Home > Moda e fashion > Tutto quello che c定 da sapere quando si acquistano orecchini di perle

Tutto quello che c定 da sapere quando si acquistano orecchini di perle

scritto da: Claudia Bitti | segnala un abuso


 

 

Simbolo per eccellenza di finezza e raffinatezza, gli orecchini perle sono un classico must-have amato dalle donne per le serate più importanti.

Le perle sono piccole sfere preziose, simbolo di pura bellezza, che fanno brillare immediatamente chi le indossa.

I pendenti sono tra i gioielli più desiderati dalle fanciulle, poiché illuminano qualsiasi volto, donando classe ed eleganza a chi li mette, senza risultare pacchiani. Sono perfetti come accessorio da abbinare a un vestito elegante per cene di gala o con il proprio lui.

I modelli classici sono invece l’ideale per il giorno dato che sono molto discreti.

Si tratta di preziosi senza tempo, che non passano mai di moda, che tutte le signore dovrebbero avere nel proprio porta-gioie.

Come vengono valutate le perle degli orecchini

Vi sono due sistemi di classificazione per quanto concerne le perle: la classificazione AAA e la classificazione di Tahiti (A-D).

Nella prima, AAA testimonia la massima qualità, ovvero la mancanza di difetti per il 95%. Mentre A significa qualità più bassa, ossia, una superficie difettosa oltre il 25%.

Se si considera il sistema di Tahiti, la perla migliore è di tipo A mentre quella con più difetti viene segnalata come D.

Non tutte sono di forma perfettamente tonda; lo sono solo quelle più pregiate e costose. In commercio si possono trovare diverse tipologie come a pera, a goccia, a bottone, ovali o barocche.

Il colore più diffuso è senza dubbio il bianco, ma esistono anche quelle rosa, crema, viola scuro, grigie e nere.

Infine, per quanto riguarda la dimensione, più essa è maggiore, più il prezzo è elevato.

Le varie tipologie di perle per orecchini

Al fine di compiere una prima suddivisione, è possibile separare le perle in:

·         Naturali: quelle che si trovano dentro le ostriche, ovvero quelle più preziose e rare.

·         Coltivabili: di fascia media, sono quelle allevate. Di solito hanno origine asiatica.

·         Sintetiche: sono le più economiche perché vengono realizzare in laboratorio.

Poi si può procedere con una divisione più specifica:

·         Perle Akoya: si tratta delle tradizionali perle bianche. Hanno una dimensione tra i 5 mm e i 11 mm. Più sono grandi, più sono rare e quindi oltre gli 8 mm, il loro valore sale vertiginosamente. Si coltivano prevalentemente in Giappone e in Cina.

·         Perle di Acqua Dolce: prodotte da molluschi di acqua dolce e coltivate prevalentemente in Cina. Sono disponibili in vari colori pastello a seconda del tipo di cozza che le produce. Hanno una dimensione che va da 2 mm fino a 12 mm; molto raramente possono raggiungere i 16 mm di diametro.

·         Perle di Tahiti: provengono dalla Polinesia Francese e vengono prodotte dall'Ostrica dalle labbra nere. Sono le sole ad essere nere naturalmente e sono caratterizzate da grandi diametri: da 8-9 mm fino a 15-16 mm. I colori delle perle di Tahiti vanno dal grigio in tonalità chiara, grigio argento o grigio scuro fino al verde con riflessi pavone.

·         Perle Australiane: sono perle di acqua salata coltivate nei Mari nel Nord dell'Australia o nel Sud-Est Asiatico. Hanno dimensioni da 9-10 mm fino a 20 mm. Sono di colori naturali, bianche argentate o dorate. Sono le perle di coltura più grandi in assoluto e per questo sono anche le più care sul mercato.

orecchini perle | pendenti perle | orecchini perle coltivate |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Come riconoscere bracciali con perle naturali


Gli Intramontabili Orecchini con le Perle


Orecchini con diamanti: grande qualit e convienenza


Anelli con Perle: la Scelta Giusta


Bracciali di perle: un classico senza tempo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L誕nello perfetto per il momento perfetto

Vedere brillare gli occhi di una donna una sensazione ineguagliabile. Il gioiello perfetto per creare quel magico luccichio il brillante, per un momento speciale e per suggellare il vostro amore. Se vero che i sogni son desideri di felicit, lo scintillio di una fedina con brillante render la vostra met la persona pi felice della terra. Potete scegliere la versione che simboleggia me (continua)

Il diamante come simbolo di purezza

E-commerce vuol dire letteralmente 田ommercio online o 渡egozio online. La rivoluzione digitale, iniziata da tempo, ha portato ad un cambio delle abitudini di acquisto dei consumatori, i quali indicano una crescente preferenza dei negozi online rispetto a quelli fisici per una questione che in primis coincide con la praticit. Con gli anni, sempre pi aziende hanno aderito e attuato questa (continua)

Orologi Tissot donna: un accessorio immancabile

Gli orologi da polso sono degli accessori fondamentali per il completamento degli outfit sia maschili che femminili. Essi non sono solo un semplice segnatempo, ma sono degli elementi irrinunciabili per rendere il proprio stile cool e ricercato. Vanno abbinati all誕bbigliamento che si indossa e rappresentano a pieno lo stile di chi lo indossa. Gli orologi da donna sono dei veri e propri gi (continua)

Bracciali 的 bamboli al miglior prezzo

Un look non pu considerarsi completo senza un bracciale Un look non pu considerarsi completo senza un bracciale. ネ un accessorio senza tempo che rappresenta lo stile di chi lo indossa. Non sono solo le donne ad amarli, ma anche gli uomini perch donano un誕ria sofisticata e di tendenza. In effetti chi di noi non ne ha mai indossato uno? Sono perfetti per ogni occasione. Possono essere indossati quotidianamente, a lavoro, in casa, per una cen (continua)

Come riconoscere bracciali con perle naturali

Scegliere tra un gioiello con perle e uno con diamanti un段mpresa veramente ardua. Scegliere tra un gioiello con perle e uno con diamanti un段mpresa veramente ardua. Come ci si pu decidere tra anelli impreziositi da diamantiluccicanti e il candore e la purezza che solo i bracciali con perle sanno trasmettere?  Inoltre, in entrambi i casi si parla di materiali estremamente rari, preziosi e difficili da recuperare. Se infatti i diamanti devono essere estratti dalle m (continua)