Home > Eventi e Fiere > Prende il via la 1° edizione di Tuttohotel La kermesse dal 13 al 15 gennaio con orario 10:00/19:00, alla Mostra d’Oltremare di Napoli

Prende il via la 1° edizione di Tuttohotel La kermesse dal 13 al 15 gennaio con orario 10:00/19:00, alla Mostra d’Oltremare di Napoli

articolo pubblicato da: peppebar | segnala un abuso

Prende il via la 1° edizione di Tuttohotel La kermesse dal 13 al 15 gennaio con orario 10:00/19:00, alla Mostra d’Oltremare di Napoli
Il grande sviluppo del turismo a Napoli ed in Campania, richiama l’attenzione di imprenditori sensibili ai tanti temi che l’Accoglienza ed Ospitalità del turista richiedono per far sì che il tutto esaurito degli ultimi tempi, possa essere mantenuto e magari adeguato ad un flusso ancor più ampio. Secondo una ricerca del portale Jetcost, il capoluogo campano, risulta essere la seconda meta turistica più ricercata tra quelle italiane e, addirittura, tra le prime venti al mondo nel periodo tra il 27 dicembre 2019 ed il 2 gennaio 2020. I temi ecologia e design, sono parole chiave per competere nel business dell’ospitalità e Tuttohotel intende svilupparle con una 1a fiera e mostra espositiva, in un’area di oltre 4.500 mq., allestita nel padiglione 1 della Mostra d’Oltremare, con ingresso in Piazzale Tecchio, organizzata da Squisito Eventi, Ticketlab e D&Dgroup, da lunedì 13 a mercoledì 15, dalle ore 10:00 alle 19:00, con ingresso libero, ma riservato solo agli operatori del settore pre-registrati sul sito Internet o che compileranno la scheda di partecipazione all’ingresso Fiera. La kermesse offrirà la possibilità di visionare ciò che serve per hotel, b&b e strutture ricettive di tendenza con le installazioni di sei studi di architettura esperti del settore, Studio Falconio, Ars Constructa, Fervistudio, FDF Design, THDP, e Keller Architettura. Tuttohotel, con questa manifestazione fieristica, intende anche creare aspettative, per il suo taglio super trendy che ha dedicato all’evento, cosicché i fruitori, proprietari, gestori o direttori di hotel, b&b e strutture ricettive, possano in un solo evento trovare quanto di meglio il mercato propone per arredare, rifornire o servire una struttura. Tutto questo, con l’aiuto di validi studi di progettazione e architettura esperti nel settore dell’ospitalità, invitati a presentare installazioni pensate ad hoc per le mostre B&B Expo Design e 2020 Eco Ospitality, all’interno della fiera, con installazioni in scala 1:1, dove provare il comfort di ambienti diversi, dalla camera d’albergo, al terrazzo, al giardino alla zona living, alla spa, alla sala bar. Il tutto per un adeguamento delle strutture, aggiornamenti, professionalità e i migliori servizi di accoglienza, che la fiera garantisce e aiuta a scegliere per questo mercato in grande espansione. L’evento, ha scelto di differenziarsi ed emergere in visibilità, creando stand accattivanti, dove ragionare sul proprio business e puntando dritto a stile e qualità, con la selezione di espositori di alta gamma, originalità e innovazione, come un taglio sartoriale, tailor made elegante, su misura, ma anche di ultima generazione. Si troveranno le migliori aziende di contract, domotica, complementi di arredo, e hotellerie, come Domus, The Bars, Stobag, NB Bertolini, La Forma, Berto’s, Emu, Work line, Aerotek, Bimar, Revol, Amonn, Landhaus, Casolaro Hotellerie, Nespresso, Corradi, Sutter, Harpo, Calligaris, Rivolta Carmignani, ma anche associazioni di categoria, come l’AMIRA, l’associazione dei maître e l’ADA Campania, l’associazione di direttori d’albergo, che oltre a patrocinare l’evento, organizzerà un meeting/raduno all’interno della fiera per confrontarsi sui nuovi trend dell’ospitalità. Di particolare attrazione sarà lo stand AMIRA che diretto dal Fiduciario della sezione Napoli-Campania Dario Duro, dal tesoriere dell’Amira NA Mario Golia , dai soci Egidio Fiorani e Patrizio Moschiano, dal Gran Maestro della ristorazione Enzo D’Adamo ed altri soci del direttivo campano, di continuo nelle tre giornate ospiterà oltre a suoi iscritti con performance di Flambè, corsi di Bon Ton e Accoglienza, Mice en Place e la partecipazione delle sezioni A.M.I.R.A. Ischia, Procida, Capri e Paestum, con degustazioni dei loro prodotti tipici e dimostrazioni di tecniche di servizio, anche la Fisar con un mini corso di analisi sensoriale e tecniche di servizio del vino tenuto dalla fiduciaria campana Anita Mercogliano, la F.I.C di Napoli e Caserta con una dimostrazione professionale dei loro cuochi associati, l’AIBES sezione Campania e la Fimar con la sua delegata campana Romina Sodano e Egidio Fiorani. Giuseppe De Girolamo

