Home > Primo Piano > Load balancing in un batter d'occhio con il nuovo firmware di KEMP Technologies

Load balancing in un batter d'occhio con il nuovo firmware di KEMP Technologies

scritto da: SABMCS | segnala un abuso

Load balancing in un batter d'occhio con il nuovo firmware di KEMP Technologies


Con la nuova versione 6.0 della linea di dispositivi LoadMaster, KEMP Technologies riduce in modo consistente l’implementazione di soluzioni di load balancing attraverso wizard pre-configurati per la gestione del traffico generato da applicazioni web o aziendali. La versione 6.0 integra altresì funzionalità avanzate di protezione contro attacchi DoS e di gestione dei certificati SSL

KEMP Technologies annuncia oggi la disponibilità della versione 6.0 delle sue potenti soluzioni hardware o virtualizzate per un efficace bilanciamento del carico dei server e la gestione delle applicazioni aziendali. Con la versione 6.0 KEMP integra nei suoi LoadMaster modelli applicativi pre-configurati e sviluppati per ridurre il tempo e le risorse necessarie a massimizzare la fruibilità di applicazioni aziendali critiche. Impiegando tali modelli, il manager IT può ottimizzare velocemente, facilmente e automaticamente le modalità operative di LoadMaster con numerosissime applicazioni, tra cui Microsoft Exchange 2010, SharePoint, Microsoft Lync e applicazioni accessibili via HTTP. Basterà installare uno dei modelli specifici per una data applicazione tramite l’apposito wizard, per attivare rapidamente la corretta distribuzione delle applicazioni ed avvalersi dei LoadMaster di KEMP con una configurazione ottimizzata.

La versione 6.0 di LoadMaster integra altresì funzioni di sicurezza contro attacchi DoS (Denial of Service) di livello 4-7 ai danni di applicazioni web-based e server. LoadMaster rileva e blocca rapidamente gli attacchi DoS e protegge sia l’infrastruttura sia le applicazioni web. Con la versione 6.0, Loadmaster è stato anche dotato di una nuova libreria dei certificati SSL, archivia gli stessi centralmente facilitandone quindi gestione ed aggiornamento. Nel loro regolare ciclo di vita, i certificati SSL possono infatti scadere o essere revocati, rendendo necessari continui rinnovi o upgrade. Con la versione 6.0 di Loadmaster l’amministratore di sistema installa i certificati una volta sola, attingendo direttamente dall’archivio del dispositivo con un risparmio significativo di tempo e risorse.

Per le aziende che accedono alle applicazioni attraverso un’infrastruttura virtualizzata, LoadMaster 6.0 supporta anche la creazione di liste bianche (o nere) per tutti i servizi virtuali. Attraverso un filtro granulare del traffico, applicabile anche a singoli indirizzi IP a livello di Internet, Extranet o Intranet, gli amministratori di sistema acquisiscono una maggior flessibilità e riprendono il controllo sulla sicurezza dell’intera infrastruttura.

“LoadMaster 6.0 è uno dei pochi ADC (Application Delivery Controller) che offre le funzioni standard del server load balancing come il caching, la compressione, l’accelerazione SSL ed il switching dei contenuti, in combinazione con funzioni avanzate per lo smistamento del traffico applicativo e la sicurezza, caratteristiche precedentemente accessibili solo a grandi aziende con elevati budget per l’infrastruttura IT”, dichiara Peter Melerud, Vice Presidente del Product Management di KEMP Technologies. "La versione 6.0 di LoadMaster è stata sviluppata per consentire ad aziende di qualsiasi dimensione di massimizzare l’efficienza e la performance dei propri data center avvalendosi, ad un prezzo accessibile, di funzionalità e caratteristiche che contraddistinguono le soluzioni di nuova generazione".

Infine, con la versione 6.0 tutte le soluzioni LoadMaster supportano IPv6.

