Home > Musica > “Narrabo”, una serata di gregoriano e polifonia nella chiesa di San Michele

“Narrabo”, una serata di gregoriano e polifonia nella chiesa di San Michele

articolo pubblicato da: marcocavini | segnala un abuso

“Narrabo”, una serata di gregoriano e polifonia nella chiesa di San Michele

Tra polifonia e gregoriano, la chiesa di San Michele ospita un viaggio nella storia della musica corale sacra. A proporlo è il coro femminile Vocinsieme che venerdì 22 novembre, alle 21.00, canterà in un concerto ad ingresso gratuito dal titolo “Narrabo” che permetterà di vivere un clima di raccoglimento, di ascolto e di preghiera tra autori e generi diversi. Il valore artistico e culturale dell’appuntamento è testimoniato dal suo inserimento all’interno di un cartellone di iniziative promosse in ogni zona d’Italia dalla Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Regionali Corali in occasione della festa di Santa Cecilia, patrona della musica, permettendo così alla serata di godere di un risalto in tutta la penisola.

Nella chiesa di San Michele risuoneranno le voci delle quattordici coriste del Vocinsieme che accompagneranno gli spettatori in un suggestivo susseguirsi tra canti in gregoriano e polifonia. Le parole e i silenzi del medioevo si alterneranno, nel corso del concerto, con le musiche barocche di Claudio Monteverdi, con i brani di epoca romantica di Felix Mendelssohn Bartholdy e anche con composizioni di autori contemporanei, permettendo di partecipare ad un vero e proprio viaggio tra i secoli. “Narrabo” rappresenta l’ultimo impegno artistico del coro Vocinsieme che, nato nel 2013, fa affidamento sulla direzione della maestra Anna Seggi, con le voci che per l’occasione saranno accompagnate dal pianoforte del maestro Rossano Tacconi. Il concerto a San Michele sarà seguito da una seconda replica in programma venerdì 6 dicembre, alle 21.00, nella chiesa di San Filippo a Cortona. «Il nostro coro - commenta la maestra Seggi, - è impegnato nella scoperta e nella condivisione della musica sacra, con un repertorio a voci pari femminili che spazia tra secoli diversi, dalle antiche musiche gregoriane a quelle più attuali. Siamo dunque felici di poter proporre questo concerto in occasione della festa di Santa Cecilia, con l’augurio che i nostri brani possano essere vissuti anche come un’occasione di arricchimento spirituale».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gregoriano, laude e polifonia nel concerto “Dies Sanctificatus”


“Terra tremuit”, due concerti tra suggestioni e silenzi del gregoriano


Le bellezze dei Musei Vaticani


Un concerto di gregoriano per scoprire la storia del Pionta


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Aurelia Rocchi e Michele Debenedictis vincono la 24 ore di Lavello


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un Natale ricco di eventi per la Casa Pia di Arezzo

Un Natale ricco di eventi per la Casa Pia di Arezzo
Un Natale ricco di eventi per la Casa Pia di Arezzo. Tra serate musicali, giochi della tradizione e momenti di incontro, la storica struttura cittadina vivrà un periodo particolarmente intenso di appuntamenti che, rivolti agli ospiti della casa di riposo e del centro diurno ma aperti anche alla partecipazione del resto della cittadinanza, si susseguiranno quotidianamente fino all’epi (continua)

Un Natale di bellezza con le Farmacie Comunali di Arezzo

Un Natale di bellezza con le Farmacie Comunali di Arezzo
Un Natale di bellezza con le Farmacie Comunali di Arezzo. Da sabato 7 a sabato 14 dicembre, le otto farmacie di città e frazioni ospiteranno una nuova edizione della campagna d’informazione “Settimana del benessere” che, in vista delle ormai prossime festività, sarà dedicata alla cosmesi e alla cura di sé. L’iniziativa, dal nome “RegaliAmoc (continua)

Cinquantamila capponi da Cortona alle tavole del centro Italia

Cinquantamila capponi da Cortona alle tavole del centro Italia
Cinquantamila capponi da Cortona alle tavole di tutto il centro Italia. Questo animale rappresenta uno dei simboli della gastronomia natalizia con una tradizione che si rinnova di anno in anno in virtù anche dell’attività di un’azienda della Valdichiana, Alemas, che è impegnata prima nella crescita e poi nella distribuzione di questa carne tra Toscana, Lazio, Mar (continua)

“Nonni in bellezza”, studentesse e anziani a confronto alla Casa Pia

“Nonni in bellezza”, studentesse e anziani a confronto alla Casa Pia
Giovani studentesse a confronto con la terza età nel progetto di alternanza scuola-lavoro “Nonni in bellezza”. L’iniziativa, giunta alla terza edizione, è ospitata dalla Casa di Riposo Fossombroni e coinvolgerà le ragazze del percorso di studi “Operatore del benessere e estetica” dell’istituto Margaritone-Vasari che arricchiranno la loro tra (continua)

Un convegno ad Arezzo sulle ultime frontiere dell’informatica

Un convegno ad Arezzo sulle ultime frontiere dell’informatica
Una mattinata dedicata alle ultime frontiere dell’informatica. Sviluppatori e programmatori da tutta Italia si ritroveranno sabato 7 dicembre all’Ac Hotel di Arezzo per un evento formativo dal titolo “Developer & DevOps Conference” che rappresenterà un’occasione di dialogo e di confronto orientata al progresso tecnologico. L’iniziativa è organi (continua)