Home > News > Lucia Isone, da Salerno alla Sicilia: Speaker all’evento Google GDG Dev Fest Mediferranean

Lucia Isone, da Salerno alla Sicilia: Speaker all’evento Google GDG Dev Fest Mediferranean

scritto da: Desposito601 | segnala un abuso

Lucia Isone, da Salerno alla Sicilia: Speaker all’evento Google GDG Dev Fest Mediferranean


Lucia Isone, la seo specialist e l’emozione di essere lo speaker di un evento Google La salernitana Lucia Isone, seo specialist ed e-commerce expert è stata uno degli speaker del GDG DevFest Mediterranean tenutosi nei giorni compresi tra l'11 e il 13 ottobre in Sicilia e precisamente a Sant'Agata di Militello. Un evento voluto da Google Developer Group e dalle community locali, composte da appassionati, nonché sviluppatori, appartenenti al settore della tecnologia. Un evento noto a livello mondiale. Nel corso delle 3 giornate, si sono alternate ben 7 Conferenze, 35 Speakers, 1 DevParty e 4 CodeLab allo scopo di contribuire al progetto Rotary End Polio Now: tale evento, dunque, ha visto la partecipazione di più di 1.000 persone. Negli ultimi anni, l'iniziativa della località della Sicilia abbia registrato un notevole successo divenendo, sempre di più un punto di riferimento per i professionisti, per le aziende, per gli studenti e per i developers, dato anche l'aumento degli speakers e dei partecipanti di alto livello che sono stati coinvolti. Partecipare come speaker alla GDG DevFest Mediterranean significa, senza dubbio, avere una grande emozione. L'evento, tenutosi il sabato 12 ottobre 2019, nella località siciliana di Sant'Agata di Militello è, da anni, supportato da Google e dedicato, fondamentalmente, a tutti gli sviluppatori nonché agli appassionati di tecnologia. Organizzata dal GDG Nebrodi e dal Rotary Club con la partnership di GDG Gela, GDG Palermo e Woman Techmakers, la GDG DevFest Mediterranean ha visto, tra i suoi partners, tre tra i più importanti istituti scolastici della città ovvero il Liceo Sciascia l'ITIS E. Toricelli e l'Itet Tomasi di Lampedusa. GDG DevFest Mediterranean: un'occasione importante La GDG DevFest Mediterranean in provincia di Messina e, nello specifico, a Sant'Agata di Militello è un appuntamento di ampio respiro internazionale che identifica una delle occasioni più importanti per confrontarsi insieme ad appassionati e sviluppatori di tecnologia su temi relativi al futuro, ma anche all'attualità, sempre incentrati sul mondo del digital e sulla programmazione web, dell'innovazione e del mondo del marketing. Organizzato grazie al fondamentale supporto di Google Italia, hanno preso parte all'evento numerosi speaker, tra questi è possibile menzionare: Antonella Blasetti, Varun Raj dall'India e Rihanna Kedir, con la presenza di Giovanna Galleno direttamente da Google Italia. Si è parlato di temi diversi ed interessanti come, ad esempio, lo sviluppo Android. Lucia Isone ci ha parlato di questo evento e ha definito il DevFest Mediterranean: “Una delle migliori esperienze vissute durante la sua carriera professionale. Un evento veramente unico che gli ha permesso di condividere col resto dei partecipanti, gran parte delle sue conoscenze in merito alla Nuova Search Console di Google e la SEO.” Un evento organizzato nel dettaglio “Posso subito dire che l'organizzazione del dettaglio- racconta Lucia Isone- ha fatto in modo che ognuno di noi speakers potesse ritagliarsi il suo spazio: la scaletta, infatti, è stata organizzata in maniera perfetta da parte dei responsabili dell'evento offrendoci l'occasione di condividere con precisione tutte le nostre conoscenze. Aggiungo ovviamente il buon grado di tecnologia che ha accompagnato la mia presentazione: le strumentazioni messe a disposizione da parte degli organizzatori ha fatto in modo che io potessi dare il massimo durante il mio intervento, rendendomi particolarmente fiera di essere stata scelta per partecipare a questa manifestazione per Google. “La mia esperienza- continua la Isone- non è stata positiva solo per quanto concerne l'organizzazione globale dell'evento, ma anche per quanto riguarda la cura nel dettaglio nel backstage e di ogni singolo aspetto anche relativo all’immagine realizzato nel dettaglio. L'emozione era tanta, devo essere sincera, ma la voglia di condividere le mie conoscenze con tutti gli altri partecipanti alla manifestazione ha avuto la meglio. I partecipanti hanno dimostrato attenzione e desiderio di apprendere nuove informazioni riguardo al tool di google più utilizzato per monitorare e analizzare un sito web nel motore di ricerca. Ho parlato dei diversi aspetti della nuova GSC i quali, se sfruttati a dovere, consentono di raggiungere i propri obiettivi SEO. Non posso non ringraziare lo staff della manifestazione che ha svolto un lavoro impeccabile e che mi ha permesso di parlare ai partecipanti del DevFest Meditterranean. La manifestazione mi ha offerto inoltre l'occasione di rapportarmi con gli altri speaker di fama internazionale- conclude poi- con cui ho avuto il piacere di condividere sia il palco che alcuni momenti come il party organizzato al Castello Gallego durante il quale è stato possibile conoscersi, confrontarsi e analizzare alcune delle diverse informazioni relative ai vari settori dove ognuno di noi opera quotidianamente.”


