Home > News > Il CCDU informa i pordenonesi

Il CCDU informa i pordenonesi

articolo pubblicato da: Chiesa di Scientology della citta di Pordenone | segnala un abuso

Il CCDU informa i pordenonesi

 Nel pomeriggio di sabato 16 novembre il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus ha distribuito a Pordenone oltre 700 volantini informativi che riguardano il sistema di allontanamento dei minori dalle famiglie, venuto alla luce da qualche mese e che ha messo l’attenzione su una situazione purtoppo sempre più frequente, in cui i diritti dei bambini e delle famiglie vengono violati.

Alcune persone molto interessate dall'argomento si sono avvicinate allo stand informativo del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani per richiedere ulteriori informazioni o per prendere altro materiale che il CCDU mette a disposizione gratuitamente, come opuscoli e DVD.

Il CCDU Onlus è un’organizzazione di volontariato non a scopo di lucro, finalizzata ad investigare e denunciare le violazioni psichiatriche dei Diritti Umani; è stata fondata nel 1979 ed è collegata ideologicamente al CCHR (Citizen Commision on Human Rights) che è stato fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Professore Thomas Szasz (professore emerito di psichiatria all’Università di Syracuse, Stato di New York ed autore di fama internazionale).

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “Un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

comitato | cittadini | diritti | umani | pordenone | stand | volantini | opuscoli | DVD | minori | scientology | hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Antidepressivi e psicofarmaci. Informazione a Borgosatollo


Giorno della Memoria e la psichiatria


Tavolo Informativo - Troppi Psicofarmaci


Consegnati alle biblioteche DVD che denunciano abusi nel campo della salute mentale


La verità sugli psicofarmaci a Palazzolo


La diffusione di informazioni sugli effetti degli psicofarmaci


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

UNA MAGGIORE CONOSCENZA DEI DIRITTI UMANI A PORDENONE

Nel pomeriggio di sabato 30 Novembre i volontari dell'"Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza" hanno organizzato uno stand informativo in centro a Pordenone, durante il quale hanno distribuito opuscoli contenendi i 30 Diritti Umani ratificati dall'ONU nel 1948. Le circa 200 persone che hanno ricevuto gli opuscoli contenenti i 30 Diritti Umani hanno dimostrato ap (continua)

IL CCDU INTERVIENE IN DIFESA DEI DIRITTI DEI BAMBINI

    Sabato 23 novembre una delegazione di sostenitori del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani proveniente da tutto il Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale: Gorizia, Udine, Pordenone, Conegliano e  Santa Lucia di Piave; si è recata a Verona per unirsi al Sit-In promosso dal CCDU di Verona e da diverse associazioni di Genitori al fine di porre l'attenzione delle Is (continua)

I MINISTRI VOLONTARI IN AZIONE ANCHE NEL QUARTIERE DI TORRE

 I MINISTRI VOLONTARI IN AZIONE ANCHE NEL QUARTIERE DI TORRE
  Pordenone. Sabato 09 novembre i Ministri Volontari di Scientology della zona di Pordenone hanno partecipato al 3 appuntamento dell’attività “Puliamo i quartieri” organizzata dall’assessorato all’ambiente del comune di Pordenone, da Confcommercio e Gea.   La zona scelta per questa giornata è stata il quartiere di Torre che ha visto attivi c (continua)

STAND CONTRO LA SOTTRAZIONE MINORILE A PORDENONE

  @page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120% }     Pordenone. Sabato 2 novembre il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani hanno organizzato uno stand informativo dalle 10 alle 16 per portare all’attenzione dei cittadini quanto sta succedendo riguardo il tema delle sottrazioni minorili. @page { margin: 2cm } p { ma (continua)

LE PULIZIE NEI QUARTIERI SACRO CUORE E SAN VALENTINO

LE PULIZIE NEI QUARTIERI SACRO CUORE E SAN VALENTINO
   Pordenone. Sabato 26 si è svolto il secondo appuntamento dell’attività “Puliamo i quartieri” organizzata dall’assessorato all’ambiente del comune di Pordenone, da Confcommercio e Gea, a cui anche questa volta hanno partecipato i Ministri Volontari di Scientology della zona.   Il ritrovo in via Colvera ha visto radunarsi circa 90 (continua)