Home > Eventi e Fiere > Grande successo al Teatro Italia di Acerra per l’evento di beneficenza “Notte di Note Show”

Grande successo al Teatro Italia di Acerra per l’evento di beneficenza “Notte di Note Show”

articolo pubblicato da: Monica Lia | segnala un abuso

Grande successo al Teatro Italia di Acerra per l’evento di beneficenza “Notte di Note Show”

Presso il Teatro Italia di Acerra (Na) sabato 9 novembre grande successo di partecipazione per l’evento “Notte di Note Show”. Nonostante le precarie condizioni meteorologiche, più di 300 persone hanno partecipato allo spettacolo di beneficenza per gli ammalati di leucemia, giunto alla sua IX edizione, ideato dal Direttore d’Orchestra Carmine Caiazzo. Il maestro è reduce dal grande successo del programma “All Together Now” sulle reti Mediaset, dove il suo nome era nell’elenco dei 100 giudici del muro.

Alla conduzione della serata la splendida Marilena Allocca, attrice teatrale e cantante, che recentemente abbiamo potuto ammirare anche come interprete del brano “Testarda” di cui ha realizzato anche il videoclip prodotto dalla casa discografica e cinematografica “Mediterraneacinema” di cui Carmine Caiazzo ne è il Presidente. La serata musicale ha visto la partecipazione di Gianfranco Marchese alla regia, alla direzione artistica e alla cooconduzione Cira Ciaravola mentre quella esecutiva è stata a cura della Mediterranea produzioni. L’incontro è stato un momento importante di riflessione e condivisione sul disastro ambientale dell’ area compresa tra la provincia di Napoli e quella di Caserta soprattutto nella zona definita “Terra dei Fuochi” e delle malattie correlate, con particolare attenzione alla leucemia infantile.

Mascotte della serata la giovane Mariarca Gaglione con un percorso molto difficile, alla nascita le è stata riscontrata la sindrome di Pierre Robin, patologia che comporta gravi anomalie della morfologia oro facciale. Per l’occasione molti gli ospiti internazionali che hanno partecipato alla serata per questa nobile causa, guidati dall’Orchestra Ritmico-Sinfonica Mediterranea’, diretta dai Maestri Carmine Caiazzo ed Ernesto Sparago. Ha aperto la serata la cantante soul e vocal coach Sonia Addario che si è esibita con una performance molto intensa omaggiando il cantautore Renato Zero con i brani “Più su” e “Non finisce mica il cielo”.

E’ stata poi la volta del vincitore della prima edizione del programma Mediaset “All Together Now” Gregorio Rega, che con la sua “voce d’angelo” ha incantato il pubblico in sala con il brano “Ancora” di Eduardo De Crescenzo. Grande performance anche quella della giovanissima Anna Carfora con il brano “Come saprei” della cantautrice Giorgia. Protagonista della serata è anche il ballo sui passi eseguiti dai ballerini Giusy Caiazzo e Sossio Dirasco per le coreografie di Tiziana Dirasco e Nicola Crisci. Non sono mancati poi momenti di puro divertimento con gli ospiti comici Max Cimino e Angelo Di Gennaro. A seguire Raffaele Giorgio che ha reso vivo, con la sua esibizione, il ricordo di un grande cantautore Alex Baroni con il brano “La distanza di un amore”.

Un altro momento entusiasmante quello con l’interpretazione del cantante e compositore jazz Ronnie Jones che ha regalato al pubblico “Blu sky” e “Bang”. All’interno della serata la testimonianza di Antonio Piscitelli, trapiantato ai reni per ben due volte dopo anni di dialisi e lotte per trovare un donatore compatibile, fa emergere un’incredibile energia e volontà grazie alla quale anche la sofferenza può trasformarsi in una risorsa. Con il brano “La voce del silenzio”, portato al successo dal grande maestro Massimo Ranieri, ha apportato il suo contributo anche la cantante Cristina Vastola. E’ stata la volta poi del vocal coach dei big della canzone italiana Giancarlo Genise che con un medley dei Pooh, che nonostante la sindrome influenzale, è riuscito senza fatica a coinvolgere il pubblico sprigionando una grande energia. Momento di grande pathos quello con il monologo sul bullismo presentato da Marilena Allocca, Antonio Caiazzo, Cristina Arimoli, Giuseppe Russo e Ilenia Carfora. Si è distinto per la sua voce possente e il suo stile unico il tenore Gennaro Monè Pedagno con il brano “Parla più piano”.

In scaletta anche “Adagio con i bambini” che ha visto protagonisti Ilenia e Michele Carfora, Carmen Del Prete e Vittoria Leanza 4 giovanissimi e tenerissimi interpreti. Sul palco anche un emozionatissimo Raffaele Crescenzo, consulente d’immagine e storico speaker radiofonico di Radio Italia Anni ‘60. Con il garbo e la professionalità che lo contraddistinguono, ha ribadito l’importanza della ricerca per la lotta alla leucemia portando anche la sua testimonianza di cittadino e uomo campano colpito da vicino da questa triste realtà. A seguire il cantautore emiliano Marco Ligabue che imbracciando la sua chitarra ed intonando “Non è mai tardi” ci ha regalato emozioni vere e autentiche soprattutto durante l’esibizione del brano “ La differenza” accompagnata ad un mini tutorial, sul linguaggio dei segni, che ha visto la partecipazione attiva di tutti i presenti. Si stenta a trattenere l’emozione anche quando Patrizia Faiello, Press Office e Referente per il Lazio del magazine DiTutto, Official Partners dell’evento, consegna al Direttore d’Orchestra e ideatore della manifestazione Carmine Caiazzo visibilmente commosso, la Targa Premio DiTutto per l’assiduo e appassionato impegno profuso nel campo del sociale e della solidarietà.

