Home > Libri > Gli Armaioli Napoletani del XVI e XVII secolo viaggio storico e militare nell'artigianato dell'epoca

Gli Armaioli Napoletani del XVI e XVII secolo viaggio storico e militare nell'artigianato dell'epoca

articolo pubblicato da: Angela Andolfo | segnala un abuso

Gli Armaioli Napoletani del XVI e XVII secolo viaggio storico e militare nell'artigianato dell'epoca

 Un nuovo, importante, tassello si aggiunge al mosaico prezioso di quella ricerca della nostra identità storica di popolo e nazione che, ormai, non conosce soste. “Armaioli Napoletani nei secoli XVI e XVII” di Francesco Colonnesi è il nuovo libro edito da Giammarino Editore (prefazione di Sergio di Jugolasvia, 16,50 €, pp. 144). L’autore, avvocato, giudice di pace, appassionato ricercatore e collezionista di armi, con all’attivo la pubblicazione di articoli sulla materia delle armi antiche e degli armaioli, ha ricostruito l’attività degli armaioli a Napoli tra il ‘500 ed il ‘600, attraverso un lungo e laborioso lavoro di ricerca presso gli archivi storici della città di Napoli. Il volume sarà presentato in anteprima a Napoli venerdì 22 novembre alle ore 18 presso la galleria “Al Blu di Prussia” in via Gaetano Filangieri 42. All’evento, moderato dal giornalista Giuseppe Giorgio, interverranno lo storico Diodato Colonnesi, l’autore Francesco Colonnesi e l’editore Gino Giammarino. Soddisfazione per la ricerca edita dalla casa editrice napoletana è sottolineata nella prefazione del principe Sergio di Jugoslavia che, dopo aver ricordato l’importanza dei dati ritrovati con questo lavoro, afferma: la nuova opera di Francesco Colonnesi merita attenzione e sono lieto che a scrivere questo volume sia stato il Segretario della Consulta per la tutela del patrimonio e delle tradizioni napoletane dell’Associazione Internazionale Regina Elena Onlus. I risultati straordonari della ricerca. Scarsissime sono state - sinora - le notizie su questo campo dell’artigianato importantissimo per l’epoca, eppure a seguito di questo studio si sono ritrovati oltre quattrocento documenti inediti (integralmente riportati in appendice), nella quasi totalità, “Polizze di pagamento” da parte di Banchi pubblici e privati. Da queste preziose testimonianze si ricavano più di duecentocinquanta nominativi di armaioli attivi sul territorio durante il periodo preso in esame da questa approfondita pubblicazione. Maestri armaioli, non a caso definiti con l’aggettivo di “magnifico” in alcuni casi, sconosciuti al grande pubblico, ai quali fanno da contraltare i nomi dei committenti, tutti di alto lignaggio e provenienti dalle famiglie della Nobiltà più in vista come quella del famosissimo Don Pedro da Toledo.



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Via alla presentazione del libro “L’AMORE NON MUORE” di Gianni Puca.

Via alla presentazione del libro “L’AMORE NON MUORE” di Gianni  Puca.
Giovedì 28 novembre 2019, alle ore 18:30, presso il Teatro Mercadante di Napoli, (Piazza Municipio, 46), è in programma la presentazione del libro “L’Amore non Muore” di Gianni Puca. I lavori saranno moderati da Pietro Treccagnoli e sono previsti i saluti di Emilio Di Marzio, Consigliere dell’amministrazione del Teatro Mercadante e Rosaria Rizzo per Colonnese (continua)

Castellabate: accesso al mare mezzi di soccorso, ancora tutto fermo.

Castellabate: accesso al mare mezzi di soccorso, ancora tutto fermo.
 Oltre al problema degli accessi al mare per i cittadini e i turisti del Comune di Castellabate in questi anni è emerso in maniera sempre più crescente e preoccupante anche un’altra criticità legata all’accessibilità delle nostre spiagge: I SOCCORSI in caso di incidenti e/o malori. Sappiamo tutti come in questi casi la tempestività dell’in (continua)

L’Istituto Alberghiero di Anacapri, per un giorno, patria del Gelato Artigianale.

L’Istituto Alberghiero di Anacapri, per un giorno, patria del Gelato Artigianale.
 Si è svolto ieri, giovedì 14 novembre 2019, il 12° Concorso “Metti un gelato a cena”, organizzato dal Comitato Gelatieri Campani in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “Axel Munthe” di Anacapri (NA), riservato agli allievi degli Istituti Alberghieri della Regione Campania. Otto gli allievi (del corso di Sala e di Cucina), dei quattro ist (continua)

Finanziamenti Europei per il 2019: Opportunità per le imprese

 Finanziamenti Europei per il 2019:  Opportunità per le imprese
 I finanziamenti europei a sostegno delle imprese campane’ questo il tema del convegno tenutosi martedì 12 novembre 2019 nella sala conferenze dell’Odcec di Napoli.  All’incontro sono intervenuti Valeria Fascione (assessore all’internazionalizzazione e alle start up e innovazione della Regione Campania), Giuseppe Ferrandino (europarlamentare, membro della (continua)

Camerota, testimonianze e commozione per la sesta edizione del Premio Nassiriya per la Pace Tra i premiati anche il ministro Boccia, il magistrato Maresca ed il giornalista Sandro Ruotolo

Camerota, testimonianze e commozione per la sesta edizione del Premio Nassiriya per la Pace Tra i premiati anche il ministro Boccia, il magistrato Maresca ed il giornalista Sandro Ruotolo
CAMEROTA. Parole di speranza, occhi lucidi, commozione e ricordi: così il Cilento ha commemorato, 16 anni dopo, i caduti di Nassiriya nel santuario dell’Annunziata di Licusati. In prima fila il ministro Francesco Boccia, il sindaco di Camerota Mario Scarpitta ed il presidente del Premio “Nassiriya per la Pace” Vincenzo Rubano. La manifestazione, organizzata dall'associazio (continua)