Home > Economia e Finanza > Fabrizio Palermo: Fortune nomina l’AD e DG DI CDP “Businessperson of the Year”

Fabrizio Palermo: Fortune nomina l’AD e DG DI CDP “Businessperson of the Year”

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


La lunga esperienza nel mondo dell'industria, l'attenzione allo sviluppo sostenibile del Paese, l'impronta industriale data a CDP: l'AD e DG Fabrizio Palermo è "Businessperson of the Year" per la rivista Fortune.

Fabrizio Palermo

CDP: Fortune nomina l'AD e DG Fabrizio Palermo "Businessperson of the Year" nel settore Industria

L'Amministratore Delegato e Direttore Generale di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo è stato designato "Businessperson of the Year" da Fortune Italia. La prestigiosa testata infatti, a partire dai dati di Bureau Van Dijk - A Moody's Analytics Company, ha individuato le aziende che negli ultimi tre anni hanno registrato le performance migliori, secondo parametri economici e finanziari, in otto settori chiave della nostra economia: industria, finanza, energia, food, pharma, tech, startup, moda. Successivamente, a fronte di un'ulteriore valutazione su aspetti come sostenibilità e propensione all'innovazione e fattori 'più personali' per i singoli manager (il carisma, la visione strategica, la leadership per citarne alcuni), si è arrivati a una rosa di dieci manager per ogni settore, meritevoli di considerazione secondo la rivista. In quest'ultima fase, curata direttamente dai professionisti di Fortune, si è tenuto particolarmente conto di un parametro altrettanto importante: la parità di genere. Per l'industria quindi ad essere riconosciuto "Businessperson of the Year" è stato proprio l'AD e DG Fabrizio Palermo.

Businesspeople of the Year: focus sull'assegnazione del titolo all'AD e DG Fabrizio Palermo

Nell'articolo "Businesspeople of the Year" pubblicato sul numero di dicembre di Fortune Italia, si leggono anche le motivazioni che hanno portato i selezionatori a scegliere l'AD e DG di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo come "Businessperson of the Year" per l'industria. "CDP ha appena celebrato 170 anni, tutti vissuti al centro dell'economia italiana. L'intervento della Cassa viene puntualmente invocato a sostegno di ogni operazione sensibile, anche quando, come nel caso di Ilva o Alitalia, difficilmente può rientrare nel suo perimetro di azione per via dei vincoli posti dal suo Statuto" spiega la testata che sottolinea inoltre come con la guida dell'AD e DG Fabrizio Palermo abbia assunto un'impronta decisamente più industriale, senza trascurare la sua mission tradizionale, la gestione del risparmio postale degli italiani. Non a caso l'ultimo Piano punta a recuperare la dimensione territoriale e ad avvicinare maggiormente CDP anche alle PMI. Un approccio che Fortune Italia definisce "coerente con la storia personale di Palermo". Nominato AD e DG nel 2018, annovera una lunga esperienza in Fincantieri come CFO e Vice Direttore Generale e "oggi guarda soprattutto allo sviluppo sostenibile del Paese".


Fonte notizia: https://www.fortuneita.com/2019/12/09/industria-palermo-businessperson-of-the-year/


Fabrizio Palermo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cdp: l’AD Fabrizio Palermo parla del piano in corso e degli eccellenti risultati del 2019


2017 - UN ANNO EPICO PER SCIENTOLOGY RACCONTANTO DALLA RIVISTA FREEDOM


CDP, partnership con Terna, Eni, Fincantieri: il commento dell’AD Fabrizio Palermo


Brambles tra i sei leader globali nella lotta alla deforestazione lungo la supply chain


Fabrizio Palermo ad Ancona: i dettagli della cooperazione CDP-Regione Marche


Fondo Italiano, Fabrizio Palermo commenta il nuovo Piano della SGR


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Moby Spa, Tirrenia e Toremar (Gruppo Onorato Armatori): l’approccio green alla navigazione

Moby Spa, Tirrenia e Toremar, le tre compagnie di navigazione del Gruppo Onorato Armatori, da tempo portano avanti iniziative per il benessere degli animali in mare e a bordo delle navi, unite a progetti di salvaguardia ambientale.Moby Spa, Tirrenia e Toremar: l'attenzione verso il mare e l'ambienteProteggere gli ecosistemi naturali significa avere a cuore il benessere dell'intero pianeta: di ques (continua)

Andrea Mascetti: lo Studio Legale illustra l’art. 264 del D.L. “Rilancio”

Andrea Mascetti: lo Studio Legale illustra l’art. 264 del D.L. “Rilancio”
L'Avvocato Nicolò F. Boscarini (Studio Legale di Andrea Mascetti) descrive le misure previste dal D.L. n. 34 del 19 maggio 2020, il cosiddetto "Decreto Rilancio", in tema di liberalizzazione e semplificazione dei procedimenti amministrativi. Andrea Mascetti: art. 264 D.L. "Rilancio", procedimenti amministrativi e autocertificazioniCome illustrato nel focus dello Studio Legale di Andrea Mascetti, t (continua)

“Il Foglio”, intervista a Vito Gamberale: il manager come “trofeo di caccia” dei PM

"I risvolti d'una malattia italiana tra pregiudizio e protagonismo giudiziario": le indagini che coinvolgono i manager tra giustizia ed esposizione mediatica nell'intervista de "Il Foglio" a Vito Gamberale. Vito Gamberale: le indagini sui manager non diventino trofei di caccia grossa per i PMParla di "moda del massacro" Vito Gamberale, intervistato lo scorso 11 luglio per "Il Foglio" sul caso Auto (continua)

Gruppo Riva: la strategia dedicata alle fermate estive

Gruppo Riva: la strategia dedicata alle fermate estive
Per prepararsi alla ripresa post fermate, Gruppo Riva ha eseguito numerosi interventi nei cinque stabilimenti dislocati sul suolo italiano.Gruppo Riva: gli interventiGli stabilimenti siderurgici vengono sottoposti ad una forma di manutenzione straordinaria generalmente due volte l'anno. Vengono infatti sfruttate le cosiddette "fermate" estive o natalizie, periodi dove gli impianti non so (continua)

Da Cliché Motta a Federico Motta Editore: la storia della Casa Editrice milanese

Da Cliché Motta a Federico Motta Editore: la storia della Casa Editrice milanese
La storia di Federico Motta Editore è strettamente legata al fulcro dell'editoria milanese: fondata nel 1929, la Casa Editrice ha affermato la propria autorevolezza attraverso collaborazioni importanti, tra le quali si annoverano figure di primo piano come Margherita Hack e Umberto Eco. Federico Motta Editore: le origini della Casa EditriceMarchio di qualità e simbolo della fervente attività edito (continua)