Home > Musica > Marcello Parrilli, La Resa

Marcello Parrilli, La Resa

scritto da: Micro961 | segnala un abuso

Marcello Parrilli, La Resa


 Nuovo disco per il cantautore toscano Marcello Parrilli, 
in radio il singolo “La resa”

 

L'amore come ricamo primordiale per le solitudini di questo nuovo millennio.

Nuovo lavoro, per l'esattezza il quarto come cantautore, per l'artista toscano Marcello Parrilli che torna in scena con un disco dal titolo “Moderne solitudini” pubblicato da RadiciMusic.

Una raccolta di canzoni d'amore, anticipato esattamente un anno fa circa dal singolo “Perso nei tuoi occhi”, un viaggio in cui proprio l'amore è il vero leitmotiv di questa società dell'era moderna, dove ad aggiornarsi sono anche le nuove frontiere della solitudine. Occasione ghiotta per Parrilli quella di ripescare dal suo personalissimo passato artistico, vecchio di anche dieci anni, brani che risuona oggi con nuovi arrangiamenti, con moderne soluzioni. Ma con esse anche nuove scritture dalla chiave pop rock, intime e crude che che sempre sanno conservare un certo potere intimo per il profilo di un cantautore che attinge dai classici i suoi riferimenti. Tra i brani inediti anche “La Resa”, secondo singolo estratto che si lancia in rete con un video ufficiale per la regia di Lucio Lepri. Unico filo conduttore di queste canzoni è l'amore, quello sognato, quello desiderato, quello mai consumato, quello perduto, quello vissuto una volta soltanto... quello che in fondo lascia dentro ognuno di noi un prezioso senso di eternità.

Tutto questo, in verità, si traduce anche in una purtroppo comune incapacità di relazionarsi in questo mondo, una modernità dentro la quale siamo sommersi da tecnologie e social, sommersi di comunicazione senza però saper parlare con chi abbiamo accanto. 

Una produzione artistica ancora una volta firmata da Gianfilippo Boni, ormai nome di riferimento per la classe cantautorale toscana e non solo, con la partecipazione al basso di Lorenzo Forti e alla Batteria di Fabrizio Morganti.


Marcello Parrilli è un cantautore fiorentino classe ’78.
Musicista polistrumentista, musicoterapeuta e docente di tecnologie musicali comincia a studiare violino nella sezione musicale alle scuole medie per poi proseguire al conservatorio “L. Cherubini” di Firenze dove oltre al violino studia anche pianoforte. Nello stesso periodo comincia a scrivere le prime canzoni, a suonare la chitarra e ad esibirsi in vari locali fiorentini con la sua prima band formata sui banchi di scuola dell’I.T.G. salvemini di Firenze. Successivamente si laurea in D.A.M.S. (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo) con un tesi in estetica musicale e si diploma al corso quadriennale di Musicoterapia di Assisi ed ancora si laurea in M.N.T. (Musica e Nuove Tecnologie) al conservatorio “L.Cherubini” di Firenze.
Nel 2009 pubblica “Identità” per SoundRecords (1° disco della trilogia dell’essere).
Nel 2011 pubblica “Elogio alla diversità" (secondo disco della trilogia dell’essere) sempre per SoundRecords. Entrambi i dischi ricevono buone recensioni su molte riviste on-line del settore.
Nel 2013 pubblica “Piano solo”, disponibile solo in digitale per RadiciMusic Records, disco che raccoglie tutte le composizioni musicali di solo pianoforte scritte da Parrilli. Anche questo disco viene accolto molto bene dalla critica.
Nel 2015 pubblica “Mendicanti di umanità” (terzo ed ultimo lavoro della trilogia dell’essere), pubblicato sempre in digitale per RadiciMusic Records, album che ha avuto la produzione artistica di Gianfilippo Boni e la partecipazione di importanti musicisti del panorama nazionale quali Lorenzo Forti ( Laura Pausini, Irene Grandi, Gianni Morandi, Paolo Vallesi ) al Basso e Fabrizio Morganti ( Biagio Antonacci, Irene Grandi ) alla batteria, e Giacomo Tosti alle fisarmoniche, oltre alla partecipazione di amici cantautori quali Marco Cantini, Massililiano Larocca e il Fano.
Sempre attivo nel panorama musicale italiano nel 2018 lavora ad un progetto di musica elettronica con l’eclettica violinista e Cantautrice Erma Pia Castriota (Lucio Dalla, Teresa de Sio, Franco Battiato, Donatella Rettore, Morrisey ecc…) in arte H.E.R. che diventa anche un disco pubblicato per l’etichetta romana Flipper Music dal titolo “Violins and Wires”.
Nello stesso anno comincia a lavorare al nuovo album e pubblica il primo singolo dal titolo “Perso nei tuoi occhi” con il video diretto da Lucio Lepri e che anticiperà il nuovo disco di inediti.

