Home > Economia e Finanza > L’AD Renato Ravanelli: i progetti di crescita di F2i SGR per il Trieste Airport

L’AD Renato Ravanelli: i progetti di crescita di F2i SGR per il Trieste Airport

articolo pubblicato da: articolinews | segnala un abuso

Friuli Venezia Giulia, l'acquisizione del 55% dell'aeroporto regionale Trieste Airport: l'AD di F2i SGR Renato Ravanelli evidenzia il valore dell'operazione.

F2i

F2i SGR: 2i Aeroporti entra nel Trieste Airport di Ronchi dei Legionari

F2i SGR, attraverso la partecipata 2i Aeroporti S.p.A., ha acquisito il 55% del capitale dell'aeroporto regionale Trieste Airport di Ronchi dei Legionari aggiudicandosi la gara per la cessione con un'offerta di 32,8 milioni di euro. La notizia è stata data in via ufficiale lo scorso gennaio: a luglio la società ha perfezionato l'acquisizione. La Regione Friuli Venezia Giulia continuerà a detenere il restante 45%. Un'operazione che porta l'aeroporto di Trieste verso uno dei maggiori network aeroportuali italiani, di cui fanno parte anche gli scali di Napoli, Torino, Alghero, Milano (Linate e Malpensa), Bologna e indirettamente Bergamo. Per il Trieste Airport è stato definito un piano strategico di sviluppo del valore di 30 milioni, da attuare nei prossimi quattro anni: 15 milioni sono destinati al potenziamento delle infrastrutture di volo, 11 milioni in ulteriori miglioramenti infrastrutturali e dei servizi del terminal e di altri edifici. F2i, acronimo di Fondi italiani per le infrastrutture, è una società di gestione del risparmio fondata nel 2007: attualmente gestisce i più grandi fondi infrastrutturali chiusi in Italia e tra i maggiori in Europa: annovera asset per circa 5 miliardi di euro investiti in settori chiave dell'economia italiana come aeroporti, energie rinnovabili, distribuzione del gas naturale, ciclo idrico integrato, telecomunicazioni, reti logiche, sanità.

F2i SGR: il commento dell'AD Renato Ravanelli sull'acquisizione

"L'aeroporto di Trieste è un tassello molto importante nella nostra strategia di sviluppo di un network indipendente di aeroporti in Italia" ha sottolineato in merito Renato Ravanelli, Amministratore Delegato di F2i SGR. Nel commentare l'operazione, l'AD ha spiegato come contribuisca ad ampliare la rete di 2i Aeroporti "grazie a cui le realtà locali aeroportuali possono godere di efficienze ed economie di scala rese possibili dalla presenza di investitori robusti, di lungo termine e con una chiara visione infrastrutturale". Renato Ravanelli ha evidenziato inoltre come grazie alla collaborazione tra pubblico e privato l'aeroporto potrà svolgere un ruolo molto importante a favore dello sviluppo economico del territorio. Il Trieste Airport è destinato a diventare "uno snodo strategico del disegno di sviluppo dell'intermodalità regionale".

renato ravanelli | f2i |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il Secondo Fondo F2i supera l’obiettivo iniziale di 1.200 milioni di euro


Il percorso professionale di Renato Ravanelli, Amministratore Delegato di F2i


Il profilo professionale dell’Amministratore Delegato di F2i SGR S.p.A. Renato Ravanelli


Renato Ravanelli: F2i SGR acquista sette impianti eolici in Sicilia e Calabria


F2i, il fondo infrastrutturale amministrato da Renato Ravanelli, acquista il 100% di Clouditalia tramite la partecipazione in IRIDEOS


Le competenze acquisite dal manager Renato Ravanelli nel corso della sua carriera


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Additivi, a Bergamo si sperimenta il Gipave: la soddisfazione di Vito Gamberale

Vito Gamberale illustra le funzionalità del Gipave, l'additivo supermodificante a base di grafene, brevettato da Iterchimica, azienda bergamasca che guida dal 2015 nel ruolo di Presidente. Iterchimica: il valore innovativo del Gipave nelle parole del Presidente Vito Gamberale Una "innovazione straordinaria nel campo degli additivi per asfalti che ci permette di immaginare un futuro (continua)

David Barzazi incentiva le rinnovabili nella lotta al surriscaldamento globale

Prendendo a prestito i numeri circolati recentemente sul clima italiano, David Barzazi ha rinnovato l'impegno in favoredella sensibilizzazione alle conseguenze potenzialmente molto dannose dell'inquinamento da fonti non rinnovabili. David Barzazi: gli ultimi preoccupanti dati sul clima I cambiamenti climatici sono una tra le sfide più grandi che attendono il mondo globalizzato nel corso di qu (continua)

Aggiornamenti in ambito cyber security: il commento dello Studio di Andrea Mascetti

Il legale Boscarini, dello Studio di Andrea Mascetti, illustra le disposizioni contenute nel Decreto legge n. 105, approvato il 21 settembre 2019, con cui il Governo italiano ha affrontato il tema urgente della cyber security nazionale. L'Avv. Boscarini (Studio di Andrea Mascetti) spiega le direttive incluse nel D.L. 105/2019 L'avvocato Boscarini, esercitante presso lo Studio Legale di Andrea (continua)

Francesca Dellera: l’articolo di GQ Italia ripercorre la sua carriera

Il compleanno di Francesca Dellera ha dato l'occasione a GQ Italia di celebrare le tappe più significative della sua carriera in un articolo ricco di bellissime immagini, aneddoti e curiosità sull'attrice e modella famosa per il suo splendido incarnato candido al tal punto che il regista Marco Ferreri l'ha definita "la pelle più bella del cinema italiano". Frances (continua)

Frabemar Srl: la fondazione, l’apertura dei vari dipartimenti e i servizi offerti

Frabemar Srl rappresenta una consolidata storia di affidabilità e qualità nei servizi di trasporto marittimo. Fondata da Franco Bernardini, è attiva soprattutto nelle rotte che interessano l'Africa Occidentale e si impegna in un processo costante di innovazione tecnologica. Fabremar Srl: le origini e la mission aziendale Da sempre l'interazione tra popoli ha richiesto il (continua)