Home > Altro > Ai Parioli viene instillato il Buon Senso

Ai Parioli viene instillato il Buon Senso

articolo pubblicato da: sandro matini | segnala un abuso

Ai Parioli viene instillato il Buon Senso
I Volontari della Fondazione della Via della Felicità Internazionale si dedicano nuovamente a diffondere i 21 precetti scritti nell’omonimo libro che mirano a recuperare sanità nella società. Roma 4 dicembre 2019 – In azione i volontari della sezione romana della Via della Felicità Internazionale, nella zona Parioli con lo scopo di instillare il buon senso attraverso la distribuzione gratuita della versione opuscolo di “La Via della Felcita’ “. Questo permette di visionare i 21 precetti scritti dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard per colmare il vuoto morale in una società sempre più materialistica. Attraverso precetti come “Rispetta ed aiuta i tuoi genitori”, “Evita il libertinaggio “, “Cerca di trattare gli altri come vorresti che gli altri trattassero te”, i precetti rappresentano un codice morale praticabile da persone di qualsiasi razza, colore o credo, animate dal desiderio di migliorare le vite di coloro che li circondano. Usato già da aziende e governi in più nazioni del mondo la fondazione internazionale della “Via della Felicità” mette a disposizione ulteriori strumenti che affiancano l’opuscolo: il DVD “La via della felicità” che, con una serie di minispot e piccoli documentari mette in vita i 21 precetti che formano il principi del libro. Tre programmi da svolgere a lungo termine: uno studiato per il settore scolastico, che da allo studente i principi di base per il rispetto del prossimo, dei propi compagni e dell’ambiente, facendo da complemento al programma scolastico prevenendo eventuali episodi di bullismo, piaga molto diffusa nelle scuole negli ultimi tempi. Il programma per persone in detenzione, ripristinando il rispeto di se, delle leggi, e del vivere civile. Ed infine un programma per le aziende, per incentivare all’onestà, la produttività e portando armonia e fiducia nel contesto lavorativo. Quello di questo week end è l’ennesimo passo per costruire, man mano, quel senso di convivenza e fiducia tanto cercato dalle persone di buona volontà nella comunità “La Via della Felicità” infatti è un vero e proprio codice morale fondato sul buon senso. Pubblicato nel 1981, allo scopo di fermare il declino morale della società e ripristinare nel mondo l’integrità e la fiducia. La fondazione “La Via della Felicità” ha anche prodotto 21 minispot che mettono in vita i contenuti di questo prezioso opuscolo, spot che vanno in onda in diverse emittenti del territorio romano e della provincia. www.laviadellafelicita.org

la via della felicità |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CHECK UP IN GIORNATA A ROMA PER PREVENIRE INSIEME


Giacomo Balla a Villa Borghese


i Venerdì della prevenzione a settembre a Nuova Villa Claudia


Spesso i ritmi frenetici della quotidianità tendono a farci rimandare i controlli per la nostra salute,proprio per questo NUOVA VILLA CLAUDIA ha pensato di effettuare il servizio di CHECK UP IN GIORNATA ROMA


CHECK UP IN GIORNATA A ROMA Assistenza infermieristica domiciliare Oraria;Giornaliera;Notturna;½ Giornata


I piccoli teatri contro l’Eliseo: l’avvocato Carlo Malinconico scelto per rappresentarli


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Latina: instillare i valori morali universali

I volontari di “La Via della Felicità” di Latina si sono dedicati ad un’attività di promozione di valori morali attrarverso la diffusione de i 21 precetti scritti nell’omonimo libro. L’obiettivo è il recupero dei valori morali univesali. Latina 22 Gennaio 2020 – I volontari della sezione di Latina di La Via della Felicità Internazionale hanno distribuito gratuitamente la versione opuscolo de (continua)

Lo scopo é raggiungere i ragazzi prima degli spacciatori

Roma 22 gennaio 2020 E’ stato dimostrato in modo conclusivo che quando i giovani vengono informati in merito alla verità sulla droga, sottoforma di correttte informazioni di cos’è e cosa fa, il tasso di consumo cala proporzionalmente. Si erge come prova che l’arma più efficace nella lotta contro l’abuso di droga sta nell’educare. Ed è su questo principio che si sono fatte lezioni agli studenti (continua)

Atti di violenza gratuita e psicofarmaci.... c’è un legame ????

Nella frazione della capitale “Mostacciano” , i volontari romani del CCDU raggiungono ancora oltre 300 persone informandole sugli effetti nocivi degli psicofarmaci grazie ai preziosi opuscoli che ne denunciano i rischi. Il costante ed importantissimo lavoro che il CCDU ed i suoi volontari stanno facendo è finalizzato alla difesa dei Diritti Umani nel campo della Salute Mentale. Le funzioni (continua)

Il gruppo locale del CCDU celebrerà il Giorno della Memoria nella Chiesa di Scientology di Roma

La Chiesa di Scientology e i volontari di Roma del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani per educare ai diritti umani in occasione nel Giorno della Memoria. Roma, 22 gennaio 2020 –La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la (continua)

I precetti di “La Via della Felicità” a Cornelia e Battistini

Oltre 500 le persone raggiunte nei giorni scorsi dai volontari romani di “ La Via della felicità” con la distribuzione gratuita dell’omonimo libretto. Lo scopo è ricordare che il rispetto dei principi morali universali è il principale strumento per un futuro all’insegna della felicità. Le persone che verranno raggiunte avranno modo di conoscere i 21 precetti scritti dal filosofo ed umanitario (continua)