Home > Cultura > Gli pseudo regolatori dell'umore

Gli pseudo regolatori dell'umore

articolo pubblicato da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Gli pseudo regolatori dell'umore

Distribuiti a Brescia quasi 200 libretti informativi sugli effetti non desiderati degli pseudo regolatori dell'umore. Evidentemente l'industria psicofarmacologica ritiene che l'umore sia regolabile attraverso sostanze biochimiche individuate da una pseudo indagine scientifica. 

In che nodo gli psicofarmaci influenzano il corpo?

Il CCDU, Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, ha diffuso, nel quartiere di Sanpolino 200 opuscoli che informano sugli pseudo regolatori dell'umore.

Il testo contenuto illustra come il corpo sia composto da elementi chimici ricavati dal cibo e dall'acqua ingerita, che si trasformano con la luce solare e con l'aria inspirata.
Ci sono milioni di reazioni chimiche che avvengono in continuazione. L'aggiunta di una sostanza aliena nel corpo, come ad esempio uno psicofarmaco, ne altera la normale biochimica.

A volte questo squilibrio determina una falsa e momentanea sensazione di euforia (il sentirsi 'su'), brevi momenti di slancio energico o un senso anormale di aumentata attenzione. Tuttavia, non è normale sentirsi in questo modo. La sensazione non dura e ne può risultare dipendenza.
Questi pseudo farmaci funzionano alterando la normale funzionalità del corpo: la accelerano o la rallentano, la attenuano o lo sopraffanno. Questo è il motivo per cui provocano effetti collaterali.

Non si deve ritenere che questi pseudo farmaci guariscano qualcosa. II loro unico scopo è di coprire o 'mascherare' i problemi della persona che li assume. Allo stesso tempo danneggiano il suo corpo. Come un'automobile che venga alimentata con combustibile per razzi, lui sente di poter viaggiare a mille chilometri all'ora per tutto l'isolato, ma le gomme, il motore e le parti interne ne rimangono devastate.

Non ci sono dubbi che le persone sperimentino problemi e turbamenti che possono a volte anche essere causa di gravi problemi mentali. Ma dire che queste cose siano dei "disturbi mentali" o che siano causati da "squilibri chimici cerebrali" trattabili unicamente per mezzo di farmaci è disonesto, dannoso e, a volte, letale.

Inoltre ognuno di noi può osservare, nella migliore delle ipotesi, i deludenti risultati delle terapie farmacologiche.

La campagna informativa

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) Onlus, è un'organizzazione di volontariato non a scopo di lucro, finalizzata a investigare e denunciare le violazioni psichiatriche dei diritti umani.

Il CCDU è stato fondato in Italia nel 1979 ed è diventato una Onlus nel 2004. Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) Onlus è una organizzazione indipendente ed è collegato ideologicamente al CCHR (Citizen Commission on Human Rights), che ha sede a Los Angeles.

Il CCHR International è stato fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Professor Thomas Szasz, professore emerito di psichiatria all'Università di Syracuse, Stato di New York e autore di fama internazionale. A quel tempo le vittime della psichiatria erano una minoranza dimenticata, segregate in condizioni terribili nei manicomi sparsi nel mondo. In seguito a ciò, il CCHR elaborò una dichiarazione dei Diritti Umani sulla Salute Mentale che è diventata la linea guida per le riforme nel campo della salute mentale.

I volontari del CCDU, con questa campagna informativa, si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.
Dal sito della campagna: "ccdu.it" è possibile richiedere un kit informativo gratuito. 

 

Informazione | Prevenzione | Psicofarmaci | Depressione | Stragi | Follia | Psichiatri | Mente | Psicologia | Trattamento | ADHD | Discalculia | Dislessia | Minori |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Prevenzione alla Fiera di Lonato

Prevenzione alla Fiera di Lonato
Una massiccia diffusione di libretti informativi sugli effetti di sostanze è stata effettuata a Lonato in occasione della storica Fiera. Informiamo i giovani sulle droghe. In occasione della 62° Fiera regionale di Lonato del Garda un imprenditore lonatese ha provveduto a far distribuire oltre 1200 opuscoli della serie "La Verità sulla droga" ad alcuni volontari sosten (continua)

La prevenzione con i giovani calciatori

La prevenzione con i giovani calciatori
I volontari di Mondo Libero dalla Droga si impegnano per informare i giovani calciatori sull’abuso di sostanze Lo sport raccoglie sempre l'adesione di giovani e giovanissimi grazie all'impegno di società sportive e dell'impegno sociale delle loro persone. Per questo Mondo libero dalla droga collabora con esse per aggiungere un messaggio di prevenzione alle loro iniziative  Otto (continua)

Seguire le tracce di Ron Hubbard con l’episodio “Saint Hill”, della serie “All’interno di Scientology”

Seguire le tracce di Ron Hubbard con l’episodio “Saint Hill”, della serie “All’interno di Scientology”
Los Angeles – Scientology Network  annuncia un nuovo episodio della serie televisiva All’interno di Scientology , che permette ai telespettatori di entrare nelle strutture delle chiese di tutto il mondo e vedere le loro attività: Saint Hill, sede spirituale internazionale.            L’episodio sarà trasmesso lunedì 27 alle (continua)

Scientology fa prevenzione dalle droghe informando

Scientology fa prevenzione dalle droghe informando
Oltre 120 copie degli opuscoli "La Verità sulla Droga" e "La Verità sulla Marijuana" sono state distribuite da alcuni Scientologist a San Polo e Sanpolino a Brescia. Lo scopo è quello di diffondere informazione per una nuova cultura sulle droghe.  Fare prevenzione con l'informazione. La serie di opuscoli "La Verità sulla Droga" &egra (continua)

Diamo una informazione completa sull'alcol

Diamo una informazione completa sull'alcol
Distribuiti 300 opuscoli "La Verità sull'Alcol" nel comune di Bedizzole nelle cassette postali di alcuni quartieri residenziali. Le famiglie sono così state raggiunte da informazioni che illustrano, in modo oggettivo e ad ampio spettro, tutti gli aspetti inerenti l'abuso di alcol. Tutte le informazioni sull'alcol Oltre 300 copie di libretti "La verità sull'Alc (continua)