Home > Cibo e Alimentazione > Un Cenacolo in movimento

Un Cenacolo in movimento

scritto da: Cibbuzz | segnala un abuso

Un Cenacolo in movimento


L'Ultima Cena o Cenacolo di Leonardo è un dipinto parietale a tempera grassa su intonaco ed è forse una delle opere più belle che si possono ammirare a Milano,  affrescato nell'ex-refettorio del convento adiacente al santuario di Santa Maria delle Grazie. Purtroppo è stato eseguito con una tecnica sperimentale che lo ha reso incompatibile con l'umidità dell'ambiente e quindi il suo stato di conservazione non è dei migliori. Ma forse questa caratteristica lo rende anche più “umano”: non è un dipinto statico ed immutabile nel tempo, perché in un certo qual modo cambia di continuo. La pasticceria Bastianello elegge questa opera come emblema celebrativo del Natale perché come afferma il Profeta Isaia: "Il bue conosce il proprietario, e l'asino la mangiatoia del padrone." Gesù viene avvolto in fasce e posto in una mangiatoia per essere riconosciuto come quel pane di vita che lui stesso porrà sulla tovaglia di lino dell'ultima cena, dicendo: "QUESTO è IL MIO CORPO". Bastianello sceglie, quindi, di rappresentarlo scolpendolo in un altro materiale che esattamente come le pitture di Leonardo, sia mutevole nel tempo: il cioccolato. Il burro di cacao contenuto nel cioccolato, infatti, ogni giorno, a seconda dell’ambiente circostante e della temperatura effettua dei piccoli cambiamenti nel colore e nella forma. A differenza di quello che la maggior parte della gente crede una scultura di cioccolato, a meno che non venga esposta ai tropici, non è soggetta a scioglimento, ma solo ad un piccola mutazione. Per ammirare l’enorme Cenacolo di cioccolato (circa 430 kg), rifinito nei suoi dettagli bisogna, quindi, recarsi all’interno della pasticceria Bastianello, dove rimarrà ancora fino a Natale. 

Fonte notizia: http://www.bastianello.com


bastianello | panettone | cenacolo cioccolato |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Enrico Magnani, Supernova – Figurazioni cosmiche (From Chicago to Rome)


Elezioni 2021, Italia dei Diritti schiera l'esercito della legalità in 12 comuni


Massimo Paracchini espone sul portale Art-shop.it


LAMPADE A LED: ECCO LE ULTIME INNOVAZIONI TECNOLOGICHE


Massimo Paracchini partecipa al Tour Italia Russia


Massimo Paracchini espone a Mosca e a Torino


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un trucco per essere sempre belli

Un trucco per essere sempre belli
La donna moderna è sempre impegnata, casa famiglia, lavoro…non si ferma mai.   Gli impegni quotidiani generano l’esigenza di essere sempre in ordine, c’è sempre più richiesta di qualcosa che garantisca di essere sempre belli, in ordine con un trucco intonso, che niente riesca a scalfire. Chissà quante volte ci abbiamo pensato,  a maggior (continua)

Riscoprire Varese

Riscoprire Varese
Expo Milano 2015 è il più grande evento sull’alimentazione mai realizzato. L’esposizione mediatica dell’evento sta lentamente cambiando il modo di pensare offrendoci la possibilità di una maggior sensibilizzazione ai concetti di Km0, qualità e origine controllata dei prodotti alimentari, base della nostra nutrizione e salute. Expo è un'occa (continua)

Il risveglio degli acari.

Il risveglio degli acari.
Il ritorno dalle vacanze invernali può rivelare delle spiacevoli sorprese, soprattutto se alla partenza non abbiamo avuto modo di pulire la casa in modo appropriato. L’albero di Natale, i residui dei banchetti o dello spacchettamento dei regali soprattutto in un ambiente caldo come quello di un appartamento con riscaldamento centralizzato, possono rivelarsi l’habitat ideale per (continua)

Metti sotto l’albero il benessere.

Ogni anno sembra che il Natale arrivi un po’ prima e già verso metà novembre si inizia a pensare a come vorremmo trascorrere le feste. Partiamo dagli addobbi, per arrivare ai regali per i nostri cari, ma anche a cosa vorremmo trovare sotto l’albero per noi. Un regalo molto gradito è ciò che ci fa sentire meglio, qualcosa che riesca a donarci un po’ di benessere. In un contesto in cui società, (continua)

Un alleato contro gli acari.

Gli acari non si vedono, non si sentono, non pungono ma sono una delle principali cause dell'allergia respiratoria. Gli elementi allergizzanti sono i loro escrementi, le uova deposte e le secrezioni ghiandolari che, liberandosi nell'aria, vengono inalate dall’uomo. I più comuni sono gli "acari della polvere" ed hanno il loro habitat nell'ambiente domestico. Nei materassi e n (continua)