Home > Turismo e Vacanze > Festeggiare il Capodanno in Umbria ad Assisi

Festeggiare il Capodanno in Umbria ad Assisi

articolo pubblicato da: pivari | segnala un abuso

Festeggiare il Capodanno in Umbria ad Assisi

 Non c’è niente di più contrastante nella mentalità comune tra il concetto di Capodanno e l’Umbria e soprattutto Assisi. Siate sinceri, avevate mai pensato di trascorrere Capodanno in Umbria e da Assisi?

Capodanno è tipicamente considerata una festa “pagana” dove potersi scatenare, divertire, dimenticare il vecchio anno per accogliere il nuovo con l’augurio che sia migliore o che almeno sia in grado di portare le “cose buone” del precedente.
Di solito si vorrebbe trascorrere in grosse metropoli, con tanta gente festante, ballando e divertendosi.
Ma non tutti cercano solo questo Capodanno.

Molti amano trascorrerlo in amicizia, in famiglia, con poche persone intime.
Certo non si deve confondere Capodanno con il Natale ma spesso si trascorrono negli stessi luoghi e si vorrebbe poter trovare l’intimità e il divertimento, la riflessione e la gioia, la tranquillità e la movida. Assisi, soprattutto d’inverno, è sicuramente il posto ideale per ritrovarsi e prepararsi ad un Santo Natale.

Inoltre, come tutte le città, i locali offrono valide proposte anche per il Capodanno, cenoni, feste in discoteche, …
E’ possibile affittare soluzioni in più famiglie, anche in splendidi casali, per un capodanno in amicizia.
Non dimenticate che Perugia, capoluogo di regione, è veramente vicina.
Le possibilità offerte sono molteplici, dovete solo selezionare quella a voi più consona.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il capodanno cinese e l'impatto sulle importazioni


Capodanno 2011 a Rimini e Riccione - Pacchetti Hotel + Discoteca


CAPODANNO BAIA IMPERIALE 2012 RIMINI Info 338-2780899 Pacchetti Hotel Disco Prenotazioni Tavoli Prevendite Biglietti Liste


Capodanno nei Borghi più suggestivi della verde Umbria tra vigneti e colline, etruschi e medioevo nelle proposte di Italia in Campagna


Cenone di capodanno con musica a Torino per una notte indimenticabile


Cosa fare a Roma a Capodanno 2016. Tutti gli eventi. Info, offerte e prevendite online


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Trascorreresti il Capodanno a Prato?

Trascorreresti il Capodanno a Prato?
 In Italia ci sono città che non verrebbe mai in mente di visitare o che nel tempo sono state bollate come “città industriali” o città non consone al turismo. Chi penserebbe mai di trascorrere in queste città il Capodanno? Difficilmente verrebbe in mente di trascorrere il Capodanno in Toscana, figurarsi a Prato! Provate a pen (continua)

La splendida Perugia ancora da scoprire

La splendida Perugia ancora da scoprire
 Sebbene tutti, almeno in Italia, conoscano per rinomanza Perugia, almeno per il fatto che è capoluogo di regione dell’Umbria o semplicemente perché vi ha la sede la Perugina con i suo favolosi Baci, è ancora oggi una meta turistica poco valorizzata rispetto alle sue potenzialità. Sede universitaria prestigiosa, con una cinta muraria (continua)

Toscana meta del turismo invernale

Toscana meta del turismo invernale
 Tuscany è un brand fortissimo in tutto il mondo che rivaleggia direttamente con Italy. Uno straniero probabilmente non conosce altre regioni italiane, non conosce Veneto, Lazio, forse conosce Sicily. Il brand Florence è ugualmente forte e fenomeni come la recente serie televisiva Medici non fanno che rafforzarli. Però il turismo in To (continua)

Arezzo ed il Casentino solo mete estive?

Arezzo ed il Casentino solo mete estive?
 La Toscana è meta di un turismo anche internazionale che non si limita più al periodo estivo e soprattutto per le città d’arte e nello specifico Firenze trascorrere il Capodanno in Toscana è quasi un must. Arezzo e il Casentino sono ancora poco frequentate e da scoprire soprattutto allontanandosi dall’estate. Il Casentino &eg (continua)

Completa il puzzle e scopri il concorso che può farti volare a New York.

Completa il puzzle e scopri il concorso che può farti volare a New York.
A partire dal 23 maggio sarà possibile volare a New York dall’Aeroporto Internazionale di Napoli con voli giornalieri diretti della United Airlines.   Per inaugurare la nuova tratta proprio il 23 maggio è partita una caccia al tesoro promossa dall’aeroporto stesso che racconterà a tutti la novità. Giocando con i canali social ufficiali dell’Aero (continua)