Il nuovo firmware è disponibile per l’intera famiglia di prodotti KEMP, che include i dispositivi LoadMaster 2200, 2600, 3600, 5500, e le appliance virtuali per il bilanciamento del carico per Hyper-V e VMware.
 

aggiornamento certificati SSL | gestione distribuzione delle applicazioni | Kemp Technologies | Loadmaster | versione 6 0 Loadmaster |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Lo straordinario caso di Petrovax Pharm: la flessibilità di Snom batte ogni complessità di configurazione

Lo straordinario caso di Petrovax Pharm: la flessibilità di Snom batte ogni complessità di configurazione
In alcuni settori industriali, diversamente da altri, non è facile integrare le nuove tecnologie. Il motivo? Le condizioni sono sempre diverse. Ad esempio può essere necessario coprire grandi superfici, servire un elevato numero di dipendenti o, ancora, conformarsi a complessi standard specifici. Quest’ultimo caso si verifica, in particolare, nel settore farmaceutico.Se da una parte la comunicazione è un aspetto chiave per la produzione, dall'altra nell'industria farmaceutica vanno rispettati sempre protocolli stringenti. Questo vuol dire (continua)

Un anno di cambiamenti: Gestione delle risorse umane nonostante e alla luce della crisi sanitaria

Un anno di cambiamenti: Gestione delle risorse umane nonostante e alla luce della crisi sanitaria
Le misure adottate in tutto il mondo per contenere la pandemia hanno generato enormi cambiamenti anche nell’ambito delle risorse umane. Tuttavia, un ritorno ai vecchi schemi non è più concepibile e nemmeno voluto. Una relazione sulla gestione delle risorse umane 2021. Berlino | La lotta contro il coronavirus non ha avuto solo conseguenze macroeconomiche negli ultimi 18 mesi. In tutte le organizzazioni di tutte le dimensioni e in tutti i settori, sono state adottate le più svariate misure per evitare il contagio, in conformità con le normative in vigore nei diversi Stati. Questo è stato un periodo molto impegnativo, specialmente per le aziende con sedi dislocate (continua)

Snom: quando il telefono IP fa risparmiare tempo per salvare vite

Snom: quando il telefono IP fa risparmiare tempo per salvare vite
Negli ospedali la corsa contro il tempo è una circostanza quotidiana, soprattutto in strutture sanitarie spesso sotto pressione. Snom evidenzia i vantaggi che scaturiscono dall'ottimizzazione della comunicazione ospedaliera. Berlino - Un trattamento ottimale può essere garantito solo in condizioni ottimali. Nelle strutture sanitarie questo principio andrebbe applicato non solo alle condizioni di lavoro del personale infermieristico ma anche alle attrezzature di lavoro.La digitalizzazione del sistema sanitario promossa dai governi di tutta l’Unione Europea dall'inizio del 2000 non può prescindere dal rinnovamento dell' (continua)

Quando il progresso scaturisce dall’integrazione: Con Snom l'asset tracking diventa parte integrante dell'infrastruttura per le telecomunicazioni

Quando il progresso scaturisce dall’integrazione: Con Snom l'asset tracking diventa parte integrante dell'infrastruttura per le telecomunicazioni
Nonostante l'uso di moderne infrastrutture VoIP, le aziende beneficiano solo in minima parte dell'impareggiabile potenziale di ottimizzazione derivante dall'integrazione di telecomunicazioni, IT e OT. Con la sua tecnologia Beacon, Snom porta sul mercato le sue ultimissime innovazioni nell’ambito dell’integrazione di soluzioni per la localizzazione precisa (al metro), protezione antifurto e chiamate di emergenza. Berlino | Quando si tratta di telecomunicazioni IP professionali, i clienti che non vogliono scendere a compromessi in merito alla robustezza e versatilità dei terminali si rivolgono volentieri a Snom. Il marchio premium su scala globale per la moderna telefonia IP nelle aziende e nell'industria fa leva sulle sue potenti soluzioni DECT per la telefonia VoIP cordless professionale e molto altro: co (continua)

Quando la moderna telefonia addolcisce le vacanze

Quando la moderna telefonia addolcisce le vacanze
Gradualmente per molti inizia la pianificazione delle vacanze. Grazie alle attuali regolamentazioni è possibile spostarsi a tale scopo sia all'interno del proprio Paese si all’estero. A fronte di un anno in cui i più hanno rinunciato a viaggiare, molti vorrebbero coglierne l'opportunità questa estate. Ora più che mai, l’implementazione di buone misure igieniche da parte dell’hotel dove si soggiorna è garante di una vacanza spensierata. Dopo tutto, le ferie sono fatte per rilassarsi e sfuggire alla vita quotidiana. Berlino | Nel corso dello scorso anno l'industria alberghiera ha dovuto sopportare misure draconiane. Poter finalmente riaprire per la stagione estiva è quindi ancora più gratificante, ma per  soddisfare al meglio le esigenze dei clienti, sono necessari strumenti efficaci che supportino l’erogazione di servizi discreti e affidabili.Snom, marchio premium di caratura globale per la moderna tele (continua)