Home > Altro > Una domenica ricca di eventi per la Festa di Castagnatura di Raggiolo

Una domenica ricca di eventi per la Festa di Castagnatura di Raggiolo

articolo pubblicato da: marcocavini | segnala un abuso

Una domenica ricca di eventi per la Festa di Castagnatura di Raggiolo

Arte di strada e racconti, mercatini artigianali e visite guidate, enogastronomia e passeggiate in sella ad un asino. La Festa di Castagnatura di Raggiolo volge al termine domenica 10 novembre con un susseguirsi di iniziative per tutte le età che, organizzate dalla Brigata di Raggiolo, permetteranno di immergersi nelle atmosfere di uno dei borghi più belli d’Italia per scoprire la cultura e la coltura di uno dei frutti maggiormente caratteristici dell’autunno.

La giornata prenderà il via già dalle 10.00 con l’apertura del mercato artistico e artigianale, poi alle 12.30 sarà possibile pranzare tra i vicoli del borgo con uno street-food di prodotti tipici. Il programma pomeridiano scatterà dalle 14.30 con l’accensione del ceppo in piazza San Michele e con la possibilità di scoprire l’enogastronomia locale tra brice, baldino, polenta con ricotta, crepes dolci con farina di castagne e vin brulè. Le attività per i bambini saranno attivate invece dalle 15.00 con “Bimbi in sella” che vedrà l’associazione Gli Amici dell’Asino proporre passeggiate ed esperienze a dorso d’asino, mentre in contemporanea sarà possibile assistere al “Gunteria Street Show” con uno spettacolo di giochi, clownerie e follie di strada tenuto dall’artista svizzero di nascita ma casentinese di adozione Gunter Rieber. Alle 15.30 e alle 16.30 tornerà l’appuntamento di “Pesta Menghino” con la dimostrazione e la prova dell’antica pestatura delle castagne con zoccoli e cestoni, prima della conclusione delle 17.30 nel suggestivo scenario del seccatoio del Cavallari con “Tempo di castagne, tempo di veglie” che proporrà una serie di racconti e storie sulla presenza còrsa a Raggiolo.

La Festa di Castagnatura rappresenterà anche un’occasione per scoprire il borgo casentinese tra i vicoli in pietra e la natura alle pendici del Pratomagno, dunque alle 15.00 e alle 16.00 partiranno dalla chiesa due percorsi storici e paesaggistici tenuti dalla Brigata di Raggiolo. Nel corso dell’intera giornata, infine, sarà possibile visitare l’Ecomuseo della Castagna che permetterà di vivere un itinerario tra pannelli, strumenti da lavoro e altri interessanti reperti dei decenni scorsi per conoscere l’evoluzione storica della coltura della castagna che, per secoli, è stata fondamento dell’economia e dell’alimentazione di numerose comunità montane. «Il borgo di Raggiolo - ribadisce Adelio Gambini della Brigata di Raggiolo, - conserva un patrimonio di tradizioni e di storie frutto dell’incontro tra l’uomo e la natura circostante. La Festa di Castagnatura è l’occasione per valorizzare questa ricchezza attraverso un variegato programma di iniziative per adulti e per bambini che permetteranno di scoprire il borgo tra i colori, i profumi e le suggestioni dell’autunno».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Teatro, musica e gastronomia: al via la Festa di Castagnatura di Raggiolo


La Festa di Castagnatura di Raggiolo è posticipa al 9 e 10 novembre


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Cinque scrittori in gara a Raggiolo per la finale di RidiCasentino


Un laboratorio teatrale residenziale alle pendici del Pratomagno


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Narrabo”, una serata di gregoriano e polifonia nella chiesa di San Michele

“Narrabo”, una serata di gregoriano e polifonia nella chiesa di San Michele
Tra polifonia e gregoriano, la chiesa di San Michele ospita un viaggio nella storia della musica corale sacra. A proporlo è il coro femminile Vocinsieme che venerdì 22 novembre, alle 21.00, canterà in un concerto ad ingresso gratuito dal titolo “Narrabo” che permetterà di vivere un clima di raccoglimento, di ascolto e di preghiera tra autori e generi diversi (continua)

“Le stelle del ring”, una notte di kickboxing a Castiglion Fiorentino

“Le stelle del ring”, una notte di kickboxing a Castiglion Fiorentino
  Dodici dei maggiori atleti italiani di kickboxing combattono a Castiglion Fiorentino per la diciottesima edizione de “Le stelle del ring”. L’evento è in programma dalle 18.30 di domenica 17 novembre al palazzetto dello sport “Fabrizio Meoni” e si svilupperà attraverso sei incontri professionistici di una disciplina che, tra spettacolo e adren (continua)

“In farmacia per i bambini”: le Farmacie Comunali a sostegno del Thevenin

“In farmacia per i bambini”: le Farmacie Comunali a sostegno del Thevenin
Le Farmacie Comunali di Arezzo rinnovano il loro impegno annuale a favore del Thevenin. Mercoledì 20 novembre torna l’appuntamento di solidarietà “In farmacia per i bambini” che, per l’intera giornata, proporrà una raccolta di prodotti per neonati e di farmaci da banco ad utilizzo pediatrico che saranno poi donati allo storico istituto aretino come for (continua)

Le novità del Gruppo Menci alla fiera SoluTrans di Lione

Le novità del Gruppo Menci alla fiera SoluTrans di Lione
Nuovi mezzi e nuovi progetti: il Gruppo Menci parte alla volta della Francia per partecipare al SoluTrans di Lione, la fiera internazionale per professionisti del trasporto stradale. Il colosso di Castiglion Fiorentino ha vissuto un 2019 di grande fermento che, tra il lancio di modelli di semirimorchi all’avanguardia e un’espansione dell’attività in ulteriori settori, volg (continua)

Olio e tecnologia: a Monte San Savino nasce il primo frantoio 4.0

Olio e tecnologia: a Monte San Savino nasce il primo frantoio 4.0
L’Oleificio Morettini ha inaugurato il primo frantoio 4.0 della provincia di Arezzo. La raccolta delle olive attualmente in corso ha rappresentato un momento importante per la storia dell’azienda di Monte San Savino che, forte di quasi settant’anni di attività, ha completato e iniziato ad utilizzare un innovativo frantoio ad alta tecnologia dedicato alla produzione di olio (continua)