Home > Altro > Gruppo Green Power: dettagliata l’OPA sulle azioni da parte di Alperia

Gruppo Green Power: dettagliata l’OPA sulle azioni da parte di Alperia

articolo pubblicato da: articolinews | segnala un abuso

Le azioni ordinarie di Gruppo Green Power oggetto di un'offerta pubblica di acquisto totalitaria lanciata da Alperia,
multiutility altoatesina con sede a Bolzano che ha acquisito il 71,8% del capitale sociale della società di Mirano.

Gruppo Green Power

Alperia: lanciata OPA sulle azioni di Gruppo Green Power

Alperia ha diramato un comunicato relativo alla pubblicazione, avvenuta lo scorso 27 settembre, del documento per l'offerta pubblica di acquisto totalitaria avente come oggetto le azioni ordinarie di Gruppo Green Power. La società altoatesina ha lanciato l'OPA su un equivalente di 838.830 azioni dell'azienda di Mirano, esenti dall'indicazione del valore nominale e che coincidono con l'intero ammontare delle azioni ordinarie in circolo alla data dell'emissione dell'offerta. È stato inoltre reso noto che il documento è visionabile e consultabile da chiunque si rechi presso la sede della multiutility a Bolzano, oppure presso la sede legale del Gruppo a Mirano, o ancora semplicemente visitando il portale web del Gruppo. Il comunicato riferisce anche che il merito del documento di offerta non è passato al vaglio né di Consob, né di Borsa Italiana. Il periodo di partecipazione all'offerta è iniziato alle ore 8:30 del 30 settembre scorso e avrà termine alle ore 17:30 del prossimo 18 ottobre. Alperia riconoscerà una somma base equivalente a 3,696 euro per ogni azione, a cui si aggiunge un'ulteriore variabile di prezzo per un valore massimo di 1,006 euro. Gruppo Green Power ha infine chiarito che l'offerta non è stata lanciata con l'obiettivo di giungere all'uscita dalla trattiva sull'AIM Italia.

La storia di Gruppo Green Power

Il focus di business di Gruppo Green Power è la fornitura di servizi di acquisto, assistenza post vendita e installazione di impianti dalla tecnologia avanzata concepiti per il contenimento e la riduzione dell'impatto ambientale. L'utenza finale è composta principalmente da nuclei familiari e piccole-medie imprese, i quali si avvalgono in misura maggiore dei servizi di efficientamento energetico. Nel 2011 i Fratelli Christian e David Barzazi conquistano la maggioranza del Consiglio di Amministrazione dell'impresa. Nel 2012 il Gruppo cambia il proprio status in Società per azioni e nel 2013 nasce il call-center telefonico di servizio clienti Bluepower Connection S.r.l. Nel 2017 nasce Soluzioni Green S.r.l., costola del Gruppo leader in servizi come check-up di manutenzione, messa in posa di impiantistica sostenibile dal punto di vista dell'ambiente, installazione di dispositivi a classe energetica superiore e scrittura delle pratiche amministrative obbligatorie per legge. I settori al centro dell'attività di Gruppo Green Power sono quelli dell'efficientamento energetico, dei sistemi ibridi, degli accumulatori di energia, delle pompe di calore ACS, dei dispositivi di illuminazione a LED e dell'automazione domotica.

Gruppo Green Power |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

David Barzazi interviene sulle novità riguardanti Gruppo Green Power


Gruppo Green Power: produzioni sostenibili per tutelare il pianeta


Energia: Alperia acquisisce Gruppo Green Power per 7,9 milioni. David Barzazi: “Orgogliosi”


Gruppo Green Power: quasi un decennio sul mercato delle rinnovabili e dell’efficienza energetica


Approvata la relazione finanziaria semestrale di Gruppo Green Power: crescono ricavi e utili


best usb laser pointer sale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Additivi, a Bergamo si sperimenta il Gipave: la soddisfazione di Vito Gamberale

Vito Gamberale illustra le funzionalità del Gipave, l'additivo supermodificante a base di grafene, brevettato da Iterchimica, azienda bergamasca che guida dal 2015 nel ruolo di Presidente. Iterchimica: il valore innovativo del Gipave nelle parole del Presidente Vito Gamberale Una "innovazione straordinaria nel campo degli additivi per asfalti che ci permette di immaginare un futuro (continua)

David Barzazi incentiva le rinnovabili nella lotta al surriscaldamento globale

Prendendo a prestito i numeri circolati recentemente sul clima italiano, David Barzazi ha rinnovato l'impegno in favoredella sensibilizzazione alle conseguenze potenzialmente molto dannose dell'inquinamento da fonti non rinnovabili. David Barzazi: gli ultimi preoccupanti dati sul clima I cambiamenti climatici sono una tra le sfide più grandi che attendono il mondo globalizzato nel corso di qu (continua)

Aggiornamenti in ambito cyber security: il commento dello Studio di Andrea Mascetti

Il legale Boscarini, dello Studio di Andrea Mascetti, illustra le disposizioni contenute nel Decreto legge n. 105, approvato il 21 settembre 2019, con cui il Governo italiano ha affrontato il tema urgente della cyber security nazionale. L'Avv. Boscarini (Studio di Andrea Mascetti) spiega le direttive incluse nel D.L. 105/2019 L'avvocato Boscarini, esercitante presso lo Studio Legale di Andrea (continua)

Francesca Dellera: l’articolo di GQ Italia ripercorre la sua carriera

Il compleanno di Francesca Dellera ha dato l'occasione a GQ Italia di celebrare le tappe più significative della sua carriera in un articolo ricco di bellissime immagini, aneddoti e curiosità sull'attrice e modella famosa per il suo splendido incarnato candido al tal punto che il regista Marco Ferreri l'ha definita "la pelle più bella del cinema italiano". Frances (continua)

L’AD Renato Ravanelli: i progetti di crescita di F2i SGR per il Trieste Airport

Friuli Venezia Giulia, l'acquisizione del 55% dell'aeroporto regionale Trieste Airport: l'AD di F2i SGR Renato Ravanelli evidenzia il valore dell'operazione. F2i SGR: 2i Aeroporti entra nel Trieste Airport di Ronchi dei Legionari F2i SGR, attraverso la partecipata 2i Aeroporti S.p.A., ha acquisito il 55% del capitale dell'aeroporto regionale Trieste Airport di Ronchi dei Legionari aggiudicand (continua)