Home > Economia e Finanza > Troppo giovani o troppo vecchi? Per Alessandro Benetton non esiste l’età giusta

Troppo giovani o troppo vecchi? Per Alessandro Benetton non esiste l’età giusta

articolo pubblicato da: agencyabweb | segnala un abuso

Nel nuovo video della rubrica #UnCaffèconAlessandro, pubblicata ogni settimana su Youtube e riproposta nella sezione video del portale del Corriere della Sera, Alessandro Benetton condivide il suo concetto di imprenditore, consigliando, a quanti desiderano diventarlo, di essere flessibili, intraprendenti e aperti a nuove sfide.

Alessandro Benetton

Per Alessandro Benetton non esiste l'età giusta: né troppo giovani né troppo vecchi

"Una cosa che sicuramente ho imparato in questi anni da imprenditore è che l'età non conta: troppo giovane, troppo vecchio, l'importante è solo quello che fai". Spesso la paura di non avere l'età giusta può rappresentare un grosso limite all'iniziativa imprenditoriale e bloccare le idee sul nascere. In tal senso, Alessandro Benetton suggerisce che l'età giusta non esiste, perché quello che conta veramente nella vita, sia personale che professionale, è ciò che si riesce a dimostrare. "Io ho sempre avuto l'età sbagliata per fare quello che ho fatto: a 25 anni ero troppo giovane per fare il Presidente di un team di Formula 1, troppo giovane quando ho fondato 21Invest, troppo vecchio adesso per fare dei video su Youtube. Insomma, se ascolto gli altri sono sempre fuori tempo". Un discorso di incoraggiamento e stimolo, quindi, da imprenditore a imprenditore, con il consiglio di essere sempre flessibili, uscendo dalle proprie zone di confort, senza attendere di essere pronti alla perfezione per intraprendere un progetto e lanciarsi in nuove sfide.

La carriera professionale di Alessandro Benetton

Alessandro Benetton nasce nel 1964 a Treviso. Si laurea in Business Administration presso l'Università di Boston nel 1987 e consegue un Master in Business Administration ad Harvard nel 1991. La sua prima esperienza professionale è in Goldman Sachs International, all'interno del dipartimento di Global Finance di Londra. Nel 1988 viene aletto Presidente di Benetton Formula, con cui raggiuge risultati importanti come i due Campionati del Mondo Piloti (1994, 1995) e il Campionato del Mondo Costruttori (1995). È fondatore di 21 Investimenti (oggi 21 Invest), società che l'ha portato ad essere riconosciuto come uno dei precursori del Private Equity in Italia. Dal 2012 al 2014 è, invece, Presidente di Benetton Group. Attualmente è Consigliere d'Amministrazione di Edizione Holding e di Autogrill, oltre che membro della giunta di Confindustria. È stato insignito del titolo di Cavaliere del Lavoro nel 2010.

Alessandro Benetton |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Private equity: Alessandro Benetton al “Corriere” su 21 Investimenti


Alessandro Benetton: “I Sì e i No meritano massima riflessione”


Esperienze professionali di Alessandro Benetton, Presidente di 21 Investimenti


Anteprima Test Match Italia-Australia: Rugby Mob ai Gigli


La verità nascosta nei dati: l’approfondimento di Alessandro Benetton su Michael Porter


Cortina 2021, Alessandro Benetton: “Energia positiva”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Alessandro Benetton: “I Sì e i No meritano massima riflessione”

Anche i "No" sono importanti nella vita: Alessandro Benetton, in una delle ultime puntate della rubrica Youtube #UnCaffèConAlessandro, racconta ai suoi followers come alcuni rifiuti abbiano avuto un impatto positivo sulla sua carriera imprenditoriale. Alessandro Benetton, l'insegnamento di Pitagora e i 'No' positivi "Siamo abituati ad associare la parola 'No' a qualcosa d (continua)

Alessandro Benetton racconta 21 Invest: l’intervista di “The Business Year”

La storia di 21 Invest, il gruppo specializzato in private equity fondato da Alessandro Benetton: intervistato da "The Business Year", il Presidente ne ripercorre la crescita e illustra i nuovi progetti. Alessandro Benetton a "The Business Year": 21 Invest, un'intuizione vincente "Sin dal primo giorno, la mia idea era individuare le correlazioni tra differenti variabi (continua)

Alessandro Benetton: Fondazione Cortina 2021 firma con Enit

I Campionati Mondiali di Sci Alpino del 2021 saranno una buona opportunità di crescita e di riscatto per l'Italia. L'ha sempre detto anche Alessandro Benetton, che crede fortemente nel potenziale dei grandi eventi per valorizzare il territorio. A tal proposito, la Fondazione al lavoro per l'organizzazione della rassegna iridata ha firmato un'alleanza con Enit, l'Agenzia Nazionale Italiana d (continua)

Tutto scorre rimanendo eterno: il racconto di Christian Greco ad Alessandro Benetton

Tutto cambia, ma rimane eterno. Alessandro Benetton, che ha fatto del cambiamento uno stile di vita, ha visitato il Museo Egizio di Torino, guidato da Christian Greco. Egittologo ed ex docente di Greco e Latino in Olanda, ha sottolineato l'importanza delle radici storiche, intavolando con l'imprenditore trevigiano un discorso che spazia dal valore della storia e della cultura fino all'importanza d (continua)

Alessandro Benetton: i punti di contatto tra impresa e cultura

Alessandro Benetton ha dato vita alla video rubrica #21ChangeMakers per confrontarsi con figure di altri settori professionali, cercando di attingere da questi alcuni spunti per migliorare il proprio operato, ma anche sé stesso. L'ospite della seconda puntata è stato Alessandro Baricco, con il quale ha dato vita ad un'interessante riflessione in merito al "gioco" della vita (continua)