Home > Altro > BYD espande la sua capacità produttiva e annuncia la prossima generazione Battery-Box Premium

BYD espande la sua capacità produttiva e annuncia la prossima generazione Battery-Box Premium

scritto da: Comunicazioneareapress@gmail.com | segnala un abuso


La nuova linea di produzione automatizzata può essere scalata fino a 10 volte la sua attuale capacità mensile di sistema e permette a BYD di produrre più sistemi di ogni altro fornitore

La linea di prodotti Battery-Box di BYD Co. Ltd., uno dei maggiori produttori al mondo di batterie ricaricabili, è stata accolta in maniera entusiasta dal mercato. Sin dal lancio del sistema modulare di accumulo dell’energia nel 2015, la richiesta è cresciuta a un ritmo incessante e, per soddisfare tale domanda di soluzioni altamente efficienti per l’accumulo energetico, BYD ha ampliato la propria capacità produttiva con la più grande linea di produzione automatizzata nel suo settore di mercato. Allo stesso tempo, BYD annuncia la prossima generazione della pluripremiata famiglia di prodotti Battery-Box con il lancio della linea Battery-Box Premium nel primo trimestre del 2020.

 

La nuova linea certificata ISO TS è già attiva e la produzione aumenterà ulteriormente nel primo trimestre 2020 con il lancio dei sistemi di nuova generazione. Nella fase uno, la capacità produttiva coprirà tre volte gli attuali volumi e potrà poi essere decuplicata rispetto alla produzione mensile odierna in accordo con la richiesta. La nuova linea permetterà un maggior controllo sullo sviluppo e la realizzazione di prodotto grazie a una più profonda integrazione verticale. Al contempo, la produzione su larga scala permetterà un tempo di consegna più veloce, anche nei periodi di punta, e una competitività ancora migliore in termini di costi. Di conseguenza, questo aiuterà a fornire un accumulo di energia altamente performante in ogni angolo del mondo, compresi quei luoghi che ne hanno maggiore necessità.

 

BYD ha lanciato il primo prodotto della linea Battery-Box nel 2015 per sostenere lo sviluppo di generazione di energia rinnovabile distribuita. Da allora, la realtà dei disastri naturali di origine climatica e le evidenze scientifiche associate hanno fatto capire al mondo che stiamo combattendo una guerra contro il tempo per sconfiggere il cambiamento climatico”, ha affermato Julia Chen, Global Sales Director, BYD Batteries. “Il mondo sta affrontando un’enorme sfida e l’obiettivo di BYD è fornire strumenti che supportino questa battaglia. Ed è per questo che sviluppiamo costantemente le nostre soluzioni con nuove generazioni di prodotto e di linee di produzione sempre più efficienti, affidabili, facili da usare e convenienti in termini di costi.”

 

La nuova linea Battery-Box Premium

La nuova generazione di sistemi si fonda sulle solide basi fornite dall’eccezionale performance di migliaia di sistemi Battery-Box nel mondo ed è stata studiata per combinare tutte le più comuni caratteristiche del sistema esistente con il prezioso feedback che BYD ha ricevuto da partner e clienti. Battery Box Premium soddisfa anche i più rigidi standard industriali e sarà uno dei primi sistemi di batterie a ottemperare alle disposizioni dello standard di sicurezza VDE 2510-50.

Proprio come i pluripremiati modelli precedenti, la linea Battery-Box Premium si basa sulla tecnologia BYD LFP (Litio Ferro Fosfato) per la massima prestazione in termini di sicurezza, cicli di vita e potenza. I sistemi presentano il design a spina modulare brevettato e non richiedono cablatura interna, permettendo quindi la massima flessibilità e facilità d’uso. Tutti i modelli sono compatibili con i principali invertitori di batterie fase 1 e 3. Come verificato in test indipendenti, i modelli ad alto voltaggio della famiglia Battery-Box forniscono maggiore efficienza grazie a una vera connessione seriale ad alto voltaggio.

 

L’evoluzione del sistema aggiunge una serie di vantaggi alla nuova famiglia di prodotti Battery-Box Premium:

        Tutti i modelli della serie Battery-Box Premium rispettano la normativa VDE 2510 e vantano ulteriori caratteristiche di protezione di sicurezza per la stessa installazione.

