Home > Scuola e Università > L’Istituto Alberghiero di Anacapri, per un giorno, patria del Gelato Artigianale.

L’Istituto Alberghiero di Anacapri, per un giorno, patria del Gelato Artigianale.

articolo pubblicato da: Angela Andolfo | segnala un abuso

L’Istituto Alberghiero di Anacapri, per un giorno, patria del Gelato Artigianale.

 Si è svolto ieri, giovedì 14 novembre 2019, il 12° Concorso “Metti un gelato a cena”, organizzato dal Comitato Gelatieri Campani in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “Axel Munthe” di Anacapri (NA), riservato agli allievi degli Istituti Alberghieri della Regione Campania.

Otto gli allievi (del corso di Sala e di Cucina), dei quattro istituti campani: “Piranesi” (Capaccio-Paestum, “Duca di Buonvicino” (Napoli), “Striano-Terzigno” (Striano), “F. De Gennaro” (Vico Equense). che hanno dato vita ad una straordinaria gara il cui tema, “Le eccellenze del territorio in gelateria”, è stato interpretato con grande fantasia dai partecipanti.

L’alto livello di professionalità dimostrato ha messo a dura prova la giuria composta da:  Antonella Astarita (Dirigente scolastico - Istituto “Axel Munthe” di Anacapri), Claudio De Vivo (Campione Italiano paraolimpiadi di atletica leggera), Ciro Verde (Presidente del Comitato Nazionale per la difesa e la diffusione del gelato artigianale), Alessandro Scoppa (Sindaco del Comune di Anacapri), Gian Giuliano Tortoriello (Assessore alle Attività Produttive del Comune di Capri), Alice Porta (Ex allieva dell’Istituto Axel Munthe), Luigi Lionetti (ex allievo dell’Istituto alberghiero caprese e 1° chef stellato dell’isola azzurra).

La giuria, presieduta dalla D.S. Prof.ssa Antonella Astarita, ha conferito il primo premio a Ilenia De Falco ed il secondo a Teresa Russo, ambedue allieve dell'Istituto Alberghiero “Duca di Buonvicino” di Napoli (NA).

Il Concorso consente ai primi due istituti classificati, “Duca di Buonvicino” di Napoli e Striano-Terzigno” di Striano, di partecipare alla finale del 26° Concorso Nazionale “Carlo Pozzi”, che si terrà presso Longarone Fiere il 4 dicembre 2019, in occasione della 60^ MIG (Mostra Internazionale del Gelato).

Come di consueto, un’apposita commissione, nominata dal Comitato Gelatieri Campani, ha scelto due allieve del Corso di accoglienza, Carmen Aprea Viviana D’Esposito, che parteciperanno ad uno stage internazionale presso lo stand dell’Artglace, in occasione della 60^ MIG di Longarone.

Parole di apprezzamento del Dirigente Scolastico, Prof.ssa Antonella Astarita, sono state indirizzate a tutti i Docenti e al personale ATA che hanno contribuito a rendere possibile la manifestazione e al Comitato Gelatieri Campani per la capacità di realizzare un concorso non fine a sé stesso ma che consente ai più meritevoli di dare continuità all'esperienza fatta.

 

Il presidente del Comitato Gelatieri Campani, Ferdinando Buonocore, ha manifestato il proprio apprezzamento al Dirigente Scolastico, ai Docenti, al Personale ATA e a tutti gli allievi dell’Istituto “Axel Munthe” per la eccellente organizzazione e per aver assunto il ruolo di “ambasciatori” della tradizionale ospitalità campana; inoltre, ha rivolto un plauso a tutti gli “educatori” che oltre all’insegnamento si prodigano per creare nuove opportunità per la crescita professionale dei propri alunni.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gelato Festival Firenze: tutti al Villaggio Sammontana


SIGEP 2017: BRAVO FESTEGGIA I 50 ANNI


Gelati Sammontana senza glutine, il gusto all’italiana buono e sicuro per tutti


Yoggi e i suoi fratelli


UNCONVENTIONAL GELATO AL VIA I CASTING PER I GELATIERI NON CONVENZIONALI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il presidente della Union Security Valerio Iovinella nominato Responsabile Nazionale per la Sicurezza dell'Associazione Tutela Forze Armate

Il presidente della Union Security Valerio Iovinella nominato Responsabile Nazionale per la Sicurezza dell'Associazione Tutela Forze Armate
 Associazione Tutela Forze Armate, il presidente della Union Security Valerio Iovinella nominato Responsabile Nazionale per la Sicurezza: “Onorato dell’incarico, ridare dignità all’intera categoria delle guardie particolari giurate.  È la prima volta che ad entrare a far parte dell’Associazione Tutela Forze Armate, associazione nata per tutelare i D (continua)

Via alla presentazione del libro “L’AMORE NON MUORE” di Gianni Puca.

Via alla presentazione del libro “L’AMORE NON MUORE” di Gianni  Puca.
Giovedì 28 novembre 2019, alle ore 18:30, presso il Teatro Mercadante di Napoli, (Piazza Municipio, 46), è in programma la presentazione del libro “L’Amore non Muore” di Gianni Puca. I lavori saranno moderati da Pietro Treccagnoli e sono previsti i saluti di Emilio Di Marzio, Consigliere dell’amministrazione del Teatro Mercadante e Rosaria Rizzo per Colonnese (continua)

Gli Armaioli Napoletani del XVI e XVII secolo viaggio storico e militare nell'artigianato dell'epoca

Gli Armaioli Napoletani del XVI e XVII secolo viaggio storico e militare nell'artigianato dell'epoca
 Un nuovo, importante, tassello si aggiunge al mosaico prezioso di quella ricerca della nostra identità storica di popolo e nazione che, ormai, non conosce soste. “Armaioli Napoletani nei secoli XVI e XVII” di Francesco Colonnesi è il nuovo libro edito da Giammarino Editore (prefazione di Sergio di Jugolasvia, 16,50 €, pp. 144). L’autore, avvocato, giudice (continua)

Castellabate: accesso al mare mezzi di soccorso, ancora tutto fermo.

Castellabate: accesso al mare mezzi di soccorso, ancora tutto fermo.
 Oltre al problema degli accessi al mare per i cittadini e i turisti del Comune di Castellabate in questi anni è emerso in maniera sempre più crescente e preoccupante anche un’altra criticità legata all’accessibilità delle nostre spiagge: I SOCCORSI in caso di incidenti e/o malori. Sappiamo tutti come in questi casi la tempestività dell’in (continua)

Finanziamenti Europei per il 2019: Opportunità per le imprese

 Finanziamenti Europei per il 2019:  Opportunità per le imprese
 I finanziamenti europei a sostegno delle imprese campane’ questo il tema del convegno tenutosi martedì 12 novembre 2019 nella sala conferenze dell’Odcec di Napoli.  All’incontro sono intervenuti Valeria Fascione (assessore all’internazionalizzazione e alle start up e innovazione della Regione Campania), Giuseppe Ferrandino (europarlamentare, membro della (continua)