Home > News > “Nonni in bellezza”, studentesse e anziani a confronto alla Casa Pia

“Nonni in bellezza”, studentesse e anziani a confronto alla Casa Pia

articolo pubblicato da: marcocavini | segnala un abuso

“Nonni in bellezza”, studentesse e anziani a confronto alla Casa Pia

Giovani studentesse a confronto con la terza età nel progetto di alternanza scuola-lavoro “Nonni in bellezza”. L’iniziativa, giunta alla terza edizione, è ospitata dalla Casa di Riposo Fossombroni e coinvolgerà le ragazze del percorso di studi “Operatore del benessere e estetica” dell’istituto Margaritone-Vasari che arricchiranno la loro tradizionale formazione tra i banchi attraverso l’incontro con i residenti dell’istituto cittadino. Per una mattina al mese fino al termine dell’anno scolastico, circa cinquanta studentesse di seconda e di terza si recheranno alla Casa Pia per mettersi alla prova in speciali trattamenti di benessere e di bellezza rivolti agli anziani con il coordinamento della professoressa Serena Leonardi e delle estetiste professioniste Cristina Conti e Rossella Gepponi. «Il valore di questo progetto è reciproco - commenta Paola Petruccioli, presidente della Casa di Riposo Fossombroni. - Le studentesse vivono infatti un’opportunità di crescita e di formazione con i nostri ospiti che, a loro volta, possono godere di preziosi momenti di benessere, di cura di sé e di incontro intergenerazionale».

“Nonni in bellezza” permetterà alle studentesse di provare sul campo la loro futura professione e di concretizzare quanto appreso nelle lezioni a scuola, proponendo momenti di cura del corpo per gli ospiti della Casa Pia tra manicure, smalto alle unghie, pulizia del viso e pedicure. Il progetto è caratterizzato anche da una particolare cura verso la sicurezza dell’anziano per proporre trattamenti studiati a seconda delle eventuali problematiche medico-sanitarie, mentre la novità della terza edizione è la maggior attenzione che sarà rivolta al benessere psico-fisico delle persone coinvolte attraverso massaggi rilassanti alle mani, ai piedi e al viso. «Questo progetto rappresenta per le nostre studentesse un’esperienza di forte sensibilizzazione sociale - continua Roberto Santi, dirigente scolastico del Margaritone-Vasari. - L’approccio alla terza età è inizialmente vissuto con tensione e titubanza perché i ragazzi sono sempre meno abituati a rapportarsi e ad operare con gli anziani, ma i timori iniziali lasciano subito il posto alle emozioni di vivere, capire e sperimentare situazioni diverse dalla quotidianità».

Oltre al valore formativo e professionale, “Nonni in bellezza” è animato anche dalla più alta volontà di proporre un incontro intergenerazionale che favorisca occasioni di confronto e di dialogo tra giovani e anziani. A testimoniare la bontà di questo progetto è proprio lo spirito dei residenti e delle residenti della Casa Pia che, nelle precedenti edizioni, hanno sempre dimostrato disponibilità ed entusiasmo nel sottoporsi ai trattamenti delle studentesse. «“Nonni in bellezza” - aggiunge Stefano Rossi, direttore della Casa di Riposo Fossombroni, - si ripete per il terzo anno consecutivo, a dimostrazione della bontà del percorso svolto. Per i nostri ospiti, infatti, è importante sentirsi gratificati nell’incontro con i giovani e nella cura di sé che non deve essere trascurata nemmeno con l’avanzare dell’età».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Registro ETNA AF LIXIANA® efficace e sicuro nei pazienti anziani con FANV


FA mostra audio-visiva: Festa dei nonni 2019 "Più la vita ti segna, più valore ha”


Scuola e folclore, la Casa Pia apre le porte alla città di Arezzo


La Spagna raccontata da Maria Pia Gottardis, Consulente di viaggi online Evolution Travel


R. P. Giannotte presenta il romanzo La resilienza


Centri diurni per anziani: diverse strutture ed esigenze a confronto


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un Natale di bellezza con le Farmacie Comunali di Arezzo

Un Natale di bellezza con le Farmacie Comunali di Arezzo
Un Natale di bellezza con le Farmacie Comunali di Arezzo. Da sabato 7 a sabato 14 dicembre, le otto farmacie di città e frazioni ospiteranno una nuova edizione della campagna d’informazione “Settimana del benessere” che, in vista delle ormai prossime festività, sarà dedicata alla cosmesi e alla cura di sé. L’iniziativa, dal nome “RegaliAmoc (continua)

Cinquantamila capponi da Cortona alle tavole del centro Italia

Cinquantamila capponi da Cortona alle tavole del centro Italia
Cinquantamila capponi da Cortona alle tavole di tutto il centro Italia. Questo animale rappresenta uno dei simboli della gastronomia natalizia con una tradizione che si rinnova di anno in anno in virtù anche dell’attività di un’azienda della Valdichiana, Alemas, che è impegnata prima nella crescita e poi nella distribuzione di questa carne tra Toscana, Lazio, Mar (continua)

Un convegno ad Arezzo sulle ultime frontiere dell’informatica

Un convegno ad Arezzo sulle ultime frontiere dell’informatica
Una mattinata dedicata alle ultime frontiere dell’informatica. Sviluppatori e programmatori da tutta Italia si ritroveranno sabato 7 dicembre all’Ac Hotel di Arezzo per un evento formativo dal titolo “Developer & DevOps Conference” che rappresenterà un’occasione di dialogo e di confronto orientata al progresso tecnologico. L’iniziativa è organi (continua)

“Ricetta del Benessere”, il progetto al via con i bambini del Convitto

“Ricetta del Benessere”, il progetto al via con i bambini del Convitto
Una mattinata di consigli per una vita all’insegna del benessere. Mercoledì 27 novembre prende il via il ciclo d’incontri dal titolo “Ricetta del benessere” che, promossi dalle Farmacie Comunali di Arezzo, si rivolgeranno ai bambini delle scuole primarie cittadine per educarli e consapevolizzarli verso le buone pratiche quotidiane per la salute e la cura di sé (continua)

Da La Chianina a Pantani: a Marciano una serata dedicata alle due ruote

Da La Chianina a Pantani: a Marciano una serata dedicata alle due ruote
Da La Chianina Ciclostorica a Marco Pantani, la torre di Marciano della Chiana ospita una serata dedicata all’universo delle due-ruote di ieri e di oggi. L’appuntamento è fissato per le 18.30 di sabato 30 novembre quando ciclisti e appassionati di ciclismo da ogni zona della penisola torneranno a riunirsi in Valdichiana per un incontro che combinerà sport, cultura e tradi (continua)