Home > Cultura > Scientology celebra la Giornata contro la violenza sulle donne

Scientology celebra la Giornata contro la violenza sulle donne

articolo pubblicato da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Scientology celebra la Giornata contro la violenza sulle donne

Presso la Chiesa di Scientology bresciana, martedì 26 alle 21, si sono riuniti i rappresentanti di diverse fedi per condividere le rispettive scritture contro la violenza sulle donne.

A fronte delle continue tragiche notizie di episodi di violenza maschile sulle donne, la Chiesa di Scientology ha deciso di condividere le scritture del fondatore con alcuni rappresentanti di altre fedi. Ne è nato una conversazione e una riflessione su quanta comunanza di pensiero esista su questo tema. E' emersa la necessità di sensibilizzare sempre più le persone sul tema dei valori morali, dell'amore per il prossimo in generale e del rispetto delle libertà di ognuno.

E' anche stata evidenziata la mancanza di un sentimento religioso diffuso e del divulgarsi invece di un orientamento materialista che finisce per "legittimare" anche le azioni più violente e disgustose basate sulla affermazione del proprio diritto al piacere e la negazione della comunanza spirituale con altri individui.

I rappresentanti della "Universal Peace Federation", della Christ Victory Church e del Buddismo Zen, hanno poi presentato le rispettive e significative visioni sul tema. Sono emersi l'importanza dell'amore familiare come nucleo fondante dell'amore e della pace così come l'importanza dell'essere in relazione con altri per esistere in un dialogo di amore e rispetto universali.

Il portavoce di Scientology ha sottolineato la rilevanza della donna, leggendo, fra l'altro, una frase in cui L. Ron Hubbard afferma l'importanza riconsegnare al genere femminile "le arti e le abilità della donna, la creazione e l'ispirazione di cui è capace (...) che sono la sua bellezza, proprio come la donna è la bellezza dell'umanità".

Ne è risultata una posizione condivisa sulla rilevanza dei comportamenti morali da diffondere nella comunità come difesa e baluardo rispetto ai comportamenti violenti. Su questo aspetto è stato illustrato il testo non religioso del fondatore di Scientology "La Via della felicità". Questo contiene 21 precetti, basati esclusivamente sul buon senso largamente condivisi e che permettono di condurre una vita ricompensata da amore, amicizia e stima.

Ai rappresentanti religiosi sono stati poi donati tre volumi della "Serie di Ron" sulle esperienze di poeta, musicista e fotografo del fondatore.

Il gruppo si è ripromesso di incontrarsi presto per altre occasioni da condividere, in modo da consolidare l'amicizia fra le diverse fedi e farne scaturire un messaggio di fratellanza che possa superare qualsiasi barriera.

L'incontro si è quindi concluso con un abbraccio fraterno e con l'apprezzamento di ognuno verso qualsiasi iniziativa di incontro interreligioso. 

Hubbard | Scientology | Anima | Mente |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Il Made in Italy delle donne" di Ketty Karraffa


In nome dell'Uomo, l'arte contro la violenza


I Settanta Anni Dell' UDI nel messaggio del Presidente Sergio Mattarella


UN SUCCESSO IL CONVEGNO “LA VOCE DEL SILENZIO”


LA VIOLENZA NON E' AMORE


Una Nuova Chiesa di Scientology apre nel Cuore di Mosca


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology celebra i Diritti Umani con altre religioni

Scientology celebra i Diritti Umani con altre religioni
Il 9 dicembre alcune religioni si incontreranno presso la sede di Scientology a Brescia per celebrare l'anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani del 10 Dicembre 1948. Ogni rappresentante potrà esporre ai partecipanti come i principi della propria fede, vanno a sostenere tali diritti. Le religioni e i Diritti Umani sanciti nel Dicembre del 1948 dalle Nazioni Unite. La (continua)

Combattere la diffusione delle droghe

Combattere la diffusione delle droghe
A Rezzato è stata effettuata la distribuzione di opuscoli informativi sulla droghe. Duecento copie di "La verità sulla Droga" sono state distribuite nelle case. Si tratta di una iniziativa di prevenzione, per continuare a combattere la piaga della droga. La diffusione delle droghe cresce. I volontari di "Mondo libero dalla Droga", hanno distribuito oltre 200 opu (continua)

I valori religiosi e la Giornata della violenza sulle donne

I valori religiosi e la Giornata della violenza sulle donne
Presso la Chiesa di Scientology bresciana, martedì 26 alle 21, si incontreranno le religioni per condividere le proprie scritture sul tema della violenza sulle donne di cui la cronaca non manca di darci tristi notizie. Le cronache di questi anni riportano, purtroppo in modo estremamente frequente, episodi di conflitti che scaturiscono in facile violenza maschile sulla donna. Spes (continua)

Quello che il pusher non ti ha detto

Quello che il pusher non ti ha detto
Una distribuzione di opuscoli informativi sulla Cocaina è stata effettuata a Desenzano. Duecento copie di "La verità sulla Cocaina" sono state distribuite nella zona centrale e in alcuni locali che sostengono l'iniziativa. Si tratta di una iniziativa di prevenzione, per raccontare quello che il pusher non dirà mai hai tuoi figli. Presentiamo la Cocaina per prevenzio (continua)

Il sermone settimanale nella Chiesa di Scientology bresciana

Il sermone settimanale nella Chiesa di Scientology bresciana
Molti fedeli si sono riuniti Sabato sera per ascoltare il sermone che si è tenuto nella cappella della Chiesa di Scientology in Via Bronzetti 20 a Brescia. La cerimonia è stata arricchente. Il Ministro celebrante, come previsto dalla procedura, ha letto alcuni scritti del fondatore senza effettuare una predicazione personale, proprio per rimanere aderenti agli scritti di L. (continua)