Home > Cultura > Nella Chiesa di Scientology di Brescia si è tenuto il sermone settimanale sul tema dell'anima.

Nella Chiesa di Scientology di Brescia si è tenuto il sermone settimanale sul tema dell'anima.

articolo pubblicato da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Nella Chiesa di Scientology di Brescia si è tenuto il sermone settimanale sul tema dell'anima.

 Sabato sera si è tenuto il sermone nella cappella della Chiesa di Scientology in Via Bronzetti 20 a Brescia. La cerimonia è stata sobria e molto sentita e partecipata. Gli Scientologist hanno ascoltato il loro Ministro che ha letto alcuni scritti del fondatore oltre al Credo della Chiesa ed alla preghiera per la libertà totale.

Il sermone sulla ricerca dell'anima

Sabato alle 18 si è tenuto il sermone settimanale nella cappella della Chiesa di Scientology bresciana. Il ministro, come di rito, ha aperto al cerimonia recitando, assieme ai fedeli, il credo di Scientology e poi ha affrontato il tema dell'anima, molto sentito in generale nella comunità bresciana.

Lo scritto del fondatore utilizzato è: "La ricerca dell'anima da parte dell'uomo" inserito nel volume: "Il Background, il ministero religioso, le cerimonie e i sermoni della religione di Scientology".

La ricerca dell'anima ha suscitato interesse e contrasti, in ogni luogo ed in ogni tempo. Si tratta di un soggetto che ha ricevuto contributi intellettuali da ogni filosofo e scienziato.

Hubbard ne ha fatto il soggetto della sua ricerca e delle sue riflessioni per 25 anni per poi sperimentare i frutti della sua conoscenza su molte persone osservando invariabilmente il riabilitarsi della parte migliore dell'uomo.

La religione è il corretto ambito di questa ricerca che prosegue da millenni. La scienza, quando ha tentato di sostituirsi alla religione, ha portato alla negazione dell'anima e alla conseguente perdita di valori morali.

La comunità presente ha ascoltato con attenzione e ha quindi rinnovato il proprio impegno nel far conoscere i benefici che se ne possono ottenere.

Le Cerimonie

Le congregazioni di Scientology celebrano anche matrimoni e battesimi, usando le proprie cerimonie formali, e danno l’ultimo saluto ai loro defunti con i propri riti funebri.

Spesso spetta al Cappellano celebrare tali funzioni, ma possono essere eseguite anche da tutti i ministri di Scientology che abbiano ricevuto tale titolo ufficialmente.

Secondo gli Scientologist, queste funzioni, che si occupano dello spirito in base agli insegnamenti della dottrina, sono particolarmente adatte ai loro bisogni e conferiscono un livello di qualità speciale a tali occasioni.

Quando i familiari invitati partecipano alla celebrazione dei riti civili, spesso esprimono un pieno gradimento allo svolgimento della cerimonia che trovano semplice e molto condivisibile.

Le comunità di Scientology sono sempre aperte e contengono una specifica area per la presentazione dei principi e delle attività sociali che vengono sostenute dalla chiesa come aiuto disinteressato alla comunità.

Hubbard | Scientology | Anima | Mente |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L'anima dell'Uomo

L'anima dell'Uomo
Far sapere all'uomo che è un'anima In questo scritto del 1956 L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology, conduce l'uomo alla riscoperta dell'anima, come fatto scientifico. Tanto tempo fa l’uomo sapeva di avere un’anima; sarebbe stato scioccato se gli fosse stato detto che un giorno si sarebbe dovuto scrivere un libro per informarlo, come scoperta scientifica, che ne possedeva u (continua)

Scientology e il suo impegno comunitario

Scientology e il suo impegno comunitario
Vivere per aiutare La Chiesa di Scientology bresciana, in risposta alla affermazione del fondatore L. Ron Hubbard: “Per che cosa si vive? Si vive per aiutare gli altri” si è messa a disposizione delle istituzioni con i propri “Ministri Volontari di Scientology” che si sono attivati in base alle istruzioni ricevute ed in funzione delle specifiche preparazioni acquisi (continua)

Presentazione di “Che Cos'è Scientology ?” su Scientology Network

Presentazione di “Che Cos'è Scientology ?” su Scientology Network
 Un saggio che vuole rispondere, nel modo più schietto possibile, ad una domanda che molti oggi si stanno ponendo. Su Scientology Network ogni giorno vengono trasmesse presentazioni delle sedi della Chiesa, documentari sulla vita del fondatore e interviste a Scientologist di tutto il mondo.  I vari servizi sono molto piacevoli da seguire e, nella sezione "Destinazione: Scie (continua)

Il valore dei valori nelle aziende

Il valore dei valori nelle aziende
I valori umani sono particolarmente sostenuti da chi è abituato a lavorare per produrre benessere per sè e per altri. Questa mese un imprenditore che sostiene la campagna "La Via della Felicità" ha distribuito centinaia di libretti che illustrano il valore dei valori proprio ad altri imprenditori con l'intento di diffondere una sempre più vasta e condivisa mor (continua)

Scientology Network nel mondo della moda - Intervista a Chie Mihara

Scientology Network nel mondo della moda - Intervista a Chie Mihara
La serie Incontra uno Scientologist, trasmessa settimanalmente su Scientology Network, che racconta le esperienze professionali e di vita degli scientologist di tutto il mondo e appartenenti a ogni ceto sociale, dedica una puntata alla stilista Chie Mihara. L’episodio, sottotitolato in italiano, sarà trasmesso mercoledì 11 marzo, alle 20:00, su Scientology Network. Chie Mihar (continua)