Home > News > Le PR Facile.it premiate in Europa e in Italia

Le PR Facile.it premiate in Europa e in Italia

scritto da: Ufficiostampa@facile.it | segnala un abuso

Le PR Facile.it premiate in Europa e in Italia


 Facile.it con la campagna di comunicazione PR Trasformare la crisi in opportunità ha vinto il premio Best European Issues and Reputation Management allo European Excellence Award, il più prestigioso riconoscimento europeo delle relazioni pubbliche tenutosi a Lisbona lo scorso 29 novembre.

Con la stessa campagna Facile.it ha conquistato anche tre premi durante la 22esima edizione del Premio Assorel, aggiudicandosi in particolare il Primo Premio Assoluto per la miglior Campagna di Comunicazione PR, il premio nella categoria Crisis Management e quello della categoria merceologica IT.

«Ottenere dei riconoscimenti così prestigiosi e con un tema così delicato» spiega Andrea Polo, Communication Director di Facile.it «ci rende molto orgogliosi. Ancora una volta abbiamo dimostrato come la creatività e la professionalità della comunicazione italiana possa raggiungere traguardi altissimi.».

La campagna nasce dal rischio di una possibile crisi gestita in maniera originale ed efficace dall’ufficio PR; alcuni automobilisti convinti di acquistare polizze Rc auto tramite comparatori famosi erano in realtà stati frodati. Nonostante Facile.it fosse estraneo alla vicenda, sul web sono cominciati a circolare articoli che legavano il nome del comparatore a quanto avvenuto. Per evitare che tutto ciò comportasse una crisi di immagine e di business, l’ufficio PR ha creato una squadra di gestione crisi coinvolgendo diversi team interni e diffondendo in rete, a meno di cinque ore dalla pubblicazione del primo articolo sulla frode, un vademecum su come riconoscere le truffe ed evitare di caderne vittima, includendo anche link a siti istituzionali per verificare la correttezza di quanto acquistato. Il web era il luogo in cui tutto si stava svolgendo e, quindi, il SEO doveva essere l’arma principale dell’azione. A dimostrazione di come la strategia fosse vincente e di come l’autorevolezza del comparatore ne fosse stata rafforzata, in poco tempo la stampa aveva ripubblicato centinaia di volta la guida originale e, in qualche mese, la campagna ha ottenuto, nel complesso, oltre 1200 uscite stampa positive.

«Il successo riscontrato dalla campagna sia a livello nazionale che internazionale» continua Polo, «dimostra come professionalità, rapidità d’azione e gioco di squadra possano trasformare una crisi in opportunità di crescita.».


 


Fonte notizia: https://www.facile.it/


Facile it | Premio Assorel | premio | campagna PR | pubbliche relazioni | European Excellence Award |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Monza


Dogane in Europa: come funziona il nuovo sistema unico UE


Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Parma


Nexus cambia nome e logo: da oggi si chiamerà Facile.it Mutui e Prestiti


Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Lecce


Facile.it: ecco quanto spendono le famiglie a Cremona


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scuola: in Lombardia 375.000 alunni cambieranno mezzo di trasporto

Scuola: in Lombardia 375.000 alunni cambieranno mezzo di trasporto
Paura del Covid, orari di ingresso scaglionati, mezzi pubblici con capacità ridotta: la campanella è già suonata in Lombardia, ma la mobilità degli studenti rimane uno dei nodi più critici e molte famiglie lombarde dovranno ripensare il modo in cui portare i figli a scuola. Secondo l’indagine commissionata da Facile.it a mUp research e Norstat, realizzata su un campione rappresentativo* (continua)

Scuola: in Sicilia 230.000 alunni cambieranno mezzo di trasporto

Scuola: in Sicilia 230.000 alunni cambieranno mezzo di trasporto
Paura del Covid, orari di ingresso scaglionati, mezzi pubblici con capacità ridotta: la campanella è già suonata in molte scuole, ma la mobilità degli studenti rimane uno dei nodi più critici e molte famiglie siciliane dovranno ripensare il modo in cui portare i figli a scuola. Secondo l’indagine commissionata da Facile.it a mUp research e Norstat, realizzata su un campione rappresentativ (continua)

Scuola: in Piemonte 157.000 alunni cambieranno mezzo di trasporto

Scuola: in Piemonte 157.000 alunni cambieranno mezzo di trasporto
Paura del Covid, orari di ingresso scaglionati, mezzi pubblici con capacità ridotta: a pochi giorni dall’inizio della scuola, la mobilità degli studenti rimane uno dei nodi più critici e molte famiglie piemontesi dovranno ripensare il modo in cui portare i figli a scuola. Secondo l’indagine commissionata da Facile.it a mUp research e Norstat, realizzata su un campione rappresentativo* di (continua)

Scuola: nel Lazio 240.000 alunni cambieranno mezzo di trasporto

Scuola: nel Lazio 240.000 alunni cambieranno mezzo di trasporto
Paura del Covid, orari di ingresso scaglionati, mezzi pubblici con capacità ridotta: a pochi giorni dall’inizio della scuola, la mobilità degli studenti rimane uno dei nodi più critici e molte famiglie laziali dovranno ripensare il modo in cui portare i figli a scuola. Secondo l’indagine commissionata da Facile.it a mUp research e Norstat, realizzata su un campione rappresentativo* di fa (continua)

Scuola: 2,5 milioni di alunni cambieranno mezzo di trasporto

Scuola: 2,5 milioni di alunni cambieranno mezzo di trasporto
Paura del Covid, orari di ingresso scaglionati, mezzi pubblici con capacità ridotta: a pochi giorni dall’inizio della scuola, la mobilità degli studenti rimane uno dei nodi più critici e le oggettive difficoltà organizzative costringeranno milioni di famiglie a ripensare il modo in cui portare i figli a scuola. Un cambiamento radicale fotografato dall’indagine commissionata da Facile.it a (continua)