Home > Economia e Finanza > L’AD Renato Ravanelli: i progetti di crescita di F2i SGR per il Trieste Airport

L’AD Renato Ravanelli: i progetti di crescita di F2i SGR per il Trieste Airport

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Friuli Venezia Giulia, l'acquisizione del 55% dell'aeroporto regionale Trieste Airport: l'AD di F2i SGR Renato Ravanelli evidenzia il valore dell'operazione.

F2i

F2i SGR: 2i Aeroporti entra nel Trieste Airport di Ronchi dei Legionari

F2i SGR, attraverso la partecipata 2i Aeroporti S.p.A., ha acquisito il 55% del capitale dell'aeroporto regionale Trieste Airport di Ronchi dei Legionari aggiudicandosi la gara per la cessione con un'offerta di 32,8 milioni di euro. La notizia è stata data in via ufficiale lo scorso gennaio: a luglio la società ha perfezionato l'acquisizione. La Regione Friuli Venezia Giulia continuerà a detenere il restante 45%. Un'operazione che porta l'aeroporto di Trieste verso uno dei maggiori network aeroportuali italiani, di cui fanno parte anche gli scali di Napoli, Torino, Alghero, Milano (Linate e Malpensa), Bologna e indirettamente Bergamo. Per il Trieste Airport è stato definito un piano strategico di sviluppo del valore di 30 milioni, da attuare nei prossimi quattro anni: 15 milioni sono destinati al potenziamento delle infrastrutture di volo, 11 milioni in ulteriori miglioramenti infrastrutturali e dei servizi del terminal e di altri edifici. F2i, acronimo di Fondi italiani per le infrastrutture, è una società di gestione del risparmio fondata nel 2007: attualmente gestisce i più grandi fondi infrastrutturali chiusi in Italia e tra i maggiori in Europa: annovera asset per circa 5 miliardi di euro investiti in settori chiave dell'economia italiana come aeroporti, energie rinnovabili, distribuzione del gas naturale, ciclo idrico integrato, telecomunicazioni, reti logiche, sanità.

F2i SGR: il commento dell'AD Renato Ravanelli sull'acquisizione

"L'aeroporto di Trieste è un tassello molto importante nella nostra strategia di sviluppo di un network indipendente di aeroporti in Italia" ha sottolineato in merito Renato Ravanelli, Amministratore Delegato di F2i SGR. Nel commentare l'operazione, l'AD ha spiegato come contribuisca ad ampliare la rete di 2i Aeroporti "grazie a cui le realtà locali aeroportuali possono godere di efficienze ed economie di scala rese possibili dalla presenza di investitori robusti, di lungo termine e con una chiara visione infrastrutturale". Renato Ravanelli ha evidenziato inoltre come grazie alla collaborazione tra pubblico e privato l'aeroporto potrà svolgere un ruolo molto importante a favore dello sviluppo economico del territorio. Il Trieste Airport è destinato a diventare "uno snodo strategico del disegno di sviluppo dell'intermodalità regionale".


Fonte notizia: https://www.youtube.com/watch?v=0KHEZKQTKA4


renato ravanelli | f2i |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

F2i, insieme ad Ania, acquista Compagnia Ferroviaria Italiana. Il commento dell’AD Renato Ravanelli


Il Secondo Fondo F2i supera l’obiettivo iniziale di 1.200 milioni di euro


Il profilo professionale dell’Amministratore Delegato di F2i SGR S.p.A. Renato Ravanelli


Renato Ravanelli: F2i SGR acquista sette impianti eolici in Sicilia e Calabria


Il percorso professionale di Renato Ravanelli, Amministratore Delegato di F2i


F2i, il fondo infrastrutturale amministrato da Renato Ravanelli, acquista il 100% di Clouditalia tramite la partecipazione in IRIDEOS


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ricetta per la riapertura: i consigli di Andrea Silvestri

Avvocato e consulente di fama internazionale, Andrea Silvestri è professore di "International Businesses and Taxation" presso l'Università LUISS di Roma."Occorre una nuova politica fiscale": la tesi di Andrea SilvestriNel 2018 viene pubblicato "Il fisco che vorrei. Una nuova politica fiscale per far ripartire l'Italia": nel suo libro Andrea Silvestri evidenzia le debolezze del (continua)

Riva Acciaio: qualità e innovazione pilastri del successo

Ricerca, aggiornamento e monitoraggio costante sono gli ingredienti che hanno reso Riva Acciaio leader italiano ed europeo in uno dei settori più competitivi in assoluto.Riva Acciaio, una breve storia dell'eccellenza italianaDa realtà che conta un singolo stabilimento avviato nella seconda metà degli anni '50 a colosso del settore siderurgico: Riva Acciaio, che oggi è parte di  (continua)

Focus dello Studio Legale di Andrea Mascetti su procedimenti amministrativi e Covid-19

A cura dell'Avvocato Nicolò F. Boscarini (Studio Legale di Andrea Mascetti), l'approfondimento pubblicato prende in considerazione le disposizioni di liberalizzazione e semplificazione dei procedimenti amministrativi.Covid-19 e procedimenti amministrativi: l'analisi dello Studio Legale di Andrea MascettiTra le misure intraprese dal Governo Italiano per fronteggiare l'emergenza scaturita dal C (continua)

MyEdu, la piattaforma di FME Education per i compiti estivi

Nata nel 2013, FME Education è specializzata in contenuti per la didattica digitale disponibili online per supportare bambini e ragazzi nello studio anche con i compiti delle vacanze.Studio e vacanze, le proposte di FME EducationCon all'attivo numerose collaborazioni insieme al Ministero dell'Istruzione, FME Education è una realtà leader nell'ambito della didattica digitale, se (continua)

Il consulente ambientale Claudio Bertini docente al seminario organizzato da Fast Ambiente Academy

Claudio Bertini ha concluso il seminario intitolato "AIA-AUA delle attività produttive" con l'esposizione di alcuni esempi pratici relativi a diverse realtà produttive attive nelle Marche. Il consulente è intervenuto parlando della struttura e degli effetti operativi di alcuni provvedimenti autorizzativi. Claudio Bertini docente per il seminario di Fast Ambiente AcademyClaudio Bertini, consulente (continua)