Home > Cultura > Gli pseudo regolatori dell'umore

Gli pseudo regolatori dell'umore

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Gli pseudo regolatori dell'umore


Distribuiti a Brescia quasi 200 libretti informativi sugli effetti non desiderati degli pseudo regolatori dell'umore. Evidentemente l'industria psicofarmacologica ritiene che l'umore sia regolabile attraverso sostanze biochimiche individuate da una pseudo indagine scientifica. 

In che nodo gli psicofarmaci influenzano il corpo?

Il CCDU, Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, ha diffuso, nel quartiere di Sanpolino 200 opuscoli che informano sugli pseudo regolatori dell'umore.

Il testo contenuto illustra come il corpo sia composto da elementi chimici ricavati dal cibo e dall'acqua ingerita, che si trasformano con la luce solare e con l'aria inspirata.
Ci sono milioni di reazioni chimiche che avvengono in continuazione. L'aggiunta di una sostanza aliena nel corpo, come ad esempio uno psicofarmaco, ne altera la normale biochimica.

A volte questo squilibrio determina una falsa e momentanea sensazione di euforia (il sentirsi 'su'), brevi momenti di slancio energico o un senso anormale di aumentata attenzione. Tuttavia, non è normale sentirsi in questo modo. La sensazione non dura e ne può risultare dipendenza.
Questi pseudo farmaci funzionano alterando la normale funzionalità del corpo: la accelerano o la rallentano, la attenuano o lo sopraffanno. Questo è il motivo per cui provocano effetti collaterali.

Non si deve ritenere che questi pseudo farmaci guariscano qualcosa. II loro unico scopo è di coprire o 'mascherare' i problemi della persona che li assume. Allo stesso tempo danneggiano il suo corpo. Come un'automobile che venga alimentata con combustibile per razzi, lui sente di poter viaggiare a mille chilometri all'ora per tutto l'isolato, ma le gomme, il motore e le parti interne ne rimangono devastate.

Non ci sono dubbi che le persone sperimentino problemi e turbamenti che possono a volte anche essere causa di gravi problemi mentali. Ma dire che queste cose siano dei "disturbi mentali" o che siano causati da "squilibri chimici cerebrali" trattabili unicamente per mezzo di farmaci è disonesto, dannoso e, a volte, letale.

Inoltre ognuno di noi può osservare, nella migliore delle ipotesi, i deludenti risultati delle terapie farmacologiche.

La campagna informativa

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) Onlus, è un'organizzazione di volontariato non a scopo di lucro, finalizzata a investigare e denunciare le violazioni psichiatriche dei diritti umani.

Il CCDU è stato fondato in Italia nel 1979 ed è diventato una Onlus nel 2004. Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) Onlus è una organizzazione indipendente ed è collegato ideologicamente al CCHR (Citizen Commission on Human Rights), che ha sede a Los Angeles.

Il CCHR International è stato fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Professor Thomas Szasz, professore emerito di psichiatria all'Università di Syracuse, Stato di New York e autore di fama internazionale. A quel tempo le vittime della psichiatria erano una minoranza dimenticata, segregate in condizioni terribili nei manicomi sparsi nel mondo. In seguito a ciò, il CCHR elaborò una dichiarazione dei Diritti Umani sulla Salute Mentale che è diventata la linea guida per le riforme nel campo della salute mentale.

I volontari del CCDU, con questa campagna informativa, si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.
Dal sito della campagna: "ccdu.it" è possibile richiedere un kit informativo gratuito. 

 


Fonte notizia: https://www.ccdu.it/the-bottom-line/


Informazione | Prevenzione | Psicofarmaci | Depressione | Stragi | Follia | Psichiatri | Mente | Psicologia | Trattamento | ADHD | Discalculia | Dislessia | Minori |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology - Un modo per studiare e imparare

Scientology - Un modo per studiare e imparare
Il problema del metodo di insegnamento è tanto basilare quanto irrisolto. Purtroppo il livello di apprendimento dei giovani rimane troppo spesso scadente e in generale non contribuisce ad un progresso culturale della popolazione scolastica. Studiare per riuscire a fareIl problema dell'istruzione è certamente alla attenzione di tutti. In particolare è assente un metodo di studio, un modo concreto da insegnare ai ragazzi che vanno a scuole. Non mi risulta che si siano fatti passi avanti rispetto al leggere e ripetere fino a "saperlo". In questo caso si ottiene un semplice, quanto inutile, "saperlo ripetere". Diverso è "saperlo" ne (continua)

Scientology: iniziativa al vicino Parco Falcone

Scientology: iniziativa al vicino Parco Falcone
Mantenere un po' di pulizia è compito di tutti. Ogni cittadino dovrebbe, quantomeno assicurarsi, di non dimenticare o abbandonare rifiuti negli spazi pubblici, senza usufruire degli appositi dispositivi predisposti dal comune. Sappiamo però che non è sempre così. Una azione di pulizia al Parco Falcone.I Ministri Volontari di Scientology, si sono recati oggi nell'area del vicino Parco Falcone, armati di pinze, guanti e sacchi, per raccogliere un po' dei consueti rifiuti abbandonati che si trovano presso le siepi o intorno agli alberi. E così è stato. Seguendo un percorso stabilito i volontari hanno ispezionato le siepi di Via Fratelli Bronzetti, per po (continua)

Ron e la sua definizione di Arte

Ron e la sua definizione di Arte
Sono molti i termini di cui L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology, ha fornito una sua definizione, che sono sempre semplici ed precise. Lo studio dell'arte e delle sue qualitàProprio come è impossibile considerare L. Ron Hubbard come uomo senza considerare L. Ron Hubbard come artista, è impossibile sperare di poter apprezzare il suo contributo artistico senza conoscere in qualche misura i suoi scritti filosofici in materia d’arte. I suoi primi appunti su questo argomento risalgono al 1943, ma il primo approccio filosofico ver (continua)

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.
Una manifestazione di denuncia della "Filiera psichiatrica" si è svolta sabato sera a Bibbiano. Troppe sono le assistenze alle famiglie che si trasformano in una interruzione violenta degli affetti per i genitori e soprattutto per i figli. Una presenza bresciana a BibbianoI sostenitori bresciani del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, co-fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Prof. Thomas Szasz, hanno partecipato sabato 18 luglio, alla manifestazione svoltasi davanti al Municipio di Bibbiano per chiedere verità e giustizia. L’evento si è svolto in modo ordinato e rispettoso delle regole anti-covid ed è stato orga (continua)

Scientology, le tossine nel corpo e libertà spirituale

Scientology, le tossine nel corpo e libertà spirituale
C'è una relazione tra la presenza di tossine, impurità, sostanze residue nei tessuti del corpo e la crescita spirituale ? Scientology ritiene che questa influenza esista. Le tossine e la loro influenza sul vivere.Tossine, farmaci ed altri prodotti chimici si depositano nel nostro corpo, e ci influenzano.Il Programma di Purificazione è un programma di disintossicazione che permette a un individuo di liberarsi degli effetti dannosi di droghe, tossine e altri prodotti chimici. Questi si trovano nel corpo e creano una barriera biochimica al benessere spirituale.Viviamo (continua)