Home > Economia e Finanza > Troppo giovani o troppo vecchi? Per Alessandro Benetton non esiste l’età giusta

Troppo giovani o troppo vecchi? Per Alessandro Benetton non esiste l’età giusta

scritto da: Agencyabweb | segnala un abuso


Nel nuovo video della rubrica #UnCaffèconAlessandro, pubblicata ogni settimana su Youtube e riproposta nella sezione video del portale del Corriere della Sera, Alessandro Benetton condivide il suo concetto di imprenditore, consigliando, a quanti desiderano diventarlo, di essere flessibili, intraprendenti e aperti a nuove sfide.

Alessandro Benetton

Per Alessandro Benetton non esiste l'età giusta: né troppo giovani né troppo vecchi

"Una cosa che sicuramente ho imparato in questi anni da imprenditore è che l'età non conta: troppo giovane, troppo vecchio, l'importante è solo quello che fai". Spesso la paura di non avere l'età giusta può rappresentare un grosso limite all'iniziativa imprenditoriale e bloccare le idee sul nascere. In tal senso, Alessandro Benetton suggerisce che l'età giusta non esiste, perché quello che conta veramente nella vita, sia personale che professionale, è ciò che si riesce a dimostrare. "Io ho sempre avuto l'età sbagliata per fare quello che ho fatto: a 25 anni ero troppo giovane per fare il Presidente di un team di Formula 1, troppo giovane quando ho fondato 21Invest, troppo vecchio adesso per fare dei video su Youtube. Insomma, se ascolto gli altri sono sempre fuori tempo". Un discorso di incoraggiamento e stimolo, quindi, da imprenditore a imprenditore, con il consiglio di essere sempre flessibili, uscendo dalle proprie zone di confort, senza attendere di essere pronti alla perfezione per intraprendere un progetto e lanciarsi in nuove sfide.

La carriera professionale di Alessandro Benetton

Alessandro Benetton nasce nel 1964 a Treviso. Si laurea in Business Administration presso l'Università di Boston nel 1987 e consegue un Master in Business Administration ad Harvard nel 1991. La sua prima esperienza professionale è in Goldman Sachs International, all'interno del dipartimento di Global Finance di Londra. Nel 1988 viene aletto Presidente di Benetton Formula, con cui raggiuge risultati importanti come i due Campionati del Mondo Piloti (1994, 1995) e il Campionato del Mondo Costruttori (1995). È fondatore di 21 Investimenti (oggi 21 Invest), società che l'ha portato ad essere riconosciuto come uno dei precursori del Private Equity in Italia. Dal 2012 al 2014 è, invece, Presidente di Benetton Group. Attualmente è Consigliere d'Amministrazione di Edizione Holding e di Autogrill, oltre che membro della giunta di Confindustria. È stato insignito del titolo di Cavaliere del Lavoro nel 2010.


Fonte notizia: https://video.corriere.it/economia/consigli-alessandro-benetton/benetton-non-importa-quanti-anni-hai-ma-quello-che-fai/595e39f8-11d2-11ea-934f-a2282c2d0229


Alessandro Benetton |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Alessandro Benetton: “Per stare al passo con i cambiamenti bisogna studiare”


Cambiare punto di vista per cogliere le occasioni: i consigli di Alessandro Benetton


Private equity: Alessandro Benetton al “Corriere” su 21 Investimenti


Alessandro Benetton: “I Sì e i No meritano massima riflessione”


Esperienze professionali di Alessandro Benetton, Presidente di 21 Investimenti


La verità nascosta nei dati: l’approfondimento di Alessandro Benetton su Michael Porter


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

#UnCaffèConAlessandro: Alessandro Benetton interviene sul colloquio di lavoro

Quattro consigli per affrontare il colloquio di lavoro e capire se siamo davanti al ruolo che fa per noi: Alessandro Benetton ne parla nella sua video rubrica "Cominciate a lavorare per chi deve assumervi prima di essere assunti": è uno dei consigli di Alessandro Benetton, che dà qualche dritta per affrontare con sicurezza un colloquio di lavoro. Mostrarsi propositivi e adatti al contesto è fondamentale per distinguersi dagli altri candidati. Alessandro Benetton: la rubrica social#UnCafféConAlessandro è la rubrica social di Alessandro Benetton, imprendi (continua)

Alessandro Benetton: “Per stare al passo con i cambiamenti bisogna studiare”

Nell’ultimo video della sua rubrica #UnCaffèConAessandro, Alessandro Benetton illustra i tre motivi per cui secondo l’imprenditore è necessario continuare a studiare Fondatore di 21 Invest e protagonista di una video rubrica su Youtube, nel suo ultimo contributo Alessandro Benetton si sofferma sull'importanza dello studio e sui vantaggi che ne derivano.Il "problema" dello studio: il pensiero di Alessandro BenettonLa maggior parte delle persone associa lo studio al percorso scolastico e universitario, spesso ricordato per le ore sacrificate sui libri. Una perce (continua)

Emergenza sanitaria, Alessandro Benetton: “Cortina 2021 evento flessibile”

Alessandro Benetton, fondatore di 21 Invest, ha affrontato le nuove prospettive di Cortina 2021 Presidente di Fondazione Cortina 2021, Alessandro Benetton è intervenuto sui Campionati Mondiali di Sci Alpino e sugli effetti del Coronavirus.Campionati di sci alpino: l'intervento di Alessandro BenettonA marzo erano in programma le finali della Coppa del Mondo di Sci, che si sarebbero dovute disputare a Cortina d'Ampezzo: a causa dell'epidemia di Covid-19, la Federazione Internazionale Sci (FIS) (continua)

Post Covid-19, Alessandro Benetton: “Il mondo che ci attende sarà completamente diverso”

Alessandro Benetton esprime la sua opinione sulla ripartenza prevista dalla cosiddetta “fase 2” In che modo dovranno comportarsi le aziende una volta conclusa l'emergenza Coronavirus? Alessandro Benetton, Presidente di 21 Invest, offre diversi spunti di discussione in merito alla ripartenza prevista nei prossimi mesi.Digitale e sostenibilità: per Alessandro Benetton gli strumenti da cui ripartirePrima di qualsiasi azione volta a gestire la "fase 2", c'è bisogno di avere certezze riguardo la (continua)

Alessandro Benetton intervistato da “La Stampa”: l’importanza di chiudere la Borsa

Alessandro Benetton è attualmente alla guida di 21 Invest e Presidente della Fondazione Cortina 2021: a "La Stampa", l'imprenditore ha auspicato la chiusura delle Borse per almeno un mese, "il tempo necessario a superare l'ondata di piena del virus". Alessandro Benetton: chiudere le Borse per evitare il contagio di Wall Street Alessandro Benetton, fondatore e Presid (continua)