Home > Sport > “Le stelle del ring”, una notte di kickboxing a Castiglion Fiorentino

“Le stelle del ring”, una notte di kickboxing a Castiglion Fiorentino

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

“Le stelle del ring”, una notte di kickboxing a Castiglion Fiorentino


 


Dodici dei maggiori atleti italiani di kickboxing combattono a Castiglion Fiorentino per la diciottesima edizione de “Le stelle del ring”. L’evento è in programma dalle 18.30 di domenica 17 novembre al palazzetto dello sport “Fabrizio Meoni” e si svilupperà attraverso sei incontri professionistici di una disciplina che, tra spettacolo e adrenalina, combina le tecniche di calcio delle arti marziali ai pugni del pugilato. La serata è promosso dall’esperienza di Nicola Sokol Jakini che, dopo aver vinto sul ring tre titoli europei, si è dedicato alla promozione della kickboxing sul territorio aretino attraverso l’insegnamento e l’organizzazione di appuntamenti che trovano l’entusiasmo di centinaia di appassionati. A confermarlo è proprio il sold-out di biglietti registrato da tempo per questa edizione de “Le stelle del ring”, con tifosi al seguito degli atleti che arriveranno da ogni zona d’Italia. «Questo evento - commenta Jakini, - è giunto alla maggiore età ed è ormai tra gli appuntamenti più belli e più attesi della kickboxing toscana. Ringraziamo il sindaco Mario Agnelli e l’amministrazione comunale di Castiglion Fiorentino per l’ospitalità, il sostegno e l’attenzione rivolti da tempo a “Le stelle del ring”».

L’incontro più sentito sarà combattuto nei +62 kg di K1 e vedrà opposti due dei più forti atleti di questa categoria, con Vaduva Pricop del Team Jakini che si presenta con quattro vittorie per ko su quattro incontri disputati e che incrocerà i guantoni con il campione italiano in carica Riccardo Alpaca del Team Curci di Perugia che ha vinto il tricolore lo scorso maggio al PalaMecenate di Arezzo. Gli altri atleti allenati da Jakini che potranno mettersi alla prova davanti al pubblico casalingo sono Daniel Velea nei -80kg e Lorenzo Corsetti nei -77kg che sfideranno rispettivamente il napoletano Manna e il pistoiese Aprile. A chiudere il programma degli incontri saranno Bobic-Spiataletto, Pellini-Zerella e i due supermassimi Loison-Gallerini che permetteranno di vedere in azione atleti provenienti da palestre di tutta la penisola (da Roma ad Ascoli Piceno, da Firenze a Perugia e Spoleto). «“Le stelle del ring” - aggiunge Jakini, - rappresenterà un vero e proprio festival dedicato alle discipline di contatto leggero e contatto pieno: al palasport di Castiglion Fiorentino allestiremo un ring, una gabbia e due tatami che permetteranno di vedere in azione alcuni grandi rappresentanti di kickboxing K1, Mma, grappling e thai boxe in una serata di grandi colpi e grande spettacolo. L’appuntamento sarà particolarmente emozionante soprattutto per i tre atleti del Team Jakini che potranno combattere un confronto di altissimo livello davanti ai loro tifosi».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La kickboxing internazionale in scena al PalaMecenate


Titolo italiano e spettacolo: le stelle della kickboxing ad Arezzo


Le super offerte di agoda.com per il Songkran: il capodanno thailandese!


SPOLETO ART FESTIVAL A CASTIGLION FIORENTINO


agoda.com svela offerte grandiose per gli hotel preferiti di Parigi


agoda.com offre un po’ di tempo a Tokyo a partire da soli 63 Euro a notte!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Graziella&Braccialini vara al Mipel il nuovo showroom virtuale

Graziella&Braccialini vara al Mipel il nuovo showroom virtuale
Graziella&Braccialini vara il suo primo showroom virtuale. Il lancio del progetto è avvenuto nel corso del Mipel di Milano, la maggiore fiera internazionale dedicata alla pelle e agli accessori di moda, dove la maison toscana è stata protagonista con un proprio stand in cui sono state esposte le nuove borse firmate dalla fiorentina Braccialini in abbinamento ai gioielli bijoux ideati dall (continua)

Il Lions Club Arezzo Mecenate festeggia i venticinque anni di attività

Il Lions Club Arezzo Mecenate festeggia i venticinque anni di attività
Una giornata di festa per i venticinque anni di attività del Lions Club Arezzo Mecenate. L’importante traguardo sarà celebrato sabato 26 settembre attraverso un ricco programma di iniziative nel centro storico che spazieranno tra visite mediche gratuite per i cittadini, un convegno sulla storia del club e una conviviale con il tradizionale passaggio della campana tra vecchio e nuovo president (continua)

Farmacie Comunali, una settimana dedicata al benessere dell’intestino

Farmacie Comunali, una settimana dedicata al benessere dell’intestino
Consulenze e approfondimenti per il benessere dell’intestino. L’arrivo dell’autunno e la ripresa delle attività dopo la pausa estiva configurano un momento dell’anno particolarmente delicato che è spesso caratterizzato da fastidiosi disturbi gastrointestinali, dunque le Farmacie Comunali di Arezzo hanno promosso un’iniziativa dedicata a questo tema volta a fornire sostegno, aiuto e consigli a (continua)

La casentinese Liguri convocata al raduno della nazionale di karate

La casentinese Liguri convocata al raduno della nazionale di karate
Una casentinese tra le maggiori promesse del karate italiano. L’avvio della nuova stagione dell’Accademia Karate Casentino è stato impreziosito dalla convocazione di Elisa Liguri al raduno collegiale della nazionale giovanile in programma sabato 3 e domenica 4 ottobre a Napoli. L’atleta del 2004 è rientrata nella ristretta cerchia di ragazze che, selezionate per i risultati ottenuti nel 2019, (continua)

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese
Una giornata di studio dedicata all’arte in Casentino tra quattordicesimo e quindicesimo secolo. Questo è il tema della sedicesima edizione de “I colloqui di Raggiolo” che sabato 26 settembre, a partire dalle 10.00, riunirà docenti universitari e studiosi dell’arte nei locali dell’Ecomuseo della Castagna di Raggiolo per un’occasione di formazione, di approfondimento e di confronto dedicata al (continua)