Tuttohotel |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Dario Duro, nuovo fiduciario dei maître napoletani. Con lui l’A.M.I.R.A. verso nuovi successi


Prospettive ed aspettative per i pizzaioli, trovano successo per il loro futuro


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Tuttohotel chiude e lascia tutti soddisfatti


Massimo Paracchini e Francesco Leale alla Galleria Nelson Cornici


Arkeda Open House 26|27|28 Novembre 2019


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il video del “Come fare la pizza a casa?” su Facebook ottiene oltre 500mila visualizzazioni

Il video del “Come fare la pizza a casa?” su Facebook ottiene oltre 500mila visualizzazioni
La pizza napoletana fatta in casa è una delle maggiori delizie di cui si può godere in questi giorni di vita casalinga. Lo ribadisce Francesco Di Ceglie della pizzeria “Il Monfortino”, reduce da successi e riconoscimenti prestigiosi. «Ho iniziato la carriera da pizzaiolo a 14 anni e dopo tanti sacrifici ho aperto con il socio Fabio Russo la pizzeria “Il Monfortino” a Centurano, una frazione di Cas (continua)

Battaglia (UNSA): "Grido di dolore, basta ammalati e morti nella PA" Lettera a Conte e Dadone: "Più controlli e sanzioni, il decreto non basta"

 Battaglia (UNSA):
"Dopo l’ennesima nota sulle inadempienze nel pubblico impiego inviata al Governo nella giornata di ieri, continuano a pervenire segnalazioni di assembramenti negli uffici pubblici". Lo afferma in una nota Massimo Battaglia, segretario generale della federazione Confsal-UNSA. "Il nostro è un grido di dolore e rabbia che aumenta giorno dopo giorno, perché abbiamo notizie di colleghi che continuano (continua)

Lucia Bosé ci ha lasciati colpita da Coronavirus

Lucia Bosé ci ha lasciati colpita da Coronavirus
Il ricordo di chi l’ha intervistata anni addietro Ancora una vittima illustre. Ricoverata all’ospedale di Segovia (Spagna) in seguito Covid -19, si è spenta Lucia Bosé, in una solitudine che certo, più di tanti, non avrebbe mai voluto si verificasse. Il figlio Miguel, dal Messico dove vive con due dei quattro figli, ne ha dato informazione su Twitter scrivendo “è già nel migliore dei posti". La (continua)

Dichiarazioni di Massimo Battaglia e Giuseppe Carbone su Coronavirus

Dichiarazioni di Massimo Battaglia e Giuseppe Carbone su Coronavirus
“Paese soffre, ma emergono sacrificio ed eccellenze di Sanità e funzioni centrali” «Mentre l’emergenza Coronavirus non dà tregua, i lavoratori dello Stato, da sempre bistrattati, stanno mettendo in campo le risposte più coraggiose che ci si possa aspettare, con grande spirito di sacrificio, nonostante i rischi e con grande professionalità, senso di responsabilità e dello Stato. Il nostro pensier (continua)

Portici si è arricchita di una pizzeria dalle radici storiche

Portici si è arricchita di una pizzeria dalle radici storiche
In piazza San Ciro, “Da Tonino Salvo”, troviamo la storicità della Pizza La pizza nasce da ingredienti semplici e da insegnamenti antichi che nel tempo, tramandarsi di generazione in generazione, solo dalle nostre parti, hanno saputo divenire scuola. Ad esempio Antonio e Sebastiano Salvo, rappresentano la quarta generazione di una attività di pizzaioli in espansione, i due maestri pizzaioli affer (continua)