        Tutti i modelli sono dotati di backup d’emergenza ad alta potenza e sono dotati di funzionalità on e off-grid, nonché connettività Internet per semplificare il monitoraggio.

        I sistemi supportano la connessione parallela senza la necessità di un’ulteriore dispositivo di comunicazione, e saranno ancora più flessibili e scalabili per coprire una gamma ancora più ampia di scenari d’applicazione.

        La nuova generazione Premium cobalt-fee è anche caratterizzata da una maggiore densità energetica e da un’impronta di carbonio ancora minore, per cui necessita di meno spazio a pavimento.

        La maggiore capacità per modulo riduce il numero di componenti: oltre al design migliorato e al meccanismo di chiusura, l’installazione è, quindi, più facile e veloce.

        In generale, la serie Premium copre anche più scenari di applicazione e può essere utilizzata universalmente in UE, Asia, Africa, Australia e le Americhe, generando quindi benefici in termini di costi e consegne grazie a maggiori volumi ed effetti di scala.

 

La linea Premium ad alto voltaggio offre due modelli per coprire l’intera gamma di taglie di sistema:

Un sistema Battery-Box Premium HVS composto da 2 a 5 moduli di batterie HVS connesse in maniera seriale per ottenere una capacità utilizzabile da 5.1 a 12.8 kWh. Inoltre, la connessione parallela diretta di un massimo di tre sistemi Battery-Box Premium HVS identici permette una capacità massima pari a 38.4 kWh.

Un sistema Battery-Box Premium HVM composto da 3 a 8 moduli di batterie HVM da 2.76kWh ciascuno, connesse in maniera seriale per ottenere una capacità utilizzabile da 8.3 a 22.1kWh. Inoltre, la connessione parallela diretta di un massimo di tre sistemi Battery-Box Premium HVM identici permette una capacità massima pari a 66.2 kWh.

 

I nuovi modelli a basso voltaggio forniscono la massima flessibilità con una gamma da 3.8 a 983 kWh. Rispetto alla precedente linea di prodotto, essi offrono anche una nuova interfaccia e la possibilità del controllo remoto.

Battery-Box Premium LVS, mirato all’ottimizzazione dell’auto-consumo per applicazioni residenziali on- e off-grid, è scalabile da 3.8 kWh a 245 kWh, fornisce un’enorme flessibilità fino a 64 moduli connessi in parallelo.

Battery-Box Premium LVL è scalabile da 15.4 a 983 kWh e permette un back-up ad alta potenza nonché funzioni off-grid, idealmente adatto per applicazioni residenziali e commerciali.

 

In BYD sappiamo che le applicazioni più importanti per l’accumulo di energia potrebbero non essere state definite. Perciò vogliamo fornire lo strumento più potente, robusto e flessibile per coprire tutte le esigenze attuali dei nostri clienti ed equipaggiarli per le esigenze future”, conclude Julia Chen.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Meglio Cessione del Quinto o Prestito Personale?


Vanessa Hudgens e Austin Butler si sono lasciati dopo quasi 9 anni, ma il motivo è ancora un mistero


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


Attualità e pandemia: 8 domande all'imprenditore Giuseppe Scaltriti, proprietario del Castello di Roccabianca


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al via la nuova edizione di Open-F@b Call4Ideas di BNP Paribas Cardif: verso il futuro della protezione per un’assicurazione più accessibile.

Sono aperte le iscrizioni per l’ottava edizione del contest che premierà i progetti più innovativi sul tema dell’accessibilità dell’offerta assicurativa. Le proposte dovranno essere presentate entro il 26 settembre 2021. Tra le novità di quest’anno più spazio ai giovani grazie alla partnership con PNICube. Un mondo nuovo richiede nuove forme di protezione. Nell’era dell’immediatezza, in cui il cambiamento è costante e imprevedibile, il settore assicurativo si trova davanti a una sfida complessa: adattarsi alle nuove esigenze e offrire ai clienti soluzioni di protezione sempre più semplici da comprendere e utilizzare, personalizzate nelle coperture e nei rimborsi, inclusive. “L’Assicurazione + (continua)

Quando l’innovazione incontra la salute e la sostenibilità: dalla collaborazione con Healthy Virtuoso nasce la BNP Paribas Cardif Health Challenge 2021.