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Google Day SEO: workshop per imparare le strategie seo


SKY ATLANTIC AL FIANCO DEL ROMA WEB FEST: LA RIVOLUZIONE DELLE WEB SERIE


google cancella dati diritto all'oblio privacygarantita.it


Cancella una notizia da google e da internet


Google My Business, adatto alla tua attività


Hewlett Packard HP85 il computer vintage portatile all-in-one con tastiera integrata


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

100 SERIE TV IN PILLOLE - STAGIONE 2 - Da oggi in libreria

100 SERIE TV IN PILLOLE - STAGIONE 2 - Da oggi in libreria
MANUALE PER MALATI SERIALI RECIDIVI Dopo il successo di 100 Serie TV in pillole – Manuale per malati seriali e Cult - I film che ti hanno cambiato la vita, la redazione di Movieplayer.it torna a parlare di piccolo schermo e serialità. Una nuova seconda stagione davvero imperdibile!  Terni – 24 settembre 2020 – “Non c’è cura per un malato seriale. Ormai lo sappiamo bene. E allor (continua)

"La partita” su Netflix e in onda su Rai4: il calcio come metafora dell’Italia tra debolezze e contraddizioni


In onda domenica 20 settembre alle ore 21,20 il lungometraggio d’esordio di Francesco  Carnesecchi con Francesco Pannofino, Alberto Di Stasio e Giorgio Colangeli prodotto da Andrette Lo Conte per Freak Factory Disponibile in tutto il mondo su Netflix esordendo nella top ten dei più visti in ItaliaTRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=QBKbEH9agJMFOTO: https://d (continua)

Libri, “Un po’ di Roma” per celebrare i 150 anni dalla breccia di Porta Pia

Libri,  “Un po’ di Roma” per celebrare i 150 anni  dalla breccia di Porta Pia
Il romanzo storico scritto da Alessandro Sacchi per la casa editrice Fioranna  Un romanzo storico per celebrare i 150 anni dalla breccia di Porta Pia. “Un po’ di Roma” è l’ultimo lavoro di Alessandro Sacchi, edito da Fioranna, che racconta le vicende di un Gesuita napoletano. Siamo nel maggio del 1870. Rientrato frettolosamente da una missione in India, il membro della Compagnia di (continua)

ERSILIA CORTESE DA CONSIGLI NUTRIZIONALI PER L’ESTATE

ERSILIA CORTESE DA CONSIGLI NUTRIZIONALI PER L’ESTATE
LA NUTRIZIONISTA TI INSEGNA A MANTENERE I TUOI RISULTATI  Arrivano le vacanze e la domanda che mi fate puntualmente è: COME FACCIO A NON COMPROMETTERE I RISULTATI OTTENUTI FINO AD ORA?Dopo un lungo periodo di lavoro e stress finalmente è arrivato il momento di staccare la spina, concedersi una vacanza, una pausa, un momento di relax. Ma quanti di voi arrivano alla prova costume fel (continua)

Fase 3, spiagge: cibo e bevande si ordinano via smartphone

Fase 3, spiagge: cibo e bevande si ordinano via smartphone
Menù interattivi sulla piattaforma Cibilio per gestire la comanda del lido senza contatti diretti con le persone: pagamento con Paypal o carta di credito Spiagge sempre più smart quelle italiane. Per rispettare le normative di igiene e sicurezza stanno nascendo diverse soluzioni digitali per ridurre al minimo i contatti diretti tra persone, anche sotto l’ombrellone. Viene incontro a (continua)