Home > Cultura > ‘Giudizio universale’, Gianluigi Nuzzi a Cori con il suo ultimo libro

‘Giudizio universale’, Gianluigi Nuzzi a Cori con il suo ultimo libro

articolo pubblicato da: Tabolacci | segnala un abuso

‘Giudizio universale’, Gianluigi Nuzzi a Cori con il suo ultimo libro

Lunedì 9 dicembre alle ore 21, al teatro comunale ‘Luigi Pistilli’ di Cori, un'altra importante iniziativa a cura della libreria Voland: l’incontro con il noto giornalista e conduttore della trasmissione ‘Quarto grado’ su Rete 4, Gianluigi Nuzzi, che presenterà il suo nuovo libro-inchiesta ‘Giudizio universale. La battaglia finale di Papa Francesco per salvare la Chiesa dal fallimento’, pubblicato da Chiarelettere. Il libro è un viaggio esclusivo nei segreti dei sacri palazzi, con documenti inediti. Nel cuore della Santa Sede, all’interno del palazzo apostolico, i cardinali sono impegnati da mesi in un’operazione di salvataggio che sembra impossibile. Un piano segreto di emergenza da realizzare assolutamente entro cinque anni, prima che sia troppo tardi. I clamorosi dossier riservati che compongono la nuova inchiesta di Gianluigi Nuzzi tracciano uno scenario impensabile: la Chiesa è prossima al default finanziario. Mancano i soldi per pagare i dipendenti, sono sospese le ristrutturazioni dei palazzi, è minacciata la sopravvivenza delle parrocchie in Italia e nel mondo. ‘Giudizio universale’ è un racconto in presa diretta realizzato grazie a oltre tremila documenti top secret, che arrivano fino all’estate del 2019. Chi gestisce i depositi milionari intestati a cardinali e laici ormai defunti? Che fine fanno i lasciti dei fedeli? Perché allo Ior, già prima della rinuncia di Benedetto XVI, tanti clienti fuggono chiudendo i conti? Voragini nei bilanci, crollo delle offerte, lotte di potere e ancora le ombre di tre banche dalle contabilità misteriose, che sfuggono a ogni controllo e alimentano interessi opachi. L'incontro sarà condotto dal giornalista Michele Marangon. Nuzzi è stato collaboratore di numerose testate nazionali - dal Corriere della Sera, a Panorama, a Libero e l'Europeo - e uno degli autori del programma "L'infedele" condotto da Gad Lerner. Il suo libro-inchiesta del 2009, "Vaticano S.p.a.", gli ha dato una ulteriore, grandissima, notorietà. Il nome di Nuzzi è legato spesso a pubblicazioni che hanno investigato sugli scandali economico-finanziari della Chiesa e comunque relativi ai segreti custoditi in Vaticano. Tra gli altri suoi libri si ricordano "Sua santità. Le carte segrete di Benedetto XVI", "Via Crucis. Da registrazioni e documenti inediti la difficile lotta di Papa Francesco per cambiare la Chiesa" e "Peccato originale. Conti segreti, verità nascoste, ricatti: il blocco di potere che ostacola la rivoluzione di Francesco" (Chiarelettere).

Cori | Gianluigi Nuzzi | Giudizio universale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

‘Cori: dell’Olio e delle Olive’. La vetrina dell’olivicoltura locale e dei suoi oli extravergini di oliva di qualità Ma anche dell’agroalimentare e dei vini di eccellenza coresi


A Cori trionfano le eccellenze locali


Emozioni a non finire nel fine settimana corese Due weekend ricchi di eventi di altissimo spessore artistico e culturale


‘Cori: dell’Olio e delle Olive’. Nella vetrina dell’olivicoltura locale e dei suoi oli extravergini di oliva di qualità verrà presentato il primo sito ufficiale del turismo di Cori


L’Olio delle Colline a Cori. I vincitori


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SKY PIANO Un Pianoforte nell’Aria: questa sera (4 agosto) a Cori in piazza Sant'Oliva

SKY PIANO Un Pianoforte nell’Aria: questa sera (4 agosto) a Cori in piazza Sant'Oliva
La musica è nell’aria e anche la musicista. Questa sera, domenica 4 agosto, a partire dalle ore 21.30, in piazza Sant’Oliva incontro per il pubblico corese con il secondo artista di strada (dopo lo strepitoso gruppo colombiano “AAINJAA”) presente al Latium World Folkloric & Street Performing Arts Festival 2019. Si tratta di SKY PIANO, un concerto-spettacolo di gr (continua)

ACQUA DI LUNA E FARINA DI STELLE domenica 4 agosto al Complesso Monumentale di Sant'Oliva

ACQUA DI LUNA E FARINA DI STELLE domenica 4 agosto al Complesso Monumentale di Sant'Oliva
Domenica 4 agosto, nell’ambito del Latium Festival, al Complesso Monumentale di Sant’Oliva appuntamento con ACQUA DI LUNA E FARINA DI STELLE: uno straordinario viaggio lungo i cammini dei pellegrini tra musiche, danze, arti e antichi sapori. Seconda tappa, dopo quella toscana e prima di quella materana, del progetto presentato dalla compagnia di danza rinascimentale Tres Lusores con la (continua)

Donazione di generi alimentari alla mensa cittadina: la solidarietà di Federcaccia Cori

Donazione di generi alimentari alla mensa cittadina: la solidarietà di Federcaccia Cori
Un bellissimo gesto di solidarietà quello realizzato dalla sezione corese della Federcaccia (presidente Ferdinando Latini). Una serie di derrate alimentari sono state donate dai cacciatori coresi alla mensa cittadina, nata quasi due anni fa, grazie all’impegno del Comune di Cori e della Caritas diocesana, nei locali dell’oratorio della chiesa dei Santi Pietro e Paolo. Olio, pasta, carne, formaggi, (continua)

Viaggio Pontino della Memoria per gli studenti coresi. Delegazione guidata dal vicesindaco Ennio Afilani e dal consigliere delegato Sabrina Pistilli.

Viaggio Pontino della Memoria per gli studenti coresi. Delegazione guidata dal vicesindaco Ennio Afilani e dal consigliere delegato Sabrina Pistilli.
«La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono oppost (continua)

Presentazione del corto Non Calpestare: l amministrazione comunale di Cori ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e stigmatizza il decreto sicurezza

Presentazione del corto Non Calpestare: l amministrazione comunale di Cori ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e stigmatizza il decreto sicurezza
“Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”. Questo è il primo articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, un codice etico di importanza storica fondamentale: il primo documento a sancire universalmente i diritti che spetta (continua)