Home > Ambiente e salute > Binetti, il taglio dell’incidenza fiscale sui prodotti a tabacco riscaldato puó costare 200 milioni

Binetti, il taglio dell’incidenza fiscale sui prodotti a tabacco riscaldato puó costare 200 milioni

scritto da: Cristina_Guerra | segnala un abuso

Binetti, il taglio dell’incidenza fiscale sui prodotti a tabacco riscaldato puó costare 200 milioni


 Il taglio dell'incidenza fiscale sui prodotti a tabacco scaldato può costare 200 milioni all'erario senza che ci sia la prova che siano meno dannosi per la salute. A sostenerlo, in un'interrogazione rivolta al ministro della Salute, la senatrice di Forza Italia Paola Binetti, secondo cui, pur in assenza di una valutazione tecnica di impatto tossicologico da parte del ministero della Salute, il Tabacco Riscaldato beneficia di uno sconto fiscale pari al 75% rispetto alle sigarette tradizionali da combustione. Lo sconto è stato infatti incrementato dalla manovra finanziaria approvata nel dicembre 2018 che ha dimezzato l'incidenza fiscale del tabacco riscaldato rispetto alle sigarette, riducendola dal 50% originariamente previsto all'attuale 25%, con una scelta che per la senatrice "priva l'erario di un potenziale cospicuo gettito aggiuntivo, stimabile in circa 200 milioni di euro, se solo si riportasse il beneficio fiscale dall'attuale 25% al 50% originariamente previsto". La senatrice Binetti ha dunque chiesto al Mnistro della Salute di dare riscontro sugli esiti delle domande proposte e di chiarire se lo sconto fiscale del 75%, rispetto alle sigarette tradizionali non determini un vantaggio competitivo.

tabacco | salute | tasse |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ettorre Gomme, gommeur news teramo


Cyber-spionaggio e ransomware sono in crescita: è l’allarme lanciato dal Verizon 2017 Data Breach Investigations Report


Ing. Antonio Valente – Vice Direttore Direzione Centrale Progettazione - ANAS


Pompeo Bava: 'Soleimani Martire', missili Iran contro truppe Usa. Soldati italiani in salvo nel bunker


Ecco il nuovo software che consentirà di adempiere alla normativa per la stipula dei contratti pubblici attraverso la “modalità elettronica”.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Editoria, domani escono i libri di Donatella Bianchi e Valentina Bisti

Editoria, domani escono i libri di Donatella Bianchi e Valentina Bisti
Due novità in arrivo per Rai Libri, che da domani sarà nelle librerie e negli store digitali con “L’eredità del mare” e “Tutti i colori dell’Italia che vale”, rispettivamente di Donatella Bianchi e Valentina Bisti. Due volumi molto diversi fra loro, ma che testimoniano come il nostro Paese sia costituito da ricchezze di inestimabile valore, sia dal punto di vista naturalistico, sia da quello umano (continua)

Turismo: bus, il settore e’ in rivolta in arrivo lo sciopero fiscale

Turismo: bus, il settore e’ in rivolta in arrivo lo sciopero fiscale
Un provvedimento totalmente inadeguato, che dopo settimane di annunci mette il turismo alle corde, senza azioni concrete per salvare le aziende. L’allarme, relativamente al “Decreto Rilancio” del Governo, arriva dal Comitato Bus Turistici Italiani, realtà che rappresenta oltre seimila aziende, che nella stagione dei viaggi dà lavoro a 40mila famiglie, con un fatturato di quasi tre miliardi di euro (continua)

La replica della Direzione dell'Italpress alla capogruppo della Lega Nord Toscana, Montemagni

La replica della Direzione dell'Italpress alla capogruppo della Lega Nord Toscana, Montemagni
Prendiamo atto, con grande stupore, del comunicato del Capogruppo della Lega al Consiglio Regionale della Toscana, Elisa Montemagni, in merito alla nota diffusa ieri dalla redazione dell’agenzia Italpress Nella sua replica, infatti, il Consigliere Montemagni ci accusa testualmente di avere la coda di paglia. Ovviamente respingiamo fermamente al mittente queste ulteriori e gratuite accuse, (continua)

Attacco ignobile da consigliera leghista della Toscana al lavoro dei giornalisti dell'Agenzia di stampa Italpress

Attacco ignobile da consigliera leghista della Toscana al lavoro dei giornalisti  dell'Agenzia di stampa Italpress
 Un attacco ingiustificabile e ignobile. La redazione dell'agenzia di stampa Italpress è purtroppo costretta a denunciare l'attacco di stampo razzista di Elisa Montemagni, Capogruppo leghista in Consiglio regionale della Toscana che in una nota pubblicata su agenzie e siti internet scrive: “Abbiamo a più riprese sollevato la questione relativa alla totale mancanza di mater (continua)

I Bianchi di Santo Spirito donano gel monouso ai portalettere di Poste Italiane

I Bianchi di Santo Spirito donano gel monouso ai portalettere di Poste Italiane
 Diecimila confezioni di gel monouso per contribuire alla salute e alla sicurezza dei portalettere e agli operatori di Poste Italiane della Toscana. Un gesto di solidarietà e di vicinanza che i Bianchi di Santo Spirito hanno voluto rivolgere a una categoria di lavoratori in prima linea in questo periodo decisamente difficile. La donazione è stata possibile grazie alla collaboraz (continua)