, Roma.


Terme Catez: l’estate è senza pensieri con i nuovi servizi full relax


L’attrice Francesca Romana De Martini prossimamente nel cast di tre progetti internazionali molto importanti.


Come proteggere i dati e le informazioni aziendali


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La Fondazione Premio Napoli ospita lunedì 11 novembre al Palazzo Reale di Napoli il II incontro d'autore del progetto «Il mondo salvato dai ragazzini», con l'autrice Vichi De Marchi

La Fondazione Premio Napoli ospita lunedì 11 novembre al Palazzo Reale di Napoli il II incontro d'autore del progetto «Il mondo salvato dai ragazzini», con l'autrice Vichi De Marchi
Nuovo appuntamento, in Fondazione Premio Napoli a Palazzo Reale, del ciclo di "Incontri ravvicinati d'Autore" per il progetto procidano di Children's Literature «Il mondo salvato dai ragazzini», ideato dall'Associazione culturale Kolibrì: lunedì 11 novembre alle 17.30 ospite d'onore è Vichi De Marchi, autrice del romanzo-verità I maestri di strada (continua)

Liu Ruowang torna in Italia con la monumentale installazione "Wolves Coming" a piazza Municipio a Napoli

Liu Ruowang torna in Italia con la monumentale installazione
 La piazza del Municipio di Napoli, cuore istituzionale della città, ospita dal 14 novembre la grandiosa opera di Liu Ruowang, trasformandosi in una grande galleria a cielo aperto. Un aggressivo branco di cento lupi - fusioni in ferro, ognuna del peso di 280 kg. - che minaccia un impotente guerriero è l'allegoria con cui l'artista cinese rappresenta la dura risposta della natura (continua)

Block Boutique Bar, quando il locale è una galleria e la drink list un catalogo d’arte

Block Boutique Bar, quando il locale è una galleria e la drink list un catalogo d’arte
Giovedì 7 novembre, a partire dalle ore 19, Fabrizio Masecchia presenterà la nuova drink list del “Block Boutique Bar”. I signature del “terzo volume” della carta traggono ispirazione dalle sculture dell’artista Luigi Tirino, le cui opere rimarranno in esposizione presso il locale per tutta la stagione. Dunque nella suggestiva cornice (continua)

Diverse | La biodiversità è femmina, la presentazione del calendario il 15 novembre a Pollica

Diverse | La biodiversità è femmina, la presentazione del calendario il 15 novembre a Pollica
 14 donne, 13 storie, 12 mesi che raccontano di buona agricoltura, attenzione e difesa della biodiversità, di un Cilento che si contraddistingue per storie ricche di passione e di forza. Sono loro le protagoniste di “Diverse | La biodiversità è femmina”, calendario per il nuovo anno alle porte ideato dalla cuoca cilentana Giovanna Voria e (continua)

Il giorno più bello del mondo di Alessandro Siani miglior incasso 2019 nel weekend di lancio

Il giorno più bello del mondo di Alessandro Siani miglior incasso 2019 nel weekend di lancio
Il giorno più bello del mondo di Alessandro Siani è il miglior incasso italiano del 2019 nel weekend di apertura, e si aggiudica il secondo piazzamento nella top ten, con 3 milioni di euro.    “Il dato de Il Giorno più Bello del Mondo è una grande vittoria di Alessandro Siani -& (continua)