Home > Economia e Finanza > Immobiliare, il miglior mercato al Sud è in Puglia

Immobiliare, il miglior mercato al Sud è in Puglia

scritto da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Immobiliare, il miglior mercato al Sud è in Puglia


 

Il quadro delineato nel corso del “Forum del Sud” – Investire nel territorio per rilanciare il Paese”, organizzato da Scenari Immobiliari e Cassa Depositi e Prestiti relativo al tema “Innovare le città e il turismo”, consacra la Puglia come il miglior mercato immobiliare del Sud. Il merito non è solo della professionalità degli operatori di settore come l’agenzia immobiliare a Taranto Cambio Casa, ma sicuramente del brand di questa regione, sempre più conosciuto e apprezzato a livello internazionale grazie alle sue risorse paesaggistiche e culturali.

Durante il Forum, quest’anno tenutosi a Bari, gli esperti hanno sottolineato i progressi fatti dal mercato negli anni passati e confermato che la Puglia sarà prima tra le regioni del Mezzogiorno per incremento del numero di compravendite. A certificarlo, come sempre, sono i dati: negli ultimi 10 anni la Puglia ha registrato un aumento del 2,3% in termini di compravendite. E le prospettive per il prossimo anno sono ancor più rosee, perché è prevista nella regione un incremento tendenziale delle compravendite del 6,7%, ovvero circa il 23,2% del totale degli scambi attesi in tutto il Sud Italia.

Dicevamo del brand Puglia ormai conosciuto in tutto il mondo. In effetti, il numero di investitori esteri continua a crescere. Stando alle stime di Scenari Immobiliari, questa regione è stata scelta da ben 1.600 famiglie, pari al 22,6% rispetto a un totale di 7.100 investitori. Ma se guardiamo al medio-lungo periodo il quadro è ancor più impressionante: dal 2010 al 2019 la percentuale di stranieri che hanno comprato un’abitazione in Puglia è salita del 129,6% contro il 73% del resto del Paese. Tradotto, circa 10.500 persone straniere hanno comprato una casa a uso turistico nel tacco della penisola per un investimento complessivo del valore di oltre 3 miliardi di euro.

Altro capitolo importante è quello degli investimenti istituzionali che riguardano uffici, centri commerciali, negozi ecc. La quota dei cosidetti investimenti “core” nel Sud sul totale del Paese salirà al 10% nel 2020 (nel 2018 era di 7,5%). Dei 9 miliardi di euro di investimenti istituzionali nel mercato immobiliare in Italia, quasi 1 miliardo sarà investito nel Mezzogiorno di cui circa il 48% proprio in Puglia.

Chi decide di investire nel mercato immobiliare pugliese non può allora fare a meno di valutare le numerose e convenienti proposte di appartamenti in vendita a Taranto, ville, uffici e locali commerciali che Immobiliare Cambio Casa offre ai suoi visitatori insieme a tante soluzioni di locazione.


Fonte notizia: http://cambiocasasrl.biz/


agenzia immobiliare Taranto | agenzie immobiliari Taranto | case in vendita Taranto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Investire a Dubai, tutte le opportunità con Sergio Alberti Real Estate


Cerchi un modo sicuro per comprare o vendere casa?


BLOG IMMOBILIARE: UN NUOVO SPAZIO ON LINE INCENTRATO SUL MONDO DEGLI IMMOBILI


12.09.2012: arriva sul mercato Piattaforma Immobiliare, il nuovo strumento dedicato agli agenti che vogliono far crescere il proprio business, stando al passo con i cambiamenti che oggi il mercato richiede.


Grande risultato per la Puglia al 3° Trofeo Regioni Maremontana Trail (44 km)


ACQUISTARE CASA IN ITALIA: LE REGIONI PIU’ CONVENIENTI SONO QUELLE DEL SUD


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Real Estate: la ricetta per il rilancio secondo Confedilizia

Real Estate: la ricetta per il rilancio secondo Confedilizia
Rilancio dell’immobiliare nell’era Covid: Confedilizia propone le sue misure e si auspica un miglioramento del Decreto Agosto. Riaccendere il motore dell’economia in un contesto di emergenza sanitaria è oggi quanto mai una condizione essenziale per il futuro del nostro Paese, e sfruttare la congiuntura negativa del momento potrebbe essere un’occasione preziosa per riformare alcuni settori chiave. Tra questi, c’è sicuramente quello immobiliare e il mondo delle case in vendita.Il Decreto Agosto è sicuramente un primo pa (continua)

Agroalimentare: dal Recovery Fund una spinta al rinnovamento

Agroalimentare: dal Recovery Fund una spinta al rinnovamento
Agricoltura e futuro: dal Recovery Fund un forte impulso a efficientamento e ammodernamento delle macchine agricole. Le ripercussioni economiche scaturite dalla pandemia non impediscono all’agricoltura di porre le basi per un futuro all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità, e il Recovery Fund rappresenta in questo caso un’imperdibile occasione di rinnovamento. Tecnologizzazione delle macchine agricole, investimenti, logistica ecc, sono solo alcuni degli obiettivi che tutto il settore primario è chi (continua)

Finestre: mercato europeo in affanno, ma vola il legno-alluminio

Finestre: mercato europeo in affanno, ma vola il legno-alluminio
Mercato europeo delle finestre: vendite in calo nel 2020 e in tutto il 2021. Sale la quota degli infissi in legno-alluminio. Il mercato europeo di serramenti e finestre in legno si avvia a registrare un calo consistente nel 2020: è il quadro tracciato da uno studio condotto da Interconnection Consulting – società di studio di mercati – che prevede un meno 9,8% delle vendite rispetto allo stesso periodo dello scorso anno in tutta l’Europa occidentale.Facile intuire la causa di questa frenata, ovvero la crisi sanitar (continua)

Venezia, spray antiaggressione salva commessa da violenza sessuale

Venezia, spray antiaggressione salva commessa da violenza sessuale
Difesa delle donne: l’utilizzo di uno spray antiaggressione consente a una commessa di Venezia di sfuggire a un tentativo di violenza sessuale. Un corteggiamento insistente finito per diventare un tentativo di stupro. È quanto accaduto a una giovane commessa di un negozio a Venezia alcuni giorni fa. A metterla in salvo, uno spray peperoncino.A raccontare la triste vicenda è la stessa ragazza al Gazzettino.it. Il malintenzionato, un uomo tedesco sulla sessantina, inizialmente apparso come un normale cliente, da diversi giorni bazzicava (continua)

Termiti del legno: scoperta in Brasile una nuova specie

Termiti del legno: scoperta in Brasile una nuova specie
Trattamento antitarlo: Tauritermes Bandeirai, la termite del Caatinga brasiliano che ama il legno secco. La famiglia dei tarli del legno, in particolare delle termiti, si arricchisce di un nuovo elemento oggetto di studio di biologi e ricercatori. Dalla lontana Caatinga – una vasta regione vegetativa del deserto nord-orientale del Brasile – e dalla suggestiva foresta atlantica brasiliana, è stato scoperto un nuovo esemplare del genere Tauritermes, ovvero la quinta specie mai individuata.Diciamo (continua)