Il 15 Ottobre del 2019 esce per RadiciMusic Records “Moderne solitudini”
Quarto disco di canzoni e il quinto disco in studio di Marcello Parrilli, lancaito in rete dal video del secondo singolo estratto dal titolo “La resa” diretto ancora una volta da Lucio Lepri. Anche questo disco vede la produzione artistica di Gianfilippo Boni e la partecipazione al basso di Lorenzo Forti e alla Batteria di Fabrizio Morganti.

 

“La Resa” - OFFICIAL HD

https://www.youtube.com/watch?v=kbDTtyr1zxo&feature=youtu.be

https://music.apple.com/it/album/moderne-solitudini/1482287606

https://www.facebook.com/marcello.parrilli

Label RadiciMusic
www.radicimusic.it

 

News | Perrilli | La Resa | Radio date |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Marcello Bredice: come essere leader nel business e nello sport


Atleti di interesse nazionale per la 24 ore anche la coppia Marcello e Francesca


IN TUTTE LE LIBRERIE MANGIARE CON GUSTO E VIVERE 100 ANNI Di LUCIA E MARCELLO CORONINI Il secondo volume della Collana LA CUCINA DEL SENZA®


Musica al tramonto: la Sardegna testimonial jazz per Tramonti di Musica e Musica sulle Bocche, dal 7 agosto al 1 settembre


GRANFONDO NOVARA “MARCELLO BERGAMO”


GF NOVARA “MARCELLO BERGAMO” DAL RISO ALLE ALPI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

NERO “Jamaica”

NERO “Jamaica”
Dopo un periodo difficile per tutta la società in cui il divertimento sembrava solo un ricordo il giovane NERO da inizio alla stagione estiva con “JAMAICA”. Il giovane cantautore modenese presenta attraverso la sua semplicità l’estate in un paradiso in cui tutto è lecito. Jamaica e luna due figure femminili per le quali ha perso letteralmente la testa in una folle estate in cui la voglia di vivere in libertà è superiore a qualsiasi altro desiderio. Il singolo Jamaica dipinge un’estate di gioia e di colori, di sorrisi ed amori, un’estate da vivere (continua)

Morhena e il suo Poppo reggaeton

Morhena e il suo Poppo reggaeton
Poppo Reggaeton è il nuovo singolo estivo tra gelati, calcio e voli per Bogotà Parte da Fiumicino con un volo per Bogotà, forse di sola andata, un’estate con il telefonino sempre in una mano mentre nell’altra un cono gelato da leccare con gusto. Tra citazioni di opere, frasi e personaggi celebri dei nostri tempi Messi segna il gol della vittoria mentre Lamborghini festeggia a suon di twerking, la Panda impazza nelle pubblicità ed i giovani bevono capirinha al grido di (continua)

Ale & Matti, Emi ed Egidio"Vieni in Italia"

Ale & Matti, Emi ed Egidio
Quattro giovani si uniscono ed invitano a suon di musica, a visitare ed amare il nostro grande paese. Sulle note di Rap targato '80, la spensierata Hit estiva di giovani emergenti con la musica nel sangue. Un brano che ci farà cantare sulla spiaggia, impreziosito da un ritornello accattivante, magistralmente interpretato dalla splendida voce di Emi.ALE & MATTI: è un duo composto da Alessio Dezi e Matteo Melandri . Il Duo si forma dalla voglia di emergere tra una rete di creator a colpi di li (continua)

Headlight -Timeline

Headlight -Timeline
l’album d’esordio della giovane band. Un viaggio interiore per conoscersi Timeline è un viaggio interiore, la conoscenza di sé. Ciò che eravamo, ciò che ora siamo diventati ,i nostri errori e l’inesperienza delle prime volte.La musica che ascoltiamo con i suoi cambiamenti. Il nostro modo di vederli.Un viaggio che è soltanto all’ inizio. Una lampadina che si accende e le sue idee Il singolo estratto dall’album in promozione radiofonica è This loveSentimenti co (continua)

Un omaggio in musica per il ritorno alla normalità

Un omaggio in musica per il ritorno alla normalità
Emilia Zamuner  presenta il singolo “Torneremo al mare” Un omaggio musicale al tanto auspicato ritorno alla “normalità” che durante il lockdown tutti noi attendevamo. Alzi la mano chi non pensava in quei momenti al periodo estivo, a come sarebbe stato bello rivedere il mare, riabbracciarsi e respirare liberamente. Per fortuna la creatività di molti artisti non si è fermata e tra questi troviamo Emilia Zamuner, raffinata cantante di origini napolet (continua)