Home > Cultura > - Brusciano - New York: Phil Bruno è #1 Capo Paranza del Giglio a East Harlem 2020. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano - New York: Phil Bruno è #1 Capo Paranza del Giglio a East Harlem 2020. (Scritto da Antonio Castaldo)

scritto da: TonySpeaker | segnala un abuso

- Brusciano - New York: Phil Bruno è #1 Capo Paranza del Giglio a East Harlem 2020. (Scritto da Antonio Castaldo)


 Brusciano - New York: Phil Bruno è #1 Capo Paranza del Giglio a East Harlem 2020. (Scritto da Antonio Castaldo)

La Giglio Society di East Harlem a New York ha annunciato via social dalla pagina FB East Harlem Giglio e dal proprio sito https://www.eastharlemgiglio.org/ l’avvenuta investitura di Phil Bruno. Italoamericano di famiglia bruscianese d’origine, a “#1 Capo Paranza” per la Festa del Giglio di East Harlem 2020 «The Giglio Society of East Harlem would like to announce the #1 Capo Paranza for 2020: Phil Bruno! Phil is the grandson of the First #1 Capo Paranza Gioacchino Vivolo! As well as head of the Restoration Committee and liaison between our Giglio Society and the Giglio Societies in Brusciano, Italy».

Il sociologo e giornalista Antonio Castaldo promoter da oltre un quindicennio  di rapporti di scambio culturale internazionale fra le Comunità giglianti di Brusciano e East Harlem a New York, nella condivisione estetica e religiosa del Gigli e di Sant’Antonio di Padova, come documentato nel suo lavoro “La Festa del Giglio a New York 2003” postato su Youtube https://www.youtube.com/watch?v=hhTWIbflw5c, ha espresso «le congratulazioni, personali, delle famiglie D’Amore, Castaldo, Di Falco e Livorno, e delle Associazioni dei Gigli della Comunità di Bruscano, a Phil Bruno, discendente di Rocco Vivolo il quale fu l’iniziatore della Festa del Giglio della “Società Bruscianese” nel 1908 ad East Harlem, New York. Anche quest’anno il Giglio di East Harlem verrà rivestito dell’addobbo prodotto a Brusciano dalla “Bottega Artigianale di Carmine Sessa” su progetto del musicista Fiore D’Amore leader del Giglio Passo Veloce e su commissione di Phil Bruno e GSEHNY. La prima volta è stata nel 2013, che questo Giglio ha indossato una veste bruscianese, e per sei anni consecutivi, quella costruita presso la “Bottega dei Costruttori della Gioventù di Brusciano”, su progetto di Rocco Belfiore con l’assistenza realizzativa dell’architetto Luigi Romano ed invio in USA a cura del Capoparanza Angelo Mocerino e di uno dei fondatori della Gioventù,  Antonio Di Palma. In entrami i casi la spedizione via mare ha ripetuto lo stesso tragitto della Statua di Sant’Antonio di Padova, allestita nella Chiesa di S. Maria delle Grazie di Brusciano e spedita in USA nel mese di giugno 1925. Di Tanto in tanto, come è accaduto nel 2012, 2014 e 2017, quest’ultimo documentato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=oV198z6I0CE, Phil Bruno ha guidato la delegazione USA della GSEHNY in visita alla Festa dei Gigli di Brusciano ripercorrendo la via del ritorno ai luoghi di origine degli avi che oltre cento anni lasciarono il paese senza mai più rivederlo. E dunque sarà doppia Festa dei Gigli, per Brusciano e East Harlem, - ha concluso il sociologo Antonio Castaldo - per le soddisfazioni sopra rappresentate e per l’accompagnamento cabalistico insito nell’anno 2020, così composto 20/20, con la Smorfia Napoletana che ci significa il venti come “La Festa”. Lo udiremo frequentemente nei prossimi giorni dalle numerose tombolate natalizie di familiari e di gruppi di amici una volta estratto tra i 90 numeri, così gridato: “Vinte, a’ Festa!”. E allora Auguri di Buone Feste a tutti per il Natale di Nostro Signore che è alle porte e per le Feste dei Gigli per Sant’Antonio di Padova che Brusciano e New York stanno preparando per l'estate del 2020».

