Home > Musica > AUGUSTO RE “QUINDI QUESTO È UN ADDIO?” in radio dal 23 settembre il terzo singolo del cantautore ravennate

AUGUSTO RE “QUINDI QUESTO È UN ADDIO?” in radio dal 23 settembre il terzo singolo del cantautore ravennate

scritto da: Redazione | segnala un abuso

AUGUSTO RE “QUINDI QUESTO È UN ADDIO?” in radio dal 23 settembre il terzo singolo del cantautore ravennate


 

L’epilogo di un sentimento, fermo al bivio fra ricordi certi e incerti, si esprime nella nuova canzone del “principe delle idee in contrasto”.

 


In Quindi questo è un addio? Augusto Re analizza il tema universale delle fasi che seguono ad una dichiarazione di fine rapporto, dove chi viene lasciato non si rassegna all’idea che quell’amore che ha dato tante emozioni ora possa dirsi essere esaurito. Per cui la canzone è un continuo interrogativo su come ciò possa essere accaduto e, soprattutto, se il tutto possa essere vero e reale o solo il frutto di un brutto sogno. Il cantautore ravennate lascia così spazio alla fantasia dell’ascoltatore se trattasi di sogno o realtà.


Augusto Re è il principe delle idee di contrasto: una mente che si mantiene equilibrata, nonostante stia sempre sul confine fra "finto e reale". È lì che Augusto vive, che va e torna...facendo il pendolare fra il dove sta e il dove potrebbe essere "l'altra destinazione" all'unisono, in quel preciso momento. Questo tratto dominante della sua personalità prende forma, di conseguenza, nella sua musica col risultato di creare con originalità atmosfere contemporanee, nel rispetto dei tempi.


Crediti:


Prodotto da: Augusto Re - Tommy Dell'Olio – Federico Terradico

Registrato, mixato e masterizzato allo Studio TNT Recording Lab da Tommy Dell'Olio


Batteria: Mattia degli Agosti

Basso: Stefano Squeo

Chitarre: Tommy Dell'Olio

Pianoforte e tastiere: Fabrizio Trullu

Cori: Stefania Camera


Edizioni (IMPERO)

Radio date: 23 settembre 2019  


BIO


Augusto Re, nome d'arte di Giuliano "Giulio" Romini, è nato il 12 aprile 1966 a Ravenna, sotto il segno dell'Ariete (Cancro ascendente). Dall'infanzia, Giulio si distingue per la sua personalità eclettica e le sue forti passioni: inizialmente, infatti, si è dedicato intensamente allo sport, e in particolare al gioco del calcio, mostrando un talento notevole. Dopodiché è passato alla musica, ambito a lui più congeniale per la sua innata personalità creativa. Nel 1998 esce il suo primo album "Il Capitano e il Furiere", seguito nel 2000 da "L'incontro". Entrambi i dischi sono ben accolti dal pubblico, dalla radio e dalla critica, ma presto il poliedrico Giulio sente la necessità di creare un volto musicale dalle molte sfaccettature: è così che nasce Barocco, l'alter-ego dell'avvocato Romini. Nel 2003 ha composto uno dei suoi pezzi più curiosi della sua carriera: "L'infinito rivolto", una trasposizione in musica dei versi senza tempo del poeta Giacomo Leopardi, seguito da "Continuo ad avere dei dubbi". La fase della sperimentazione musicale di Barocco finisce nel 2016. Nel 2018, dopo il definitivo cambio di nome d'arte in Augusto Re, pubblica l'album "La decisione" che rappresenta un nuovo inizio per l'artista. È evidente dalle prime note, quelle dell'introduzione della canzone La decisione, in cui canta esplicitamente "Ho preso la decisione, la decisione è irrevocabile ...". Un suono "urbano", contemporaneo, ma che deve anche molto alle origini di Augusto Re, da quando ha firmato i primi album con il nome di Giulio Romini. Nel 2019 inizia la collaborazione con Tommy Dell'Olio, nominato suo alter-ego oltre che produttore artistico e suo chitarrista per i brani a venire, e grazie a questo incontro, Augusto Re darà vita ad una serie di nuove composizioni e pubblica, l'8 marzo 2019, il singolo "Ci si perde di vista", anche in versione RMX Summer Dance curata dal Dj Graziano Manoli, che anticipa la nuova linea compositiva dell'artista. Il 14 giugno pubblica "Tornare a volare", brano in cui l'ascesa dell'artista spicca vertiginosamente il volo mantenendo ferma  l'ottava posizione per ben due mesi nella classifica Indie Indipendenti e Indipendenti Web e la seconda fra gli Emergenti.

