Home > Informatica > Tentativo di phishing a nome di Instagram tramite WhatsApp

Tentativo di phishing a nome di Instagram tramite WhatsApp

scritto da: Stolas | segnala un abuso

Tentativo di phishing a nome di Instagram tramite WhatsApp


 Hai ricevuto un messaggio su WhatsApp da un numero americano (o altro) riguardo il tuo account di Instagram? Ti è stato chiesto di fornire alcune informazioni per poter ottenere la celeberrima spunta blu dei profili certificati? Mi dispiace informarti che si tratta di una truffa di phishing di Instagram. Vediamola meglio nel dettaglio.

Come ho già detto anche nella mia guida completa al phishing, questo tipo di truffa informatica è senz’altro tra le più diffuse, principalmente perché è abbastanza semplice da effettuare: ti arriva un messaggio e tu fornisci tutte le informazioni necessarie per accedere al tuo profilo. Dopo i recenti tentativi di phishing legati a Poste Italiane e Agenzia delle Entrate, era solo questione di tempo prima che venisse a galla qualche minaccia di phishing legata a Instagram.

Bisogna dire che questo tentativo di phishing non è particolarmente raffinato, il messaggio in inglese è palesemente tradotto automaticamente visto che in realtà ha veramente poco senso e gioca esclusivamente sulle parole chiave, come “badge”, “eligible”, “verified account badge”.

Insomma, è chiaro che chiunque abbia scritto questa “esca” non sia madrelingua inglese, una cosa che invece potremmo aspettarci dal supporto clienti ufficiale di Instagram. La speranza dei truffatori è semplicemente che gli utenti bersagliati clicchino sul link e forniscano le proprie credenziali solo sulla base delle parole chiave che hanno inserito o perché a loro volta hanno una scarsa conoscenza della lingua inglese.

Scopri di più su questa e altre truffe di phishing nella nostra sezione dedicata alla sicurezza informatica.

 


Fonte notizia: https://stolasinformatica.eu/sicurezza/phishing-instagram-profilo-certificato-whatsapp/


sicurezza informatica | phishing | poste italiane |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Criminali a caccia dei vostri punti fedeltà e non solo


Avast: gli smartphone sono diventati uno dei più importanti obiettivi per gli attacchi informatici


SICUREZZA INFORMATICA: CONTRO IL PHISHING UNA TECNOLOGIA TUTTA ITALIANA


La moda di Eleonora Altamore continua a fare notizia


Sicurezza Windows 7 sempre più a rischio: attacchi phishing in crescita del 400%


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore