Home > Ambiente e salute > La “Ricetta del benessere” fa tappa alla scuola primaria Aliotti

La “Ricetta del benessere” fa tappa alla scuola primaria Aliotti

articolo pubblicato da: marcocavini | segnala un abuso

La “Ricetta del benessere” fa tappa alla scuola primaria Aliotti

Le Farmacie Comunali di Arezzo fanno tappa alla scuola primaria Aliotti per il secondo appuntamento del ciclo di incontri “Ricetta del benessere”. L’iniziativa è in programma alle 11.00 di mercoledì 11 dicembre e coinvolgerà gli alunni di quarta e di quinta che, nel corso della mattinata, potranno confrontarsi con professionisti di vari settori per ricevere consigli sulle buone abitudini quotidiane per la salute e la cura di sé. L’educazione alla salute e la prevenzione delle malattie sono le finalità di un progetto che ha trovato la sinergia di numerosi enti e associazioni cittadine che hanno unito le rispettive competenze per presentare ai bambini le prescrizioni per una vita all’insegna del benessere che spaziano tra corretta alimentazione, attenzione all’ambiente, sviluppo della manualità e vita in movimento. «Il nostro obiettivo - commenta la dottoressa Marcella Tricca delle Farmacie Comunali di Arezzo che aprirà l’incontro alla Aliotti, - è di promuovere scelte consapevoli fin dai primi anni di vita. La nostra sfera professionale fa riferimento alla dimensione medicinale per ripristinare lo stato di salute, ma il nostro principale impegno è nel fornire quei consigli e quelle indicazioni su un corretto stile di vita per la prevenzione e per il mantenimento dello stesso stato di salute».

L’incontro, condotto da Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini, avrà per protagonisti i giovani alunni che saranno coinvolti attivamente e che potranno rivolgere domande ai relatori per soddisfare ogni curiosità. In termini di abitudini quotidiane, una particolare attenzione sarà rivolta verso le proprietà benefiche di un’alimentazione sana a base di frutta e verdura di stagione che saranno spiegate da Barbara Taverni dell’azienda Agricola Taverni Silvia (fattoria didattica di Coldiretti Arezzo), mentre il presidente di Aisa Impianti Giacomo Cherici illustrerà l’importanza della corretta gestione delle risorse e della riduzione degli sprechi per la salute ambientale. «La tutela dell’ambiente e della salute delle persone - spiega Cherici, - rientra tra le finalità di Aisa Impianti attraverso il progetto Zero Spreco che fa affidamento su una centrale all’avanguardia come quella di San Zeno per il pieno recupero di ogni materia e per la restituzione di energia».

Tra le prescrizioni della ricetta del benessere rientrerà anche lo sviluppo della manualità e della creatività come strumenti di felicità, con una formula che verrà raccontata dalla pittrice e restauratrice Luisa Bisaccioni in rappresentanza di Confartigianato Imprese Arezzo. L’ultima testimonianza sarà infine a cura di Gloria Sadocchi, responsabile dell’agonistica dell’Alga EtruscAtletica, che illustrerà i benefici sul fisico e sulla mente di una vita in movimento. «Il movimento è sinonimo di gioia e di benessere - aggiunge Sadocchi, - e la riscoperta del movimento, che sia libero o inquadrato all’interno degli schemi di un’attività sportiva, è fondamentale per restare in buona salute».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Terme di Castrocaro per una settimana su Rete4


I Corsi della Scuola del Festival del Verde e del Paesaggio


Farmaco brevetto scaduto: la responsabilità del medico prescrittore


Snaidero a Taste of Roma 2015, il food festival piu’ grande del mondo


24 MAGGIO, TAPPA DEL GIRO D’ITALIA DA NON PERDERE. ALTO ADIGE, VAL VENOSTA E …VAL MARTELLO IN SALITA!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La pizza aretina raccontata al Sigep da Riccardo Pancini

La pizza aretina raccontata al Sigep da Riccardo Pancini
La pizza aretina raccontata al Sigep da Riccardo Pancini di Al Foghèr. Il giovane pizzaiolo è stato invitato ad illustrare la propria esperienza professionale nel corso di una delle più importanti fiere internazionali dedicate alla gastronomia che, in programma da sabato 18 a mercoledì 22 gennaio a Rimini Fiere, riunirà visitatori e addetti ai lavori da ogni cont (continua)

Un corso per conoscersi e progettarsi con Arezzo Psicosintesi

Un corso per conoscersi e progettarsi con Arezzo Psicosintesi
Un percorso per approfondire la conoscenza di sé e per esprimere le proprie potenzialità. L’associazione Arezzo Psicosintesi rinnova il proprio impegno nel corso di formazione triennale che, scandito attraverso trentasei incontri, accompagnerà uomini e donne di ogni età ad esplorare la complessità del loro mondo interiore per arrivare a delineare un progett (continua)

Associazioni e manifestazioni storiche aretine in assemblea a Siena

Associazioni e manifestazioni storiche aretine in assemblea a Siena
Associazioni e manifestazioni storiche a confronto nell’assemblea delle provincie di Arezzo, Grosseto e Siena. L’appuntamento è in programma sabato 18 gennaio, dalle 10.30, presso l’Archivio di Stato di Siena e rappresenterà un’occasione di confronto e di coordinamento tra tutte le realtà della Toscana del Sud impegnate in rievocazioni e in ricostruzion (continua)

La Chianina Ciclostorica dedica il percorso lungo a Felice Gimondi

La Chianina Ciclostorica dedica il percorso lungo a Felice Gimondi
Un percorso de La Chianina Ciclostorica sarà intitolato a Felice Gimondi. La sesta edizione dell’evento di ciclismo vintage è in programma da venerdì 19 a domenica 21 giugno a Marciano della Chiana e proporrà uno speciale omaggio alla memoria del campione delle due ruote scomparso lo scorso agosto. Gimondi fu il grande ospite della ciclostorica del 2019 e visse un (continua)

Una farmacia oncologica per la città di Arezzo

Una farmacia oncologica per la città di Arezzo
Una farmacia oncologica per la città di Arezzo. La certificazione è arrivata per la Farmacia Comunale n.2 “Trionfo” che si è specializzata e qualificata nell’assistenza ai pazienti oncologici, configurandosi così come un luogo di servizi, consigli, suggerimenti e indicazioni per il loro percorso al di fuori del ricovero ospedaliero. Questo riconoscimen (continua)