Home > Cultura > Il 35° anniversario della fondazione della Associazione Internazionale degli Scientologist

Il 35° anniversario della fondazione della Associazione Internazionale degli Scientologist

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Il 35° anniversario della fondazione della Associazione Internazionale degli Scientologist


A Villa Mazzucchelli Venerdì sera si riuniranno gli scientologist bresciani ed i loro ospiti per celebrare il 35° anniversario della fondazione della Associazione Internazionale degli Scientologist che si tenne nel 1984 a Saint Hill nel Sussex in Inghilterra, ancora oggi sede ufficiale della associazione e dimora di L. Ron Hubbard, il Fondatore di Scientology negli anni 60.

Si tratta di una della maggiori occasioni di riunione della comunità bresciana. L'evento prevede un riepilogo della maggiori iniziative e vittorie ottenute per le attività sociali a livello internazionale. In tutto il mondo infatti le chiese locali sostengono con azioni di volontariato azioni di prevenzione dalle droghe, denuncia degli abusi nel campo della salute mentale, promozione dei valori morali e della carta internazionale dei diritti umani.

L'evento che verrà presentato si è tenuto dal vivo proprio a Saint Hill l'11 Ottobre con ospiti provenienti da oltre 65 nazioni. In un riepilogo della serata, il leader ecclesiastico della religione di Scientology, David Miscavige, ha affermato: “Proprio come uniamo, promuoviamo, sosteniamo e proteggiamo la religione di Scientology, dobbiamo fare la stessa cosa per tutta l’umanità. Perché in senso letterale, se non assiomatico, ogni volta che nel mondo qualcuno soffre, ci rimpiccioliamo. Mentre al contrario, ogni volta che qualcuno si avvale del nostro aiuto e ha successo, riceve soccorso, sostegno, sollievo e illuminazione, ci ingrandiamo”.

Sorta nel 1984, la nascita della IAS ha segnato il momento in cui un pugno di coraggiosi si radunarono a Saint Hill, impegnandosi ad unirsi con incrollabile impegno per il bene dei popoli di ogni credo e di ogni nazione, e quindi conseguire le Mete di Scientology. A riprova di questo impegno, David Miscavige ha presentato un anno di solidarietà e aiuto, dimostrati dalla IAS, nei luoghi in cui l’umanità ne ha maggiormente bisogno.

Come ogni anno anche in questa occasione, saranno premiati, con la medaglia per la libertà, i tre maggiori sostenitori delle campagne sociali nel mondo. Quest'anno sono stati premiati una coppia di pionieri Ucraini che hanno denunciato senza sosta gli abusi psichiatrici nella loro nazione, in Messico, un'altra coppia che ha utilizzato La Via della Felicità per la riabilitazione dei carcerati e in Africa orientale, il primo Ministro Volontario di Scientology della sua nazione che usa gli strumenti di Scientology per emancipare la comunità imprenditoriale, le chiese, le prigioni, le scuole e i gruppi comunitari in tutto il Kenya occidentale.

Molti sono stati i bresciani che hanno preso parte all'evento di Saint Hill in rappresentanza dell'intera comunità locale. 
La serata sarà anche occasione per coinvolgere sempre più volontari nel sostegno alla attività sociali della Chiesa, in modo da continuare ad essere sostegno disinteressato per la comunità di Brescia e provincia come nella migliore tradizione della IAS.

La serata prevede anche la presentazione di un nuovo documentario di un'ora e 22 minuti, sul tema dell'elettroshock dal titolo emblematico: "Terapia o tortura". Saranno disponibili copie in DVD da poter utilizzare per sensibilizzare professionisti ed istituzioni sul tema.

La serata sarà conclusa con un saluto alla comunità riunita.

 

Fonte notizia: https://www.scientology.it/scientology-today/events/ias-event-2019.html


Hubbard | Scientology | Anima | Mente |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I bresciani a Saint Hill Manor


KAOHSIUNG, TAIWAN - INAUGURATA LA PRIMA CHIESA DI SCIENTOLOGY IN ASIA


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


Incontra uno Scientologist - Elisa Parrino


La Fonadazione Bruno Kessler sceglie il VoIP "open" con snom


La ricorrenza della Associazione Internazionale degli Scientologist.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology - Un modo per studiare e imparare

Scientology - Un modo per studiare e imparare
Il problema del metodo di insegnamento è tanto basilare quanto irrisolto. Purtroppo il livello di apprendimento dei giovani rimane troppo spesso scadente e in generale non contribuisce ad un progresso culturale della popolazione scolastica. Studiare per riuscire a fareIl problema dell'istruzione è certamente alla attenzione di tutti. In particolare è assente un metodo di studio, un modo concreto da insegnare ai ragazzi che vanno a scuole. Non mi risulta che si siano fatti passi avanti rispetto al leggere e ripetere fino a "saperlo". In questo caso si ottiene un semplice, quanto inutile, "saperlo ripetere". Diverso è "saperlo" ne (continua)

Scientology: iniziativa al vicino Parco Falcone

Scientology: iniziativa al vicino Parco Falcone
Mantenere un po' di pulizia è compito di tutti. Ogni cittadino dovrebbe, quantomeno assicurarsi, di non dimenticare o abbandonare rifiuti negli spazi pubblici, senza usufruire degli appositi dispositivi predisposti dal comune. Sappiamo però che non è sempre così. Una azione di pulizia al Parco Falcone.I Ministri Volontari di Scientology, si sono recati oggi nell'area del vicino Parco Falcone, armati di pinze, guanti e sacchi, per raccogliere un po' dei consueti rifiuti abbandonati che si trovano presso le siepi o intorno agli alberi. E così è stato. Seguendo un percorso stabilito i volontari hanno ispezionato le siepi di Via Fratelli Bronzetti, per po (continua)

Ron e la sua definizione di Arte

Ron e la sua definizione di Arte
Sono molti i termini di cui L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology, ha fornito una sua definizione, che sono sempre semplici ed precise. Lo studio dell'arte e delle sue qualitàProprio come è impossibile considerare L. Ron Hubbard come uomo senza considerare L. Ron Hubbard come artista, è impossibile sperare di poter apprezzare il suo contributo artistico senza conoscere in qualche misura i suoi scritti filosofici in materia d’arte. I suoi primi appunti su questo argomento risalgono al 1943, ma il primo approccio filosofico ver (continua)

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.
Una manifestazione di denuncia della "Filiera psichiatrica" si è svolta sabato sera a Bibbiano. Troppe sono le assistenze alle famiglie che si trasformano in una interruzione violenta degli affetti per i genitori e soprattutto per i figli. Una presenza bresciana a BibbianoI sostenitori bresciani del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, co-fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Prof. Thomas Szasz, hanno partecipato sabato 18 luglio, alla manifestazione svoltasi davanti al Municipio di Bibbiano per chiedere verità e giustizia. L’evento si è svolto in modo ordinato e rispettoso delle regole anti-covid ed è stato orga (continua)

Scientology, le tossine nel corpo e libertà spirituale

Scientology, le tossine nel corpo e libertà spirituale
C'è una relazione tra la presenza di tossine, impurità, sostanze residue nei tessuti del corpo e la crescita spirituale ? Scientology ritiene che questa influenza esista. Le tossine e la loro influenza sul vivere.Tossine, farmaci ed altri prodotti chimici si depositano nel nostro corpo, e ci influenzano.Il Programma di Purificazione è un programma di disintossicazione che permette a un individuo di liberarsi degli effetti dannosi di droghe, tossine e altri prodotti chimici. Questi si trovano nel corpo e creano una barriera biochimica al benessere spirituale.Viviamo (continua)