 

IESUS

Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano

NA-IT-EU

Phil Bruno Capoparanza N 1 Giglio di East Harlem New York 2020 | IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA IT EU |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SOS SAVE OUR SOULS “VENERE ACIDA” è il singolo che presenta il nuovo album “esse o esse”


SERE D’ESTATE : Rassegna di Musica e Spettacolo a Villa Scassi dal 5 al 20 luglio


Il potere della fiducia: THIS IS IT Il nuovo singolo (messaggio) di Gisella Cozzo


I Folkabbestia “Il fricchettone 2.0” è la rielaborazione della storica canzone “U’ frikkettone” a 25 anni dall’uscita del brano


MUNICIPALE BALCANICA “CONSTELLATION” è il secondo singolo estratto dall’album “night ride” in uscita il 21 settembre


Le 4 tendenze essenziali per i tuoi regali promozionali


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

- Brusciano è fra le “100 Città con Patrick Zaky”. Sì del Consiglio Comunale alla proposta PD. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano  è fra le “100 Città con Patrick Zaky”. Sì del Consiglio Comunale alla proposta PD. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano è fra le “100 Città con Patrick Zaky”. Sì del Consiglio Comunale alla proposta PD. (Scritto da Antonio Castaldo)A Brusciano, in provincia di Napoli, il 7 agosto 2020, a sei mesi del suo arresto in Egitto, Patrick Zaki diventa Cittadino Bruscianese. Patrick George Zaky, studente egiziano di 27 anni, frequentante dal settembre 2019 un master europeo all’Università di Bologna “Alma Ma (continua)

- Brusciano NA - Enzo Cerciello è Candidato PSI al Consiglio Regionale della Campania 2020 con De Luca Presidente. (Comunicato Stampa del Candidato Enzo Cerciello)

- Brusciano NA - Enzo Cerciello è Candidato PSI al Consiglio Regionale della Campania 2020 con De Luca Presidente. (Comunicato Stampa del Candidato Enzo Cerciello)
Brusciano NA -  Enzo Cerciello è Candidato PSI al Consiglio Regionale della Campania 2020 con De Luca Presidente. (Comunicato Stampa del Candidato Enzo Cerciello)A Brusciano per le Elezioni Regionali 2020 in Campania nella lista PSI con De Luca Presidente, si candida il Dottore Enzo Cerciello, classe 1962, sposato con Giulia, padre di Vincenzo e Francesco, ha studiato presso l’Università (continua)

-Bologna 2 Agosto 1980-2020. Francobollo P. T. emesso dal MISE su bozzetto di Lucia Baldrati. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Bologna 2 Agosto 1980-2020. Francobollo P. T.  emesso dal MISE su bozzetto di Lucia Baldrati.  (Scritto da Antonio Castaldo)
Bologna 2 Agosto 1980-2020. Francobollo P. T.  emesso dal MISE su bozzetto di Lucia Baldrati.  (Scritto da Antonio Castaldo) “Il 2 Agosto a Bologna nel 40esimo Anniversario della Strage di alla Stazione, presso lo stand di Poste Italiane in Piazza del Nettuno, nell’acquistare le cartoline del 40esimo anniversario della Strage alla Stazione di Bologna, quella dell’Associazion (continua)

- Bologna 2 Agosto 1980-2020. Il Gonfalone civico ed il Sindaco di Brusciano Peppe Montanile alla 40^ Commemorazione. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Bologna 2 Agosto 1980-2020. Il Gonfalone civico ed il Sindaco di Brusciano Peppe Montanile alla 40^ Commemorazione.  (Scritto da Antonio Castaldo)
Bologna 2 Agosto 1980-2020. Il Gonfalone civico ed il Sindaco di Brusciano Peppe Montanile alla 40^ Commemorazione.  (Scritto da Antonio Castaldo) Bologna 2 Agosto 2020, “Giornata in Memoria delle Vittime di tutte le stragi” con il “40° Anniversario della Strage alla Stazione” avvenuta con un attentato terroristico neofascista alle ore 10,25 di quel sabato 2 Agosto 1980. Fra le 85 le (continua)

- Bologna 2 Agosto 1980-2020: Brusciano presente con il Gonfalone ed il Sindaco Peppe Montanile . (Scritto da Antonio Castaldo)

- Bologna 2 Agosto 1980-2020: Brusciano presente con il Gonfalone ed il Sindaco Peppe Montanile . (Scritto da Antonio Castaldo)
Bologna 2 Agosto 1980-2020 : Brusciano presente con il Gonfalone ed il Sindaco Peppe Montanile . (Scritto da Antonio Castaldo)  Quaranta anni fa, il 2 Agosto 1980, alle ore 10,25, un attentato terrorista neofascista con 23 chili di esplosivi produceva la Strage alla Stazione di Bologna. Furono 85 le vittime, una non venne mai identificata. I feriti furono 200.  Il 13 luglio 19 (continua)