E’ la volta del giovane cantante partenopeo Gregorio Rega che ritorna sul palco per un duetto con il giovanissimo Michele Carfora presentando “Yes I know My way”. A seguire il cantautore palermitano Antonino Buscemi che si è esibito con un brano molto intenso “Ti sento dentro”. Chiude la ricca kermesse musicale, con brividi e applausi, per la straordinaria interpretazione di “Vacanze Romane” Ti sento” e “Aspetta un attimo”, la special guest star Silvia Mezzanotte che dopo un acclamatissima richiesta di bis regala un’altra esibizione di “Vacanze romane”. L’intento della serata è stato dunque quello di accendere la speranza per una vita migliore, dignitosa e sana per tutti.

La musica dunque può essere prova di solidarietà e a confermarlo è stato “Notte di Note Show” e l’associazione 5 Stars che da nove anni continua a rendere possibile tutto ciò. Un ringraziamento particolare va agli organizzatori dell’evento, ai volontari e alle guide per questo evento molto bene organizzato. Un doveroso riconoscimento alla generosità di tutti gli sponsor che hanno sposato questo progetto.

Chiunque volesse può continuare a donare con Conto PAYPAL Coordinate bancarie Deutsche bank IBAN:IT 96E0310414901000000821748... Deutsche bank Bic SWIFF DEUTITM1503

Per informazioni potete contattare l’Associazione al seguente indirizzo email

associazioneonlus5stars@gmail.com

 

 

 

teatro | cultura | solidarietà | musica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Dopo di Noi”: convengo ad Acerra


Brusciano: In Ricordo di Mons. Antonio Riboldi Vescovo Emerito di Acerra.(Scritto da Antonio Castaldo)


MUSICA LIRICA: SUONIAMO ITALIANO, I PRELUDI DEI GRANDI MAESTRI


"Patrimoni Viventi", Officinae Efesti premiata a Ravello per "La grande bellezza"


SABATO 11 NOVEMBRE, LAMBRETTO STUDIOS DI MILANO, LA NOTTE DI SAN MARTNO… pizzica, municeddhe e vino


Le super offerte di agoda.com per il Songkran: il capodanno thailandese!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PIOGGIA DI VIP PER “THE GOLD FASHION ROME 2020”

PIOGGIA DI VIP PER “THE GOLD FASHION ROME 2020”
Numerosissimi vip e addetti ai lavori hanno preso parte al The Gold Fashion in Rome 2020, l’evento romano più glamour di questo inizio autunno, che si è svolto presso il Palazzo Cavalieri Lazzaroni. La serata è stata presentata dal conduttore Anthony Peth, che ha visto sfilare in passerella le creazioni di tre realtà nazionali diventate in breve tempo dei punti (continua)

Roma: Giovanni Scifoni con “Santo Piacere Dio è contento quanto godo” ritorna questa sera alla sala Umberto!

Roma: Giovanni Scifoni con “Santo Piacere Dio è contento quanto godo” ritorna questa sera alla sala Umberto!
Dopo il grande successo della passata stagione che ha visto tutto esaurito il Brancaccino, la Sala Umberto e il Teatro Brancaccio, torna Giovanni Scifoni alla Sala Umberto da questa sera 8 ottobre fino a domenica 27 ottobre con “SANTO PIACERE Dio è contento quando godo”. Scritto da Giovanni Scifoni con la supervisione artistica di Daniele Monterosi, danzatrice Anissa Bertacchi (continua)

Mercoledì 9 ottobre il debutto della pièce “Shake Fools”.

Mercoledì 9 ottobre il debutto della pièce “Shake Fools”.
L’appuntamento con “Shake Fools” di Giovanni Maria Buzzatti e Manuela Tempesta (regia: G. M. Buzzatti, M. Tempesta; interpreti: G. M. Buzzatti, Mavina Graziani, Giglia Marra, Enrico Franchi e Emanuele Guzzardi; musiche originali: Vincenzo Incenzo; con il contributo dell’Associazione Equilibra per il Benessere Sociale Onlusè è al Teatro Trastevere in Via Jacopa de’ Settesoli 3, dal 9 al 13 ottobre, (continua)

FIRENZE "PREMIO LA LOGGIA" GRANDE SUCCESSO PER L'EVENTO SVOLTO NELLA DIMORA DI MICHELANGELO

FIRENZE
Si è svolta lo scorso 7 luglio, con il Patrocinio del Comune di Firenze, la kermesse ALTA MODA PIAZZALE MICHELANGELO " PREMIO LA LOGGIA 2019 ", un evento voluto fortemente dal direttore artistico Steven Giuseppe Torrisi e da Cristina Casamassimi, organizzatrice di grandi eventi . L'evento si è svolto nella storica dimora di Michelangelo “ la Loggia “ con un oma (continua)

ALTA MODA PIAZZALE MICHELANGELO PREMIO LA LOGGIA - 07 LUGLIO 2019

ALTA MODA PIAZZALE MICHELANGELO PREMIO LA LOGGIA - 07 LUGLIO 2019
Siamo lieti di presentare, con il Patrocinio del Comune di Firenze, la kermesse ALTA MODA PIAZZALE MICHELANGELO " PREMIO LA LOGGIA 2019 ",un evento voluto fortemente dalla Dott.sa Cristina Casamassimi ( organizzatrice di grandi eventi ) e dal direttore artistico Steven G Torrisi. L'evento si svolgerà nella storica dimora di Michelangelo “ la Loggia “ . La serata è presenziata da imprenditori de (continua)