Contatti e social


Youtube www.youtube.com/channel/UC0bD4DMjRuAzQtznPRgeaMw

Sito www.augustore.com

Pagina Facebook www.facebook.com/augustoremusic

Instagram www.instagram.com/augustore_official_


Management concerti: 

Alessandra Marinelli 348/3448282 - e-mail: alessandramarinelli1@icloud.com


musica | pop | singolo | promo | radio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AUGUSTO RE “CI SI PERDE DI VISTA” è il nuovo singolo del cantautore urban contemporaneo


Jack Jaselli "Ultimo addio" è on line il video del nuovo singolo


GRANDE SUCCESSO per "MEET'n'RADIO" Gennaio 2013


MARCO AUGUSTO feat. Julia Bless: “Terra tremante” è il nuovo singolo del cantautore italo tedesco che affronta la crisi climatica dialogando intensamente con madre terra.


AUGUSTO RE “TORNARE A VOLARE” è il nuovo singolo del cantautore ravennate


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CISCO: "Per sempre giovani" è il toccante ricordo in musica delle giovani vittime della strage del Salvemini del 6 dicembre 1990.

CISCO:
Il brano è contenuto in “Canzoni dalla soffitta” disco con cui il cantautore emiliano celebra i 30 anni di carrieraIn radio dal 6 dicembre Il 6 dicembre 1990 un aereo in avaria abbandonato dal pilota precipita nell’aula di una scuola superiore di Casalecchio di Reno. Muoiono 12 ragazzi e un tredicesimo si suicida poco tempo dopo, ma quella strage che porta il nome dell’Istituto Salvemini in c (continua)

PREMIO CITTA’ DI QUILIANO: annunciati i 12 finalisti per il Premio Nazionale per la Canzone d’Autore Emergente

PREMIO CITTA’ DI QUILIANO: annunciati i 12 finalisti per il Premio Nazionale per la Canzone d’Autore Emergente
Presentazione pubblica al Media Center della cittadina in provincia di Savona venerdì 10 dicembre alle ore 17   Dopo il contest nazionale che ha individuato ben 43 artisti pre-selezionati tra le moltissime proposte musicali provenienti da tutta Italia e anche dall’estero, sono stati individuati i 12 artisti che si esibiranno al PREMIO CITTA’ DI QUILIANO, venerdì 10 e sabato 11 dicembre a (continua)

LOMBROSO “Sentimento Rock” è il singolo del duo rock scritto da Mogol e musicato con Morgan.

LOMBROSO “Sentimento Rock” è il singolo del duo rock scritto da Mogol e musicato con Morgan.
Incontri più o meno casuali che si accendono di creatività attorno a una passione comune e indistruttibile, la musica. artwork di Franz PastoreIn radio dal 29 ottobre È il 2019 quando Marco Castoldi, in arte Morgan, fa visita a Mogol presso il Cet (scuola di musica fondata dallo stesso Mogol nel 1992) e gli fa ascoltare con entusiasmo un brano composto dai Lombroso, ovvero Dario Ciffo e (continua)

HELLE “Tu mi volevi bene” è il nuovo singolo estratto dal disco della cantante e producer che mescola pop ed elettronica

HELLE “Tu mi volevi bene” è il nuovo singolo estratto dal disco della cantante e producer che mescola pop ed elettronica
I rapporti d’amore sanno brillare di luce accecante o inabissarsi in un’estrema cupezza, la stessa descritta in questo brano In radio dal 3 dicembre  Quando un amore diventa disonorevole significa che si crea un confine sottile che lo isola dalla felicità. Pace e rabbia, leggerezza e inadempienza sono opposti che convivono dentro questo confine, rimbalzando fra le sue pareti senza (continua)

LIBERO “Eroi Nomadi” è il nuovo singolo del cantautore e polistrumentista: una ballad sull’importanza di ammettere i propri limiti per ritrovare la strada di casa

LIBERO “Eroi Nomadi” è il nuovo singolo del cantautore e polistrumentista: una ballad sull’importanza di ammettere i propri limiti per ritrovare la strada di casa
Una ballad sull’importanza di ammettere i propri limiti per ritrovare la strada di casa.  In radio dal 3 dicembreCi vuole coraggio ad ammettere di non avere coraggio. Sembra un controsenso quello che affronta “Eroi Nomadi” con un testo che arriva proprio a parlare di quanto sia difficile essere «eroici» secondo l’accezione comune, quando la straordinarietà della forza spesso è proprio ne (continua)