Quando l’innovazione incontra la salute e la sostenibilità: dalla collaborazione con Healthy Virtuoso nasce la BNP Paribas Cardif Health Challenge 2021.
Sport, camminata, riposo notturno, meditazione e tanto altro: con queste attività i collaboratori di BNP Paribas Cardif possono prendersi cura di sé, accumulando crediti e sfidando i colleghi, e donare attrezzature sportive a persone con disabilità grazie alla partnership con l’associazione PlayMore!. E per ogni partecipante Healthy Virtuoso pianterà un albero in giro per il mondo. In un’Italia più sedentaria, in cui, secondo le ultime stime dell’Istituto Superiore di Sanità, 4 persone su 10 combattono con la bilancia, e solo 1 su 10 consuma la corretta quantità di frutta e verdura, occorrono idee innovative in grado di generare il cambiamento anche in tema di benessere. E se queste riescono anche a coniugare i valori della prevenzione e della sostenibilità, a favore de (continua)

BNP Paribas Cardif a tutela della salute delle persone: nasce il “New health journey”, la nuova strategia su protezione, prevenzione e digitalizzazione

La Compagnia rinnova il proprio impegno per soddisfare i nuovi bisogni generati dall’emergenza sanitaria. Con la polizza Unica BNL, la soluzione di protezione salute realizzata in sinergia con la Banca, sono a disposizione 4 aree di intervento in campo socio-sanitario e strumenti di Digital Care per dare ai clienti assistenza digitale e a domicilio BNP Paribas Cardif, tra le prime dieci compagnie assicurative in Italia[1], consolida la propria strategia orientandola sempre più su salute e prevenzione per i propri clienti e i loro familiari. Nasce così “New health journey”, l’evoluzione di un percorso iniziato nel 2018 che si rinnova per andare incontro ai nuovi bisogni di salute delle persone mettendo al centro la prevenzione, ancora pri (continua)

Difendere i giovani dal cyberbullismo con un'app: ecco “Bodyguard per le famiglie”, la soluzione di protezione digitale sviluppata da Bodyguard e BNP Paribas Cardif in collaborazione con Fare X Bene Onlus

Difendere i giovani dal cyberbullismo con un'app: ecco “Bodyguard per le famiglie”, la soluzione di protezione digitale sviluppata da Bodyguard e BNP Paribas Cardif in collaborazione con Fare X Bene Onlus
BNP Paribas Cardif, tra le prime dieci compagnie assicurative in Italia, Bodyguard, start-up a vocazione sociale e Fare x Bene Onlus, associazione che sostiene promuove e tutela i diritti inviolabili della persona, presentano “Bodyguard per le famiglie”, una soluzione di protezione dal cyberbullismo che permette ai genitori di proteggere i figli in tempo reale da qualsiasi forma d’odio sui social network.  Stop cyberbullismo: ecco “Bodyguard per le Famiglie”, la rete di protezione digitale sviluppata da Bodyguard e BNP Paribas Cardif per difendere i più giovani dall’odio e dalla violenza sui social La start-up a vocazione sociale e la Compagnia assicurativa, in collaborazione con FARE X BENE Onlus, hanno creato il primo servizio di cyberprotection che permette di bloccare preventiva (continua)

Ricerca BNP Paribas Cardif Benvenuta Generazione Alpha: i primi passi di una nuova umanità iperconnessa, green e inclusiva

Ricerca BNP Paribas Cardif Benvenuta Generazione Alpha: i primi passi di una nuova umanità iperconnessa, green e inclusiva
Nativi digitali che amano la tecnologia, gli altri e la natura: ecco la generazione dei bambini che sta cambiando le regole superando gli stereotipi tradizionali Moderni, iperconessi, green, inclusivi: i bambini della Generazione Alpha, nati dal 2010 in poi, sono i primi veri “nativi digitali a 360 gradi”, i primi di una nuova umanità che sembra non conoscere barriere, né tra reale e virtuale, né tra uomo e donna, né tra etnie, e che ha a cuore il futuro del pianeta. È questo l’identikit emerso dalla ricerca "Tecnologica, inclusiva e green: benvenuta (continua)